Ponte dell'Olio

dal 2004 online
01/09/20
Marco
2889

Urgenza sfalcio del verde: alcuni dubbi da fugare

5231048501dubbioIn data 28/08/20 è stata pubblicata la determinazione n° 288 del 27/08/20  FONTE  che richiama il provvedimento interno n° 130 del 10/08/20.
Nel documento di cui sopra si cita testualmente:
“PRESO ATTO, altresì, della richiesta manifestata dall’Amministrazione comunale di provvedere, prima della tradizionale fiera del 15 agosto p.v., alla pulizia anche dell’area della piscina comunale dismessa e dell’area camper”
ed anche:
“CONSIDERATO che per gli interventi da eseguire sono stata interpellate…, poiché l’attuale affidatario del servizio non è disponibile ad eseguire tali attività in tempi ristretti”
ma soprattutto:
“DETERMINA 1. di affidare, per i motivi sopra indicati, alla … gli interventi di sfalcio degli arbusti ed i rovi nel tratto in adiacenza alla strada provinciale per Godi dove verrà realizzata una pista ciclabile che collegherà la frazione di Folignano con il Capoluogo per un importo complessivo di…”.
Ciò premesso, le domande che nascono sono le seguenti:
1) lo sfalcio di rovi ed arbusti in adiacenza alla strada Provinciale per Godi è di competenza del Comune di Pontedell’Olio?
2) come mai nelle premesse si parla anche dell’area della piscina dismessa e dell’area camper, mentre poi si “determina” solo per il tratto di strada in adiacenza alla Strada Provinciale per Godi?
3) sono stati eseguiti tutti gli interventi, oppure solo una parte di essi?
Saluti a tutti.
Marco Boselli



 👓 Leggi tutto...  
  
01/09/20
PonteWeb
2888

Apertura scuole: medie, elementari, infanzia (1)

1216761916scuolalavagnaLe attività di preparazione dell’avvio dell’anno scolastico che vedono il coinvolgimento del Comune sono varie ed importanti. Ne accenniamo alcune auspicando che gli assessori competenti vogliano informarci sullo stato dell’arte in tali ambiti. Ad esempio…
- creazione di spazi sufficienti per accogliere tutti gli alunni rispettando il previsto distanziamento
- definizione della capienza dei locali di uso comune (es. aula docenti, laboratori, …)
- realizzazione di spazi adeguatamente attrezzati dove conservare a scuola eventuali oggetti personali degli alunni (es. libri, felpe, tavole da disegno, ecc...)
- installazione di colonnine con dispenser di gel disinfettante
- installazione di porta bobine per carta asciugamani
- dotazione di cestini per fazzoletti di carta con coperchio a pedale
- dotazione di appendiabiti con ganci distanziati
 Fonte: documenti vari emessi dalle autorità Nazionali e Regionali  

👨
John Connor   Mi permetto di aggiungere anche che andrebbe fatta opera di sensibilizzazione e pressione presso le società di trasporti perché con i pullman con capienza ridotta all’80% l’attuale parco mezzi a disposizione della nostra vallata è assolutamente insufficiente come può testimoniare chiunque abbia modo di usare il trasporto pubblico in orario di spostamento degli studenti... cosa stà facendo la nostra amministrazione per sollecitare Regione, Provincia, Società trasporti, affinché il trasporto pubblico sia garantito per tutti i nostri studenti?? Si potrebbero mettere in atto strategie parallele finanziate dalle nostre casse pubbliche ad esempio noleggio di bus per integrare il servizio pubblico? altro? credo sia un tema molto importante. Purtroppo dalla nostra amministrazione sono molto forti a farsi i complimenti da soli per l’organizzazione di una fiera, ma quando si tratta di parlare di cose concrete e di come risolvere problemi si ode solo un assordante silenzio..... 01/09/20
👨


 👓 Leggi tutto...  
  
31/08/20
PonteWeb
2887

Si faccia tutto il possibile per evitare di allestire i seggi nelle scuole

2104723514elezionispostamentoseggi2104723514elezionispostamentoseggiPer espletare in sicurezza il voto del 20 e 21 settembre, un mese fa segnalavamo l’opportunità di valutare l’utilizzo di ambienti diversi dalle scuole elementari  FONTE . Tale opportunità, incentivata dal Ministero dell’Interno a inizio giugno, a fine luglio era stata oggetto di un intervento del Ministro dell’Istruzione: "gli enti locali stanno lavorando anche a delle possibili alternative ai seggi nelle scuole".

👨
Black&White   Come era fin troppo facile prevedere, l’"appello" è caduto nel vuoto e la scuola elementare sospenderà la didattica lunedì 21/9 e martedì 22/09 causa referendum.
Questo avverrà dopo soltanto pochi giorni dalla riapertura di un anno scolastico che già si prefigura tribolatissimo..
Ma evidentemente era troppo sperare che il nostro comune entrasse nella ristretta cerchia di quelli che hanno saputo trovare soluzioni alternative.. 09/09/20
👨
Ladyhawke   E facile criticare e basta.Lei che sicuramente saprebbe amministrare meglio questo paese a quanto pare e che ha tutte le soluzioni in tasca ed è così capace ( come l’amico Johnny del resto), cosa e come avrebbe fatto?!..Su ci illumini per favore !!! Se non è troppo 10/09/20
👨
John Connor   Visto che sono stato tirato in ballo, direi che avrei cercato un locale adatto a questo scopo e nel caso in cui non esista avrei valutato la possibilità di adattarne uno dei tanti disponibili (fornaci? palazzetto?) allo scopo, non escludendo la possibilità che a tale scopo fosse possibile prendere finanziamenti ad hoc.
Ma in ultima analisi noi siamo i cittadini ed abbiamo il S A C R O S A N T O diritto di contestare le scelte o le non scelte delle nostre amministrazioni a tutti i livelli.
Gli amministratori governano ed i cittadini osservano commentano e criticano. Non ho alcun dovere nei confronti di nessuno di dover trovare soluzioni alternative come da lei polemicamente richiesto. Sta a loro trovare le soluzioni ai problemi che via via si manifesteranno e a noi il diritto di criticare.
Oppure dovremmo starci zitti e proni davanti a tutto quello a cui stiamo assistendo? 10/09/20
👨
Black&White   LadyHawke, la ricerca di uno spazio alternativo ove far svolgere un referendum non richiede chissà quale "talento" amministrativo..le date erano già note da mesi, e si sarebbe potuto dare un bel segnale di attenzione verso le già difficili condizioni in cui le scuole si stavano preparando alla ripartenza di un’ attività scolastica, che, ripeto, quest’anno, per i motivi che tutti sappiamo, rischia di essere un film..
Più in generale, io non devo "illuminare" proprio nessuno, ma esprimo civilmente le mie opinioni su ciò che vedo e leggo: come dice lei, criticare è facile, ma di sicuro è ancor più facile fare spallucce e infischiarsene di tutto ciò che viene fatto e/o deciso.
Saluti a tutti. 11/09/20
👨👨👨👨


 👓 Leggi tutto...  
  
31/08/20
PonteWeb
2886

Rifiuti: il verde verrà raccolto casa per casa

1822948073centroraccoltarifiutiApprendiamo da fonte autorevole che la gara d'ambito per la gestione dei rifiuti “comprende la trasformazione delle modalità di raccolta del verde, che passerà da stradale (come è adesso) a domiciliare. Ciò significa che, nel giro di qualche tempo, il verde verrà raccolto casa per casa, mediante conferimento in sacchi organici forniti direttamente da Iren”.
Un’ottima notizia.
Cogliamo l’occasione per suggerire ai concittadini, siccome mancano solo quattro mesi al momento in cui passeremo in regime di tariffazione puntuale (ed è atteso un risparmio annuo sulla bolletta “del 30%”) di predisporsi a dare la massima collaborazione all’Amministrazione comunale.
Ricordiamo a tutti i concittadini che, per esempio, il Comune di Carpaneto è entrato in regime di raccolta puntuale dal 01/01/2019. I suoi amministratori si sono attivati per tempo mettendo a punto, nel corso del 2018, dapprima l’organizzazione e le procedure. Poi, a settembre, sono stati organizzati gli incontri di informazione con la popolazione. Dal 01/10/2018 è stato attivato un periodo di formazione avviando un trimestre di raccolta puntuale di “prova”. Questo intenso lavoro di informazione, di formazione e di “prova” sul campo, ha portato notevole beneficio anche nell’anno 2018 (riduzione dell’indifferenziato procapite dai 214 kg/ab del 2017 ai 166 kg/ab del 2018) riuscendo poi a esprimere appieno il potenziale nel 2019 (passando dai 214 kg/ab del 2017 agli 82 kg/ab del 2019).

👨
Black&White   Mi auguro comunque che questo non significhi la soppressione dei contenitori stradali, giacché mi pare arduo liberarsi di tutto il verde e (soprattutto) delle ramaglie nei soli sacchi "domiciliari"..Sbaglio?
Inoltre il ritiro degli scarti verdi porta a porta non dovrebbe essere offerto alle utenze che ne fanno richiesta (come già in essere per il compostaggio domestico)?
31/08/20
👨


 👓 Leggi tutto...  
  
31/08/20
Marino
2885

Fiera di San Rocco: i ringraziamenti del Sindaco

230757352sindacoringraziamentifiera2020230757352sindacoringraziamentifiera2020



 👓 Leggi tutto...  
  
30/08/20
Marco
2884

Mancano solo i soldi ?!

745327876zeroeuroL’Amministrazione comunale vorrà spiegarci la genesi di quanto sto per descrivere?
Il 28/08/20 è stata pubblicata la determina 285 del 25/08/20, con la quale si procede a REVOCARE la precedente determina 277 del 12/08/20, avente ad oggetto Procedura negoziata per l’affidamento dei lavori di asfaltatura e pulizie cunette strada comunale di Castione...  FONTE 
La revoca di un simile atto è un evento raro. Le motivazioni si leggono nell’atto: “RILEVATO che - alla data odierna - non risulta registrato l’accertamento di € 100.000,00 utilizzati per il finanziamento dell’opera oggetto dell’atto”.
La domanda è: SOLO? MANCAVANO SOLO I SOLDI?
Andiamo allora a leggere la recente richiamata determina 277 del 12/08/20  FONTE  ove viene specificata la fonte di finanziamento: “dato atto che l’intervento è finanziato in parte con fondi regionali ed in parte con fondi propri e trova imputazione contabile al Capitolo 3110/0 MANUTENZIONE E SISTEMAZIONE STRAORDINARIA DI VIE, PIAZZE E MARCIAPIEDI, codice di bilancio 10.05-2.02.01.09.01” e ove il funzionario competente certifica la copertura finanziaria: “Visto del Responsabile del Settore Finanziario in merito alla regolarita’ contabile attestante la copertura finanziaria della determinazione di cui all’oggetto ai sensidell’art. 151 Decreto Legislativo 267/2000”.
Le considerazioni sono superflue. Ognuno faccia le proprie dopo essersi letto gli atti sopra richiamati (lettura brevissima).
L’Amministrazione, alla quale certo non difetta la presenza di spirito a mezzo social, potrà meglio spiegarci la genesi di questi pasticci, che potrebbero comportare pretese risarcitorie di privati che si stavano preparando alla gara revocata, e la tempistica nella quale verrà effettivamente cantierata l’opera.
Saluti a tutti.
Marco Boselli



 👓 Leggi tutto...  
  
30/08/20
Marino
2883

Un aiuto prezioso per la Parrocchia di Ponte dell'Olio

1087464562manifesto_ordinazione_presbiterale1087464562manifesto_ordinazione_presbiteraleIl diacono don Omar Bonini sarà ordinato sacerdote sabato 5 settembre in Cattedrale, alle ore 17:00, nella S. Messa presieduta dal Vescovo Gianni Ambrosio.
Don Omar celebrerà la sua prima S. Messa domenica 6 settembre alle ore 17:00 nella chiesa di Centovera.
Lo stesso celebrerà la prima S. Messa festiva in parrocchia sabato 12 settembre alle ore 18:00 in S. Giacomo (S. Messa vigiliare della domenica)
Per l'occasione sono sospese le seguenti S. Messe:
- sabato 5 settembre ore 18:00
- domenica 6 settembre ore 18:00.

👨
Benedetto   Anche se l’abito non fa il monaco, una nota di colore: era da tempo che non si vedeva un (ormai prossimo) sacerdote vestito come tale... 30/08/20
👨


 👓 Leggi tutto...  
  
30/08/20
PonteWeb
2882

Proteggiamo i nostri bambini… ad ogni costo !

1364058737giovanipean1364058737giovanipeanLunedì 14 inizieranno le scuole, domenica e lunedì successivi si svolgerà il referendum.
E’ quindi presumibile che le scuole elementari si fermeranno già da venerdì per riprendere, dopo un’approfondita pulizia e sanificazione. Sanificazione che deve essere fatta più che bene perché ne va della salute dei bambini e del personale scolastico.
Ed in ogni caso, un rischio residuo rimarrà.
Per questo motivo ci siamo chiesti se i Regolamenti dello Stato permettano di non utilizzare gli ambienti scolastici.
Non abbiamo la risposta ma… se se fosse possibile, si potrebbero utilizzare:
- ulteriori aule della ex scuola di Riva
- l’aula magna delle scuole medie (che ha ingresso separato)
- la palestra delle scuole medie (che ha un ingresso separato)
- il Palazzetto dello sport (che probabilmente da solo potrebbe accogliere tutte le sezioni).
Tutte soluzioni che permetterebbero di evitare l’interruzione delle lezioni e la contaminazione delle aule, dei corridoi, dei servizi igienici, ecc. delle scuole elementari.
Una soluzione che non prevedesse l’utilizzo delle aule scolastiche per le elezioni sarebbe una soluzione che ogni elettore, di qualsiasi colore, approverebbe.
I bambini, vedi foto, ne gioirebbero!



 👓 Leggi tutto...  
  
30/08/20
PonteWeb
2881

Mercati settimanali e COVID

1387089727toppenDopo l’organizzazione della Fiera di San Rocco assegnata ad un'azienda di Piacenza, e il supporto alle manifestazioni pubbliche assegnata ad una associazione di San Giorgio, apprendiamo che il presidio delle aree interessate dal mercato al fine di garantire ai cittadini il rispetto delle norme di distanziamento e delle norme igieniche è stato formalmente assegnato ad una associazione di Farini  FONTE 
Ci soffermiamo su quest’ultima assegnazione in quanto, nel dispositivo di incarico è scritto: “RITENUTO pertanto di richiedere un preventivo per i servizi in oggetto durante lo svolgimento del mercato e di altre eventuali manifestazioni che si terranno nel territorio del Comune di Pontedell’Olio fino al termine dell’emergenza in atto;.
Il termine quindi deve intendersi 15/10/2020 (data di scadenza dell’emergenza in atto) e quindi il contratto, e di conseguenza il costo dell’operazione (€ 1.820 IVA inclusa), è riferito implicitamente a sei settimane ?
Inoltre, quali sono i poteri di cui sono investiti i membri di detta associazione per poter garantire quanto previsto in determina e cioè: “per garantire ai cittadini il rispetto delle norme di distanziamento e il rispetto delle norme igieniche”?



 👓 Leggi tutto...  
  
29/08/20
PonteWeb
2880

Inizio scuole: così a Cadeo

653735124inizioscuola653735124inizioscuola"Nella giornata di martedì 25 agosto è proseguito il tavolo di lavoro Amministrazione Comunale- Istituto Comprensivo per pianificare la riapertura del plesso scolastico e l'organizzazione del nuovo anno scolastico alla luce delle linee guida nazionali".
Così scrive il Sindaco di Cadeo. E prosegue...
"Quale organizzazione scolastica ci aspetta? Vi sintetizzo qui di seguito:
- tutte le classi troveranno spazio nel polo scolastico. Nessuno spostamento in altre sedi (no Saliceto, no centro parrocchiale...);
- possibile variazione dell'orario scolastico con ingresso alle ore 8.00/8.10 per scuola infanzia e scuola primaria;
- servizio mensa effettuato sul piazzale delle feste (area che sarà opportunamente attrezzata e coperta);
- trasporto con scuola- bus realizzato con posti nominali (ad ogni bambino sarà assegnato il suo posto a sedere);
- prescuola, pedibus e doposcuola per ora sospesi per evitare che i vari gruppi classe si mescolino e creino occasione di contagio"

 FONTE 



 👓 Leggi tutto...  
  
 ⏪ 
Pagina 97 di 378
 ⏩ 
Privacy Policy e Disclaimer