PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004
 Pandemia: clicca qui per le info ufficiali 
Privacy Policy

Uno sportello per il lavoro

21/02/21 Marino

28803offlav“Un'iniziativa per affiancare le persone rimaste senza occupazione nel tornare a proporsi sul mercato del lavoro, in una situazione sempre più complessa e frastagliata”. “Un servizio gratuito per tutti gli utenti, che non pesa sulle casse comunali grazie alla Regione Emilia-Romagna”.
Lo “Sportello per il lavoro” è stato messo a disposizione gratuitamente dall’Amministrazione comunale di Sarmato con lo scopo di aiutare i sarmatesi di tutte le età e di tutte le condizioni di poter trovare nuove opportunità.
Il servizio prevede:
- consulenza orientativa individuale
- laboratori di orientamento di gruppo
- affiancamento nella ricerca di opportunità lavorative
- accompagnamento al fare impresa
- formazione mirata all'inserimento lavorativo
- incrocio domanda/offerta di lavoro
- promozione tirocini.
 FONTE 
PonteWeb mette a disposizione il servizio Cerco Lavoro  LINK  (raggiungibile tramite il menu in home page).


 👓 Leggi tutto...  
                         

Nozze di diamante

21/02/21 Matusalemme

25804ospedalesangiacomo 25804ospedalesangiacomoSbaglio o nel febbraio 1961 venne inaugurata la clinica San Giacomo?
Un evento che possiamo definire provvidenziale nella storia del nostro paese: oltre che per i motivi sanitari, anche per i risvolti economici e occupazionali che vediamo tuttora...


 👓 Leggi tutto...  
                         

Kit COVID gratuito ad ogni over 65enne

20/02/21 Marino

32233mascherinaLo riceveranno tra oggi e domani gli over 65enni e chi ha patologie o disabilità, residenti nei comuni di Podenzano, Vigolzone, San Giorgio, Gropparello e Carpaneto. I kit verranno forniti gratuitamente e conterranno mascherine chirurgiche e gel disinfettante. La distribuzione avverrà, casa per casa a cura di volontari. E’ una iniziativa dell’Unione Valnure Valchero in collaborazione con le aziende del territorio (nessun costo per i Comuni).
 FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Da domenica saremo “arancioni” !

19/02/21 PonteWeb

31192dubbio 31192dubbioAllo scopo di evitare assembramenti che compromettano il rispetto della misura di distanziamento sociale interpersonale di un metro, il Sindaco di Piacenza ha disposto l’interdizione di alcune aree in cui sono state rilevate frequenti irresponsabili e diffuse situazioni di evidente violazione della Legge che si riverberano sull’attuale momento di emergenza sanitaria  FONTE 
A Ponte come siamo messi ?
Come valutano l’attuale situazione le autorità preposte ?


 👓 Leggi tutto...  
                         

Enoforum: un evento mondiale nato a Ponte dell’Olio

19/02/21 Marino

29863trioli“Enoforum Web” è il maggior congresso tecnico-scientifico del mondo per il settore vitivinicolo ed è organizzato dalla società Vinidea di Pontedellolio.
Il presidente di Vinidea è Gianni Trioli, vicesindaco di Ponte dell’Olio nella consigliatura Copelli. Trioli è l’ideatore dell’iniziativa che per l’edizione 2021 vedrà la partecipazione, in videoconferenza, di oltre 4mila tra produttori, tecnici enologi e agronomi, ricercatori e fornitori di tecnologie. Il convegno è in calendario dal 23 al 25 febbraio ed è l’evento di settore più grande di sempre al mondo.
Il programma del congresso si basa sui lavori di ricerca all’avanguardia individuati da un Comitato scientifico internazionale, composto quest’anno da 86 ricercatori di 17 differenti Paesi (i lavori saranno tradotti in simultanea in quattro lingue).
Così ci informa Libertà di oggi a firma Nadia Plucani.
Complimenti a Gianni ed ai suoi collaboratori di Vinidea  LINK .
Qui  LINK  il sito ufficiale dell’evento che, dal 2000, si svolge ogni due anni in Italia, in Spagna e in Portogallo (InfowineForum). Nell’anno 2021 sono previsti 3 eventi, di cui il primo on line, Enoforum Web Conference (dal 23 al 25 febbraio) e due in presenza in USA a Sonoma County, California (dal 5 al 6 maggio) e in Italia a Vicenza (dal 19 al 20 maggio).


 👓 Leggi tutto...  
                         

Mario Bulfari e l’ora “zero” del COVID

19/02/21 Marino

11027bulfariLibertà di oggi dedica un’intera pagina al nostro concittadino Mario Bulfari.
Mario Bulfari, pontolliese, Consigliere comunale nella consigliatura Copelli, manager ed ex dirigente nel centro di Ricerca e sviluppo della Unilever di Casalpusterlengo, oggi in pensione, ha vissuto in prima persona l’ora zero del COVID.
La storia del Covid in Italia ha un suo inizio ufficiale: le 20 del 20 febbraio 2020, quando il test fatto al “Paziente 1”, Mattia Maestri, a Codogno, dice “positivo” al Coronavirus.
La mattina dopo, l’Azienda Snitaria di Milano chiama Mario Bulfari, responsabile sicurezza della Unilever, dove Mattia lavora, per avvertire: “avete un malato Covid in azienda, è il primo caso al mondo tracciato fuori dalla Cina”. A Casale ci si mobilita subito per verificare se ci sono altri contagi: Unilever è la prima azienda in Occidente a sperimentare che cosa accade sotto l’attacco del virus. E Mario Bulfari è colui che deve gestire il terribile momento.
L’intervista è condotta con maestria dal giornalista Maurizio Pilotti.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Volontariato civico

19/02/21 PonteWeb

31539volontariamenteNella nostra comunità locale, vi sono persone che in forma volontaria e gratuita, mettono a disposizione tempo, capacità e competenze collaborando con l'Amministrazione comunale nella realizzazione di attività e servizi a favore del benessere della collettività.
Rinnoviamo l’invito agli Amministratori pontolliesi a seguire l’esempio dell’Amministrazione comunale di Piacenza che, applicando i principi di trasparenza che debbono caratterizzare ogni amministrazione pubblica, pubblica annualmente l'elenco dei volontari e delle associazioni (no-profit, professionali, di categoria, datoriali, cooperative, ecc.) che in forma volontaria e gratuita, mettono a disposizione tempo, capacità e competenze per collaborare con l'Amministrazione nella realizzazione di attività e servizi a favore del benessere della collettività  FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Accordo per la digitalizzazione

18/02/21 PonteWeb

14550mamifacciailpiacereL’Amministrazione comunale, tramite l’Unione, ha deliberato un “accordo per la digitalizzazione dei servizi pubblici”. Nella delibera dell’8 febbraio 2021 vengono descritte le motivazioni di questo accordo; tra le motivazioni vengone elencate una serie di “disposizioni che fissano al 28 febbraio 2021 rilevanti obblighi a carico delle Pubbliche Amministrazioni concentrandoli ad unico termine sfidante  FONTE 
Abbiamo cercato di capirne di più, in particolare di capire quanto “sfidante” fosse la data del 28 febbraio per quanto riguarda il servizio PagoPA.
- Il servizio PagoPA è stato introdotto dal DL 217/2017 del 31/12/2017 con la previsione di entrata a regime entro il 31 dicembre 2019.
- Il 14/12/2018, con il DL 135/2018, la scadenza viene prorogata al 31 dicembre 2019.
- Il 30/12/2019, con il DL 162/2019, la scadenza viene prorogata al 30 giugno 2020.
- Il 16/07/2020, con il DL 76/2020, la scadenza viene prorogata al 28 febbraio 2021.


 👓 Leggi tutto...  
                         

PUG: a Ponte, come siamo messi ?

17/02/21 PonteWeb

7508lavincorso 7508lavincorsoLo chiediamo all’assessore competente Daria Mizzi.
Il PUG (Piano Urbanistico Generale) “è lo strumento di pianificazione che il Comune predispone, con riferimento a tutto il proprio territorio, per delineare le invarianze strutturali e le scelte strategiche di assetto e sviluppo urbano di propria competenza, orientate prioritariamente alla rigenerazione del territorio urbanizzato, alla riduzione del consumo di suolo e alla sostenibilità ambientale e territoriale degli usi e delle trasformazioni... FONTE 
 La legge regionale 24/2017 dispone che l'avvio del PUG venga approvato entro la fine di quest’anno .
Libertà di oggi, a firma red.pr., ci informa che alcune Amministrazioni comunali (Agazzano, Besenzone, Borgonovo Val Tidone, Cadeo, Carpaneto Piacentino, Castelvetro, Fiorenzuola d’Arda, Gazzola, Gossolengo, Gragnano, Morfasso, Pianello, Pontenure, San Giorgio, Sarmato, Travo con Piozzano, Vigolzone, e Ziano) hanno firmato un accordo con la Provincia grazie al quale essa garantirà loro supporto tecnico-specialistico nella redazione di detto PUG.
L’accordo agevola, inoltre, la possibilità di ottenere i contributi ad hoc previsti dalla deliberazione di giunta regionale 1706 del 23 novembre 2020 ed inoltre favorisce l’integrazione tra le pianificazioni comunali e quella provinciale, rafforzandone l’efficace applicazione.
A Ponte, come siamo messi ?

👨
Marco   L’unica cosa nota è l’assenza di questo tipo di attività dai programmi di lavoro degli uffici comunali, nessuna notizia di incarichi in merito. Non resta che attendere gli atti propedeutici all’approvazione entro fine anno. Il tempo non manca....
Saluti a tutti.
Marco Boselli 18/02/21
👨
Marino   Il Sindaco, su Facebook, interviene sul tema oggetto di questo post.
"L’amministrazione, conscia del ruolo strategico che rivestono strumenti urbanistici aggiornati e pienamente operativi ai fini dello sviluppo del territorio, lavorerà per risolvere l’annosa questione che il Comune di Ponte dell’Olio trascina in tale ambito da circa un decennio e portare quindi a compimento il percorso di approvazione di Piano Strutturale Comunale (PSC) e Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) entro la fine del 2021.
Nel pieno rispetto di quanto disposto dalla normativa regionale in materia urbanistica (LR 24/2017), i cui termini sono stati differiti con la Legge Regionale n. 3 del 31 luglio 2020, all’inizio del 2022 sarà poi avviato il procedimento di predisposizione del Piano Urbanistico Generale (PUG), da concludere entro il successivo biennio, così da dotare il nostro paese di una programmazione e una regolamentazione urbanistica attuali, in grado di rispondere alle prospettive ed esigenze di conservazione attiva del patrimonio edile, di rigenerazione urbana e, ove possibile, di crescita."
24/02/21
👨
Marco   Ottimo l’impegno dell’Amministrazione volto a portare a compimento il percorso di approvazione di PSC, RUE e tutti gli altri strumenti urbanistici conseguenti. Attendiamo di conoscere le modalità di pubblicità e di partecipazione con le quali vorrà promuovere l’iter di tali importanti strumenti urbanistici.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 25/02/21
👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

E’ il confronto che ti fa capire dove sei e dove dovresti essere!

17/02/21 Marino

Per i residenti a Rottofreno, da oggi è possibile scaricare e compilare alcuni certificati online. Sul sito www.comune.rottofreno.pc.it è apparso infatti un nuovo servizio. Utilizzando il proprio Spid, si possono ottenere e stampare le certificazioni anagrafiche per sé e per i componenti del nucleo famigliare, le autocertificazioni, le certificazioni per altri soggetti residenti. Il portale “Servizi demografici online” guida il cittadino passo dopo passo. La casella si trova vicino a quella già attiva da tempo per il pagamento con il sistema PagoPa delle tariffe di asilo nido, mense, trasporto e altri servizi scolastici. In un adiacente portale del sito di Rottofreno, è possibile saldare online anche l’imposta di pubblicità tramite payER. I nuovi sistemi informatici sono diventati particolarmente utili in tempo di epidemia per evitare alle persone di recarsi negli uffici municipali del capoluogo o di San Nicolò. Il potenziamento della digitalizzazione è curato dall’assessore al bilancio e al digitale Gianmaria Pozzoli che presenta la futura novità: un frontoffice telematico accessibile a qualsiasi ora, compresi i giorni festivi. «Il tema della digitalizzazione della pubblica amministrazione sta subendo una forte accelerazione a livello nazionale ed europeo spiega e il nostro ente vuole essere al passo coi tempi offrendo servizi all’avanguardia e allo stesso tempo affidabili. Per questo abbiamo lavorato per diversi mesi per identificare una ditta qualificata AgID con l’adeguata esperienza per offrire al cittadino uno sportello telematico costruito secondo le linee guida di design per i servizi digitali della pubblica amministrazione sulla base dei bisogni della persona, quindi facilmente accessibile dal proprio dispositivo mobile a tutte le categorie inclusi anziani e disabili». La cittadinanza eviterà di perdere ore di lavoro o del proprio tempo libero per recarsi fisicamente in Comune, l’ente potrà avere un’organizzazione e dei processi più efficienti, riducendo per esempio i tempi di protocollo e verifica delle pratiche, oltre ad un miglioramento ambientale dato dalla riduzione dell’utilizzo di carta e degli inchiostri altamente inquinanti. «Lo sportello prosegue Pozzoli sarà accessibile con un sistema di autenticazione sicura secondo i protocolli nazionali, quindi Spid, Cns o carta d’identità elettronica e sarà collegato all’applicativo governativo appIO oltre che a tutte le piattaforme digitali già in essere nell’ente, incluso PagoPa. I tempi di realizzazione saranno di circa tre mesi. Una volta a regime, il Comune non cesserà di dare supporto fisico alle persone meno tecnologiche mettendo comunque a disposizione le risorse umane per continuare a sopperire alle sue funzioni».
Ho fatto uno strappo alla prassi, e ho pubblicato integralmente questo articolo di Libertà perché ogni tentativo di sintesi non avrebbe reso merito alla giornalista Angela Zeppi.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Cento mila euro per i mancati incassi causati dalla pandemia

16/02/21 PonteWeb

24919fondicovidvigolzone 24919fondicovidvigolzoneDa un minimo di 700 ad un massimo di 3.000 euro, per un totale di 100mila euro è quanto l’Amministrazione comunale di Vigolzone ha distribuito alle attività (“dai bar alle pasticcerie, dai centri estetici alle officine meccaniche”) che hanno subito un calo di fatturato a causa della pandemia.
Così ci informa Libertà di oggi per la firma di Nadia Plucani.

👨
Marco   Occorre ripetersi, in alternativa a queste politiche di sostegno alle attività sul territorio, l’Amministrazione di Ponte dell’Olio ha ritenuto più incisivo organizzare la Fiera di S. Rocco. Ogni operatore del settore si sarà fatto la propria idea su quale strategia sia preferibile.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 18/02/21
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Manteniamo alta la guardia

16/02/21 Marino

9163virus 9163virusLa probabilità che tra pochi giorni l'Emilia Romagna ritorni arancione sono alte.
Impegniamoci tutti:
✔ a rispettare il distanziamento sociale,
✔ ad indossare correttamente la mascherina,
✔ ad igienizzarci spesso le mani,
✔ a non toccarci bocca e occhi,
✔ a rispettare le disposizioni delle autorità,
✔ ad allontanarci dagli ambienti chiusi e/o dalle zone affollate se abbiamo la percezione di essere a rischio o di mettere a rischio altre persone.
#passaparola


 👓 Leggi tutto...  
                         

Commissione Ambiente e Clima !!!

15/02/21 PonteWeb

18473applausi 18473applausi• 28 Novembre 2019
«Vogliamo far confluire le nostre energie, idee e visioni in un’apposita commissione consiliare, strumento con cui la comunità qui rappresentata avrebbe l’opportunità di giungere all’elaborazione di una risposta organica e condivisa rispetto alla tutela e salvaguardia del clima e dell’ambiente» Marco Maggi, a nome del gruppo “Pontolliesi per Ponte”, nel Consiglio comunale del 28/11/2019.
• 19 Giugno 2020
Il Consiglio comunale nomina la Commissione con i seguenti compiti: "discussione, elaborazione e monitoraggio delle strategie locali in materia di ambiente e clima"; compiti da concludersi ed essere presentati al Consiglio comunale entro il 19/12/2020.
• 15 febbraio 2021
La Commissione, composta dai consiglieri: Filios, Dameli, Calandroni, Rossi, Borotti, a oggi non si è ancora riunita.

👨
Marco   Mi sembra del tutto evidente come l’argomento NON sia nell’Agenda della nostra Amministrazione.
Sarebbe sufficiente ammetterlo e chiuderla qui.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 18/02/21
👨
Marino   La Regione mette a disposizione contributi ai Comuni e alle Unioni di Comuni che avviano o proseguono il percorso virtuoso del "Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia". Mi auguro che la Commissione Ambiente e Clima trovi il tempo per riunirsi al più presto dato che la scadenza per la richiesta dei contributi (a fondo perduto) è il 22 aprile 2021.
Tutte le informazioni qui  FONTE  01/03/21
👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Cinque nuovi casi di contagio, nessun ricoverato

15/02/21 Marino

4684virus 4684virusNella settimana appena terminata sono stati 5 i nuovi casi di positività al SARS-CoV-2 (sequenza settimanale a ritroso: 5 3 8 11 9 6 15 17 8 13 10 27 29 22 17 16).
Da inizio pandemia i casi di contagio accertati sono 330 (al 13/02).
Questa la situazione dei concittadini in isolamento (quarantena) e ricoverati al 14/02 (tra parentesi la sequenza settimanale a ritroso):
- in isolamento per rientro dall’estero in attesa di essere sottoposti a tampone: 3 (3 0 1 0 6 3 5 2 3 11 10 26)
- in isolamento per tampone positivo: 11 (11 11 15 18 22 23 25 18 17 26 26 57)
- con tampone negativo ma in isolamento avendo avuto contatti stretti con positivi: 14 (14 9 13 14 13 5 15 14 18 31 29 29)
- ricoverati: 0 (0 0 1 0 0 3 5 1 4 4 3 5).
 FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Onestà intellettuale

14/02/21 PonteWeb

24287ok 24287okIl 22 giugno 2020 l’Amministrazione comunale segnalava sulla home page del sito istituzionale la raccolta firme finalizzata alla proposta di legge di iniziativa popolare di indizione di un referendum per il “recesso dall’Unione Europea”  FONTE 
Il 01 luglio 2020 l’Amministrazione comunale segnalava sulla home page del sito istituzionale la raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare per la indizione di un referendum di indirizzo sul “recesso dall’Unione Europea”  FONTE 
------------
17958dubbio 17958dubbioIn questo inizio di anno è attiva una nuova raccolta firme (si può firmare presso l’Ufficio Anagrafe) finalizzata alla proposta di legge di iniziativa popolare avente per oggetto: “Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti".
Questa raccolta di firme, contrariamente alla precedente, non è pubblicizzata sul sito del Comune.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Un aiuto concreto al commercio di vicinato

14/02/21 PonteWeb

32640fondicovidunionenurechero 32640fondicovidunionenurecheroAlle gelaterie, ai bar ed ai ristoranti, ai negozi di commercio al dettaglio non alimentari, ai servizi alla persona, ecc. che hanno subito un danno dalla chiusura stabilita dai Dpcm nel periodo dall’8 marzo agli inizi di maggio, le Amministrazioni comunali di: Podenzano, San Giorgio, Carpaneto e Gropparello, hanno distribuito un contributo a fondo perduto che va da 1.100 a 1.500 euro netti utilizzando i fondi stanziati dal decreto legge 34/2020 ex zone rosse.

👨
Marco   Viene da chiedersi quanti fondi saranno giunti a Ponte dell’Olio a fronte dello stesso Decreto 34/2020?
Come saranno stati utilizzati?
Quanto sarà stato destinato a gelaterie, bar , ristoranti ecc.ecc.?
Ah già, nel conto delle politiche di sostegno, bisogna considerare l’organizzazione della Fiera di S.Rocco, UNICO PAESE DELLA PROVINCIA AD AVER ORGANIZZATO EVENTI SIMILI, dimenticavo... IN PIENA SICUREZZA.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 14/02/21
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

L'Amministrazione sta lavorando per l'attivazione del servizio

13/02/21 PonteWeb

17232mondo_connessoPagare online quanto dovuto al Comune, è da tempo possibile in molti Comuni della Provincia.
La Legge prevede infatti che, accanto ai consueti metodi di pagamento: F24, contanti, ecc., le Amministrazioni comunali debbano rendere possibile anche il pagamento online tramite la piattaforma PagoPA.
Per rimanere nei dintorni, si può pagare online quanto dovuto ai Comuni: di Bettola, di Vigolzone, di Podenzano, di Carpaneto, di San Giorgio, di Lugagnano, ma anche quanto dovuto a tanti altri comuni della Provincia e dell’Italia intera.
Ad oggi, a favore del Comune di Ponte dell’Olio, purtroppo, non è ancora possibile pagare online; a Ponte si può pagare solo recandosi fisicamente presso uno sportello bancario, mettendosi pazientemente in coda e mettendo in conto quindi anche qualche rischio inerente la salute.
E’ legittimo quindi chiedere ai nostri Amministratori, all’assessore competente Valla in primis, da quale data anche i pontolliesi che lo vogliano, potranno pagare online ?
Rinnoviamo quindi la richiesta a lui inoltrata oltre un anno fa  FONTE  ricordando che l’utilizzo di PagoPA riduce i costi e i ritardi dei metodi di incasso tradizionali a beneficio delle casse comunali (e di conseguenza a beneficio delle nostre tasche).

👨
Marco   Un esempio di Digital divide della nostra Amministrazione.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 14/02/21
👨
Marino   Una buona notizia: con la determina n.68 del 15/02/2021 il Responsabile del Servizio finanziario pro tempore (il Sindaco) ha disposto l’acquisto di un corso di formazione avente come oggetto il caricamento e la gestione degli avvisi di pagamento e rendicontazione al fine dell’attivazione del servizio PagoPA  FONTE 
16/02/21
👨
Marco   Si può dire che si è dato inizio alla riduzione del Digital Divide. Mi pare, che almeno per iniziare, non servissero grandi sforzi....meglio così.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 18/02/21
👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Nominata la Commissione mensa 2020-2021

11/02/21 Marino

12278commissionemensa20202021 12278commissionemensa20202021Con la determina 11 del 206/02/2021 è stata nominata la Commissione mensa per l'anno scolastico 2020-2021.
I componenti della commissione mensa possono organizzare visite nei refettori durante l’orario di consumo del pasto e consumare un campione gratuito del pasto convenzionale del giorno. I controlli devono essere saltuari e non preannunciati. Durante le visite di controllo non è necessaria la presenza di tutti i componenti la commissione ma i controlli devono essere effettuati con la presenza del responsabile comunale ovvero di un suo delegato (informato con un preavviso massimo di mezz’ora). Nelle operazioni di verifica i componenti la commissione mensa possono muoversi liberamente all’interno dei refettori. I controlli possono essere effettuati - per ogni Comune aderente all’Unione - fino ad un massimo di quattro volte ogni quadrimestre.
La commissione mensa verifica e controlla la qualità e la quantità dei pasti forniti, formulando eventuali e proposte migliorative.
Il controllo è finalizzato ad accertare:
- l'adeguatezza dei tempi di distribuzione dei pasti;
- il rispetto delle norme igieniche da parte del personale;
- il rispetto delle condizioni igienico ambientali;
- la quantità dei pasti erogata (così come previsto dalle tabelle dietetiche);
- la qualità del pasto ed il rispetto del menù stilato dall'Ausl.
Il funzionamento della Commissione mensa è normato dal Regolamento approvato il 30/09/2019  FONTE .


 👓 Leggi tutto...  
                         

Edilizia Residenziale Pubblica: è possibile fare domanda

10/02/21 Marino

27315erpLe domande per ottenere un alloggio di edilizia residenziale pubblica (ERP) debbono essere presentate in Comune entro le ore 12.00 del 15.03.2021. Qui il bando  FONTE 
Possono presentare domanda i cittadini che siano in possesso dei seguenti requisiti:
A) Cittadinanza
Può richiedere l'assegnazione:
1. il cittadino italiano;
2. il cittadino di Stato aderente alla Unione Europea;
3. familiare, di un cittadino dell’Unione Europea, non avente la cittadinanza di uno Stato membro regolarmente soggiornante, di cui all’art. 19, D.lgs. 30/2007;
4. titolare di protezione internazionale, di cui all’art. 2, DLgs 251/2007 e ss.mm. (status di rifugiato e status di protezione sussidiaria);
5. cittadino straniero titolare di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
6. cittadino straniero regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo.
B) Residenza o sede dell’attività lavorativa
Può richiedere l’assegnazione il richiedente che, alternativamente:
1. abbia residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nell’ambito territoriale regionale da almeno tre anni;
2. abbia la residenza anagrafica o svolga attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Ponte dell’Olio.
Il soggetto iscritto all’AIRE del Comune di Ponte dell’Olio può fare domanda purché possa dimostrare la residenza anagrafica nell’ambito territoriale regionale per almeno tre anni, anche non continuativi.
Il richiedente iscritto all’AIRE, entro il termine stabilito dal Regolamento comunale in materia e comunque non oltre sei mesi dal provvedimento di assegnazione dell’alloggio, è tenuto ad occupare l’alloggio stesso, pena la decadenza dall’assegnazione prevista all’art. 25, comma VII, L.R. 24/2001.
C) Titolarità di diritti reali su beni immobili
I componenti il nucleo avente diritto non devono essere titolari, complessivamente, di una quota superiore al 50% del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione, sul medesimo alloggio ubicato in qualsiasi Comune del territorio Nazionale e adeguato alle esigenze del nucleo familiare, ai sensi del D.M. 05.07.1975.
Non preclude l’assegnazione:
• la titolarità dei diritti sopra indicati, nel caso in cui l’alloggio su cui si vanta il diritto risulti inagibile da certificato rilasciato dal Comune. Il proprietario dell’alloggio dichiarato inagibile è tenuto a comunicare tempestivamente al Comune l’avvenuta rimessione in pristino del medesimo alloggio;
• la nuda proprietà di un alloggio, anche al 100%;
• il diritto di proprietà su un alloggio oggetto di procedura di pignoramento, a decorrere dalla data di notifica del provvedimento di rilascio dell’alloggio emesso dal Giudice dell’Esecuzione ai sensi dell’art. 560, comma III, c.p.c.;
• il diritto di proprietà sull’alloggio assegnato al coniuge per effetto di sentenza di separazione giudiziale o di accordo omologato in caso di separazione consensuale o in base ad altro accordo ai sensi della normativa vigente in materia.
D) Assenza di precedenti assegnazioni o contributi (per tutti i componenti il nucleo richiedente)
1. assenza di precedenti assegnazioni di alloggi di E.R.P. e di altri alloggi pubblici, cui sia seguito il riscatto o l’acquisto ai sensi della Legge 513/77 o della Legge 560/93;
2. assenza di precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da Enti pubblici al fine di realizzare o acquistare un alloggio, sempre che l’alloggio non sia utilizzabile da certificato rilasciato dal Comune e non sia perito senza dar luogo al risarcimento del danno.
I proprietari dell’alloggio dichiarato inagibile sono tenuti a comunicare tempestivamente al Comune l’avvenuta rimessione in pristino del medesimo alloggio.
E) Requisiti reddituali per l'accesso
1. valore ISEE non deve essere superiore a Euro 17.154,00;
2. valore del patrimonio mobiliare non deve essere superiore a Euro 35.000,00.
Il superamento anche di uno solo dei due limiti comporta l’esclusione dalla graduatoria.
F) Motivi ostativi all’assegnazione

1. Aver ceduto in tutto o in parte, fuori dai casi previsti dalla legge, l'alloggio eventualmente assegnato in precedenza in qualsiasi forma;
2. occupare illegalmente un alloggio di edilizia residenziale pubblica.
________
I requisiti per l’accesso all’ERP indicati ai precedenti punti debbono essere posseduti dal richiedente e, limitatamente ai punti C), D) ed E) anche dagli altri componenti il nucleo, alla data di presentazione della domanda.
Debbono altresì permanere al momento dell’assegnazione.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Bilancio di Previsione 2021 sottostimato !

08/02/21 Marco

32159bilanciaNell’ultima seduta del Consiglio Comunale (29/01/21), è stata approvata la Deliberazione n.5, avente per oggetto: “Variazione al bilancio di previsione ed al documento unico di programmazione 2021/2023”.
Nel testo della delibera si può leggere la discussione ( parola grossa ! ) che ne è scaturita: “APERTA la discussione nel corso della quale l’Assessore al Bilancio Valla comunica che le variazioni, meglio evidenziate negli allegati alla bozza proposta, sono finalizzate alla copertura di risorse economiche per indennità incentivanti a favore del personale Ufficio Tecnico (precedentemente sottostimate) e all’incremento delle spese per il personale, in previsione dell’assunzione di un operaio calendarizzata per il prossimo 01 aprile. Precisa che tali incrementi sono stati compensati con diminuzione di altri capitoli, evitando disequilibri di bilancio”  FONTE .
Leggendo le parole dell’Assessore Valla viene da chiedersi: di che entità sarà mai questa sottostima? Quanto inciderà la prevista assunzione dell’operaio calendarizzata per il 01/04/21?
Risposte parziali le troviamo nello schema allegato alla delibera e denominato Variazione n° 3 del 15/01/21: la variazione di cui sopra ammonta a € 119.000 (CENTODICIANNOVEMILA).
Questo significa che il 18/12/20 è stato approvato un bilancio di previsione che sottostimava di € 119.000 le spese per stipendi, indennità ed altri compensi, del Servizio Tecnico Comunale, sottostima talmente evidente, che già il 15/01/21, meno di 1 mese dopo, si provvedeva appunto a rettificare con la suddetta proposta di variazione n.3  FONTE 
A questo punto ci si chiede come saranno state coperte queste maggiori spese “sottostimate”?
Torna utile il link precedente, ossia la proposta di variazione n. 3  FONTE ; per sintesi ne elenchiamo solo alcune, ognuno di noi potrà rileggersi con calma le (“rinunce”) individuate dall’Amministrazione per coprire la precedente “sottostima”:
- € 15.000 dal Fondo di riserva
- € 10.000 da fondi Covid destinati all’acquisto di materiale
- € 1.500 da fondi Covid destinati alle spese per fiere e mercati
- € 30.000 riducendo le risorse (i trasferimenti) destinate ai servizi sociali
- € 15.000 riducendo le risorse (i trasferimenti) destinate alla pubblica istruzione
- € 15.000 riducendo le risorse destinate alla manutenzione degli impianti sportivi
- ecc. ecc.
Ora, non voglio entrare nel merito della scelta dei servizi che sono stati penalizzati (sociale, istruzione, ecc.), ma non posso esimermi dal rilevare che si pagano parte dei salari e degli stipendi dell’Ufficio Tecnico Comunale, con risorse ricevute, UNA TANTUM dal Governo e/o Regione, per fronteggiare la pandemia tutt’ora in corso ed evidentemente inutilizzate.
Ricordo un colloquio in cui un allora Consigliere Comunale mi “spiegava” come la programmazione fosse il contrario dell’improvvisazione, tesi che forse oggi non è più valida; d’altronde da allora di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia.
Saluti a tutti.
Marco Boselli


 👓 Leggi tutto...  
                         
 <<< 
Pagina 8 di 162
 >>>