Ponte dell'Olio

28/03/22

Illuminazione a LED: facciamo il punto

1224976473illuminazioneLED1224976473illuminazioneLEDAd aprile 2009 PonteWeb iniziò a segnalare l’opportunità di aggiornare la rete di illuminazione pubblica alle più performanti e meno costose nuove tecnologie. Da tale data si sono susseguiti ricorrenti post finalizzati a spronare l’Amministrazione di turno sull’argomento.
L’aggiornamento della rete di illuminazione pubblica
è importante perché, grazie ai consistenti risparmi previsti, dovremmo riuscire a compensare buona parte degli aumenti del costo dell’energia elettrica.
Questa è la cronistoria degli atti politico-amministrativi.

⌚ Maggio 2019: In occasione delle elezioni del 2019, le tre liste in competizione fecero propria la reiterata proposta di PonteWeb, impegnandosi, se vincenti, a realizzare la ristrutturazione degli impianti di illuminazione pubblica
- Spinola: “Efficientamento impianti di illuminazione pubblica con lampade a LED"
- Chiesa: “E' nostra intenzione, puntando sulle possibili sinergie tra pubblico e privato, valutare la possibilità di ricorrere allo strumento della cosiddetta “finanza di progetto” per la realizzazione, la riqualificazione o il completamento delle opere strategiche per il paese (es. illuminazione pubblica a led)”
- Ratti: “La ristrutturazione della rete della pubblica illuminazione è un obiettivo concreto che potrà essere raggiunto nella prossima legislatura, nell’ottica dell’efficientamento energetico e della ottimizzazione della presenza e distribuzione di ogni singolo punto luce”

⌚ 28/12/2019 Nel Consiglio del 27 dicembre 2019 il Sindaco dichiara: "....la politica fa i conti con la burocrazia, fa i conti con il quadro normativo in evoluzione, e siamo consapevoli che in Italia la certezza del diritto è una chimera. Ma questa amministrazione, volendosi anche tutelare sotto quel punto di vista, sotto il punto di vista degli imprevisti, delle lungaggini e di qualsiasi altro intoppo di percorso vi possa essere, ad esempio per arrivare all'obiettivo della cantierizzazione, ha pensato, nell’anno 2020, di arrivare a un incarico professionale di una persona di elevatissimo livello e di elevatissima competenza, assolutamente ed esclusivamente dedicata a queste tre grosse tematiche (palazzetto, l’exSift e l’illuminazione pubblica ndr) , perché, per noi, arrivare a portare, non a termine, ma iniziare i lavori, quindi concludere l’iter amministrativo entro l'estate o al più tardi l'autunno del 2020, è una priorità assoluta e per quanto ci riguarda politicamente inderogabile, tutte le nostre energie, a sto punto, anche una parte delle risorse del bilancio, perché comunque la consulenza e l’incarico professionale esterno ha un costo, sono incentrate a non perdere tempo, perché questo paese non ha più tempo da perdere ...".

⌚ 15/02/2020 Da un’intervista fatta da Libertà al Sindaco e all’Assessore Valla, veniamo a sapere che: "L’illuminazione pubblica a led cambierà volto al paese, lo renderà più sicuro e più rispettoso dell’ambiente". L'aggiornamento dell'illuminazione pubblica è "una delle priorità assolute in termini di investimenti dell'attuale amministrazione" giacché "consente di mettere insieme tre elementi: risparmio, sicurezza e rispetto dell’ambiente". L'articolo ci permette anche di conoscere gli attuali costi per il Comune: 150mila euro di energia elettrica all’anno e 30mila euro di manutenzioni: costi che dopo la riqualificazione risulteranno significativamente ridotti. L'investimento verrà finanziato attraverso la finanza di progetto: «Un investitore privato metterà il capitale e rientrerà nel suo investimento negli anni con i proventi della gestione dell’impianto». Gli Amministratori ci informano anche che contano di poter dare l’avvio ai lavori a fine 2020 o al più tardi a inizio 2021.

⌚ 17/03/2020 Viene avviata la ricerca di un professionista per un Incarico Professionale Relativo all'attività di supporto al Responsabile Unico del Procedimento nell’attuazione di Progetti Strategici, tra cui l’affidamento in gestione del servizio di illuminazione pubblica  FONTE 

⌚ 24/03/2020 Viene affidato l’incarico ad un professionista finalizzato al “supporto tecnico amministrativo nell’ambito del procedimento per il riscatto dei pali di proprieta di Enel Sole”  FONTE 

⌚ 10/04/2020 Il Consiglio comunale delibera l’avvio del Procedimento di riscatto degli impianti di pubblica illuminazione”  FONTE 

⌚ 17/04/2020 Viene affidato l’incarico ad un professionista finalizzato a supportare il Responsabile Unico del Procedimento nell’attuazione di Progetti Strategici, tra cui l’affidamento in gestione del servizio di illuminazione pubblica  FONTE  (questo incarico verrà revocato il 28/06/2021  FONTE )

⌚ 05/10/20 Il Sindaco comunica, su Facebook, che la Giunta ha dato mandato al Responsabile dell'Ufficio tecnico di “emanare apposita ordinanza per la presa in possesso degli impianti di illuminazione di proprietà dell'Enel (circa 500). Procede pertanto, con i tempi previsti, il percorso che ha come obiettivo la trasformazione a LED di tutti i punti luminosi del territorio comunale” “Concluso questo passaggio, il Comune avrà la possibilità di bandire la gara, tramite finanza di progetto, per individuare l'investitore privato e, nel corso del 2021, realizzare l'intervento  FONTE 

⌚ 18/12/2020 La Giunta approva la Relazione per la determinazione dell'equa indennità da corispondere ad Enel Sole Srl per il valore residuo degli impianti di illuminazione pubblica  FONTE 

⌚ 15/12/2021 Su Facebook il Sindaco palesa lo stato d’avanzamento dell’iter:
- approvazione del progetto a inizio gennaio
- partenza della gara pubblica (30 giorni almeno)
- aggiudicazione e firma dei contratti
- progettazione esecutiva e avvio lavori
Vorrei essere onesto nel dire che i primi pali si potrebbero cominciare a cambiare a marzo (2022 ndr)”.  FONTE 

⌚ 28/12/2021 Durante il Consiglio comunale il Sindaco comunica: “Siamo alle soglie della deliberazione di pubblica utilità del progetto che è stato presentato dal proponente, quindi siamo anche verosimilmente alle soglie della gara che speriamo di poter avviare entro fine gennaio, dopo di che, compatibilmente con i tempi salvo eventuali ricorsi che ci auguriamo non ci siano, speriamo veramente entro fine marzo di essere con le firme sui contratti e di cominciare a vedere i primi interventi prendere forma in un progetto decisamente importante e ambizioso e anche mi sento di dire molto corposo dal punto di vista delle risorse investite.”  FONTE 



 👓 Leggi tutto...  
  
27/03/22

Polemiche politiche

Il sindaco dice no ai consigli in streaming. La sua spiegazione: "Preferisco il confronto diretto e che i cittadini interessati a partecipare alla vita pubblica ci raggiungano in municipio, palazzo che è di tutti".
La minoranza obietta: "Dobbiamo rimarcare una certa schizofrenia da parte della maggioranza nell'uso dei social: in certi momenti sembrano strumenti talmente ineludibili da venire utilizzati per anticipare decisioni e atti istituzionali, che gli uffici comunali dovevano ancora emettere o ratificare; altre volte servono per rispondere alle minoranze in una sede completamente priva di un democratico contraddittorio. Al tempo stesso, però, quando gli si fa notare che questa trasparente condivisione della gestione della cosa pubblica può venire con una semplice diretta streaming del consiglio comunale allora improvvisamente la tecnologia diventa uno strumento che porta a vivere la vita comunitaria in modo inautentico. Ma forse, semplicemente, si preferisce la forma del monologo alla forma del dialogo".
Questo accade a San Rocco al Porto (vedi "Libertà" di domenica 27 marzo, a pag. 32).

Post scriptum. Ricordiamo che a San Rocco il sindaco è di centrosinistra e l'opposizione di centrodestra.

27/03/22 Pontefigo Commenta Permalink 3709



 👓 Leggi tutto...  
  
26/03/22

Consiglio comunale unito nella condanna all’aggressione russa

Il comune appoggia i cittadini che offrono ospitalità dando loro aiuti per provvedere alla spesa e alle bollette📑I capi gruppo consiliari hanno pronunciato una «ferma condanna per l’aggressione militare in atto in Ucraina ed espresso solidarietà e vicinanza alla popolazione colpita».
Unito l’intero consiglio comunale di Fiorenzuola anche sulla mozione proposta dalla minoranza «Iniziative a sostegno dell’accoglienza”.
Durante la seduta sono state illustrate le misure che l’amministrazione sta mettendo in atto per l’accoglienza dei profughi ucraini tra cui: «Il comune parallelamente al sostegno ai profughi, intende appoggiare anche i cittadini che offrono ospitalità nelle proprie abitazioni, corrispondendo loro aiuti immateriali e materiali per provvedere alla spesa e alle bollette».
Così si legge su Libertà di oggi per la firma di Vanessa Benedetti.



 👓 Leggi tutto...  
  
26/03/22

Suolo pubblico

"Per i primi tre mesi del 2022 l'occupazione di suolo pubblico è stata gratuita per legge - spiega l'assessore Marco Ferretti -. Noi abbiamo deciso di prorogare la gratuità per tavolini di bar, ristoranti e negozi e per chioschi e giostre in sede fissa fino a giugno. Da luglio a dicembre, invece, applicheremo un canone a tariffa dimezzata rispetto a quello pre-Covid, in quanto è vietato continuare a concedere gratis lo spazio pubblico senza lo stato di emergenza in quanto si configurerebbe come aiuto di Stato".
Diversa invece l'agevolazione che sarà riservata agli ambulanti dei mercati rionali e alle bancarelle dei mercati degli agricoltori. "In questo caso - prosegue Ferretti - i primi tre mesi sono gratuiti. Da aprile, invece, applicheremo una nuova normativa dello Stato che, invece, di far pagare le occupazioni a giornata, lo fa calcolando le frazioni di ore in cui effettivamente le bancarelle lavorano. Tradotto in termini economici, si tratta di una riduzione di circa il 70% delle tariffe che venivano pagate prima del Covid che durerà fino almeno a tutto il 2024".
Così si legge sulla "Gazzetta di Parma" di venerdì 25 marzo (articolo di Gian Luca Zurlini a pag. 13).

Questo nel Comune di Parma. E a Ponte?

26/03/22 Maria Luigia Commenta Permalink 3707



 👓 Leggi tutto...  
  
25/03/22

E' online il Consiglio comunale del 23/03/2022

Click per aprire il videoConsiglio comunale lampo quello di mercoledì: 13 minuti.
Rimane imbattuto il record della seduta di martedì 26 maggio 2020: 7 minuti !!!  FONTE 



 👓 Leggi tutto...  
  
24/03/22

Cinquantun nuovi alberi per rendere più verde il paese

245281453albnat«Abbiamo ripristinato intere vie di piante, per esempio dove erano state rimosse, come al campo sportivo o dove rimanevano dei vuoti, sulla piazza del municipio o al nido d’infanzia, per rendere più bello e accogliente il paese, ma soprattutto, quando saranno cresciute, per dare sollievo, ombra e ossigeno. Uno dei nostri consiglieri comunali, Marco Paganelli, dottore agronomo, insieme alle ditte che hanno piantato gli alberi, si è messo a disposizione per individuare le essenze migliori per le diverse aree del nostro territorio».
Così spiega il sindaco di Vigolzone Gianluca Argellati a Libertà.
Gli albrei piantati hanno un’altezza tra i 3 e i 5 metri e hanno la caratteristica di richiedere poca manutenzione. Venticinque sono stati piantati dall’associazione Essere Vigolzone grazie al bilancio partecipativo messo in campo anche per il 2021 dal Comune, per un totale di 6.600 euro (6.000 euro finanziati dal Comune con il progetto e 600 euro cofinanziati dall’associazione); ventisei quelli messi a dimora dal Comune, per un costo di 10mila euro.

👨
Lupodelbernino   Lodevole iniziativa. Certo che se non approvava il rinnovo della concessione della cava di Albarola avrebbe evitato con effetto immediato le emissioni di polveri sottili derivanti dal traffico stradale dei camion che passano bellamente a Ponte dell’olio e avrebbe accelerato la ripiantumazione di quel fosso orrendo che incombe sul Nure. Ma si sa... l’erba del vicino è sempre più verde. La vicinanza con il post "Oggi è il compleanno di..." sempra in tema di verde è una simpatica coincidenza? 26/03/22
👨


 👓 Leggi tutto...  
  
24/03/22

Oggi è il compleanno di...

126131797buoncompIl 24 marzo di un anno fa, la cittadinanza veniva informata relativamente all’abbattimento di alcune piante pericolanti presso i giardini pubblici (tra cui sette tigli che offrivano ombra all’area attrezzata con i giochi per i bambini).
Contestualmente veniva comunicato che “nelle settimane a venire si provvederà a programmare la ripiantumazione” assicurando che “non è nostra intenzione fare una ripiantumazione "tanto per". Spenderemo la cifra adeguata per effettuare un intervento decoroso (stimiamo sui 6.000 €) nei limiti del fattibile”  FONTE 



 👓 Leggi tutto...  
  
23/03/22

Edilizia Residenziale Pubblica : la nuova graduatoria

1857232807erpSul sito del Comune è pubblicata la graduatoria provvisoria per l'assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) per il corrente anno.
Gli alloggi ERP sono abitazioni costruite con fondi pubblici e assegnate in affitto a famiglie o a singoli che hanno un reddito che non consente loro di affittare un alloggio sul mercato libero. Le assegnazioni avvengono a seguito di domanda degli interessati e in funzione di graduatorie pubbliche comunali.
A Ponte dell'Olio vi sono 35 alloggi ERP: 31 di proprietà comunale, 4 di proprietà ACER.
Qui  FONTE  è possibile consultare la graduatoria provvisoria che, appena confermata, verrà utilizzata per assegnare gli alloggi che eventualmente si renderanno disponibili nel corso dell'anno in corso.



 👓 Leggi tutto...  
  
23/03/22

Pubblicazione di matrimonio di Anna ed Edoardo

832733192oggisposi832733192oggisposiIl Comune ha reso pubblica l’intenzione di Anna Maj e di Edoardo Dallanoce di celebrare il loro matrimonio  FONTE .
La Pubblicazione di matrimonio viene effettuata in esecuzione degli artt.93 e 94 del Codice Civile e dell'art.54 del DPR 396/2000.



 👓 Leggi tutto...  
  
22/03/22

Attestazione della spesa per il trasporto scolastico

1849578872purtroppoDa quest'anno gli utenti del trasporto scolastico possono scaricare l'attestazione delle spese sostenute per il servizio direttamente dal Portale dei servizi online.
Questo succede a Gropparello ove, accedendo al citato portale, si possono:
- effettuare domande di iscrizione on-line ai servizi
- consultare le istanze inviate
- inviare o ricevere comunicazioni
- effettuare pagamenti
- ecc.
 FONTE 



 👓 Leggi tutto...  
  
 ⏪ 
Pagina 9 di 371
 ⏩ 
Privacy Policy e Disclaimer