PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004
Pandemia: fascia arancione - Clicca per info
Privacy Policy
Elezioni News

Rappresentanza e appartenenza

26/11/19 2421 Marco

In occasione della bella serata organizzata dal Corpo Bandistico Pontolliese, svoltasi all’interno del palazzetto dello sport, in occasione della ricorrenza della patrona dei musicanti, vi è stato il consueto breve discorso del rappresentante la nostra istituzione locale, quest’anno fatto direttamente dal Sindaco. Egli, dopo i convenevoli di rito, ha dato al pubblico alcune informazioni circa le recenti allerte idrauliche, cocludendole con una sorta di ironia circa il neonato movimento autodefinitosi “Sardine”, rimanendo in attesa di applauso che ha stentato ad originarsi, probabilmente per la sorpresa e lo stupore del pubblico presente.
Una considerazione mi sovviene: quel passaggio del discorso è stato completamente FUORI luogo e FUORI argomento, rispetto all’evento ed al momento, come se non si fosse compresa la distinzione fra momenti di rappresentanza e momenti di appartenenza.
Le istituzioni rappresentano l’intera collettività, non dovrebbe essere necessario ricordarglielo.
Saluti a tutti.
Marco Boselli

👨
John Connor   Sono assolutamente d’accordo con la disamina da lei fatta sig. Boselli.
Tuttavia a ben pensarci tale atteggiamento è assolutamente in linea con quello tenuto a livello nazionale dal leader politico del nostro attuale Sindaco..... 27/11/19
👨
Var(enne)   Per caso, esiste in rete qualche ripresa video della serata? Di modo che anche i non presenti possano vedere l’accaduto e giudicare la gravità del peccato... 27/11/19
👨
Elena Libè   Stupore!!!! Tanti esperti di fatti sociali, politici, sociologi, professionisti della ricerca sociale ..... discutono in questi giorni della nascita di questo movimento e tutti applaudono al fenomeno perche’ rappresenta un risveglio delle coscienze soprattutto di Giovani ma anche di Migliaia di Persone . Il Sindaco di Ponte dovrebbe tenere presente che rappresenta tutta la cittadinanza quando riveste tale ruolo ,sia nelle occasioni istituzionali che conviviali. Si astenga quindi, per favore, dal commentare avvenimenti e fatti che coinvolgono migliaia e migliaia di persone e magari anche qualche Pontolliese. La Democrazia prevede tali manifestazioni. Questo il  LINK  al decalogo delle sardine. 29/11/19
👨
Black&White   Sul fatto che un Sindaco, in quanto rappresentante dell’intera collettività, dovrebbe "calibrare" i propri interventi a seconda del contesto in cui si trova, c’è poco da aggiungere, è l’ABC istituzionale..; preoccupa che la cosa non sia ben percepita dal sindaco in persona..
Riguardo l’affermazione "tutti applaudono al fenomeno (delle cosiddette Sardine)", sarei un po’ più prudente, la storia politica italiana recente pullula di movimenti di piazza (ne cito solo alcuni, i Girotondini dei primi anni 2000, il Popolo Viola nel 2009 e lo stesso Movimento 5S, nato praticamente dai Vaffa-day) che, a conti fatti, non mi pare abbiano portato a chissà quale "risveglio" della coscienza collettiva nazionale..si tratta anche stavolta di una parte della società che ha orientamenti politici molto diversi dalla Lega di Salvini e che, legittimamente e democraticamente, scende in piazza per contrastare la controparte in periodo di campagna elettorale per le regionali in Emilia-Romagna..
Non andrei oltre, francamente, nell’esaltazione di questo ennesimo fenomeno nato dai social..
Saluti a tutti. 29/11/19
👨👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Ringraziamo le donne... ma non solo a parole!

25/11/19 2420 Marino

1746201122019_1573458994_panchinarossa 1746201122019_1573458994_panchinarossaDomenica 1° dicembre l'associazione "Il Cassetto delle Idee" propone una riflessione in occasione della "Giornata internazionale contro la violenza sulle donne". In questi giorni, a parole, quasi tutti gli uomini saranno pronti ad enfatizzare l'importanza del ruolo della donna.
 Ma quanti sono quelli che, avendone il potere, prendono decisioni in favore delle donne? 
E quanta consapevolezza hanno le donne del loro potere politico? Per esempio, a Ponte, dove le donne sono la maggioranza dell'elettorato è stata eletta in consiglio comunale una sola donna. È indubbio che questo è il sintomo di una società ancora immatura. Mi auguro che le donne pontolliesi prendano consapevolezza del loro diritto a "contare di più" e riescano ad organizzarsi per conquistare lo stesso livello di indipendenza degli uomini pontolliesi. Guardo con fiducia alle donne de "Il Cassetto delle Idee", embrione portatore sano delle istanze delle donne a cui auguro coraggio e perseveranza.
28120elettiuomodonna 28120elettiuomodonna


 👓 Leggi tutto...  
                         

Il Presidente del Consiglio comunale è donna.... a Cadeo !

25/11/19 2419 Marino

A Cadeo,dal 2016, a "garanzia di una democratica gestione" e per "assicurare il rispetto del ruolo delle minoranze", il Consiglio comunale è presieduto da un consigliere: Alessandra Ziliani, classe 1988,  FONTE .
6177presidenteCCpromessa 6177presidenteCCpromessa


 👓 Leggi tutto...  
                         

Strade di serie A e strade di un dio minore

25/11/19 2418 Marino

1447stradaveggiola 1447stradaveggiolaHo avuto necessità di percorrere la strada comunale 39 (in località Veggiola, è la strada che costeggia il torrente Riglio, lunga circa 4 km e che dal confine nord del comune porta alla località Ca' del Papa).
In molti tratti questa strada, non asfaltata, presenta la superficie dilavata dalle piogge e per lunghi tratti, tra una buca e l'altra, affiorano sassi di grosse dimensioni, una vera delizia per le gomme dell'auto. Ma quello che mi ha maggiormente preoccupato sono le piante che incombono sulla carreggiata (un grosso albero in particolare mi ha lasciato dubbioso se passarci sotto o se desistere dal raggiungere la mia meta). Lo segnalo al consigliere incaricato alla Prevenzione e gestione delle emergenze di natura idrogeologica Giuseppe Ballotta sperando che ritenga opportuno attivare la procedura per mettere in sicurezza il tratto di strada su cui incombe la pianta, lasciando poi agli amministratori comunali la valutazione degli interventi necessari per rendere meglio fruibile la strada.

👨
Daniela   Gentile sig.r Marino, leggo con piacere della sua considerazione riguardo il tratto di strada in questione, sono la titolare di un piccolo Agriturismo che si chiama La Canteina , sono anni che segnalo alle amministrazioni il degrado delle strade nelle frazioni in particolare questa, tante promesse ma pochi fatti, se la situazione dovesse rimanere senza nessun intervento, temo che possa accadere prima o poi qualche disgrazia.
Mi auguro vivamente che la nuova amministrazione ne prenda atto x intervenire e mettere la strada in sicurezza
Cordiali saluti Daniela 26/11/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

E' lui o non è lui?

24/11/19 2417 Ezio

Come è piccolo il mondo: sta a vedere che il professore di Fiorenzuola di cui tutti parlano in queste ore, fu candidato sindaco a Ponte nel '95...


 👓 Leggi tutto...  
                         

Strada per Sarmata: chiesto un importante finanziamento

23/11/19 2416 Marino

4644dilantTra le segnalazioni arrivate tramite il form di servizio posto nell’angolo in alto a destra della home page di PonteWeb (*) ve ne è una relativa alla strada che porta alla frazione di Sarmata: “Strada per Sarmata allucinante, manto stradale completamente disastrato! Non ci sono solo buche ma crateri! Forse è il caso che qualcuno se ne occupi perché a mio avviso è anche pericolosa!!
Per quanto riguarda la pericolosità attuale, sono certo che l’assessore Daria Mizzi (che sto apprezzando per la tempestività con cui riscontra le problematiche che vengono evidenziate) ci farà sapere cosa è possibile fare per tamponare il momento contingente.
Per quanto concerne la necessità di intervenire in modo più profondo su quella arteria stradale, segnalo che con la delibera 82 del 12-09-2019  FONTE  la Giunta ha predisposto un progetto e chiesto un finanziamento proprio per intervenire anche sulla strada di Sarmata. Cito dalla delibera: “l’Amministrazione comunale, valutate le priorità d’investimento incluse nel bando, tese a favorire, tra l’altro, opere di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di strade, ponti e viadotti, intende promuovere opere di manutenzione straordinaria e prevenzione dissesto sulle strade comunali n. 23 (comunale di Sarmata) e n. 10 (comunale di S.Maria);”. Il finanziamento chiesto, da suddevidersi sui due progetti, è di 1.000.000 di euro.
La domanda di finanziamento è stata inoltrata a metà settembre e, in questi giorni, il Ministero dell'interno, di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, dovrebbe rendere pubbliche le proprie decisioni in merito.
Mi premurerò di segnalarlo non appena ne avrò notizia.
 (*) il form permette, in modo anonimo, di inviare segnalazioni, suggerire temi, ecc. 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Fototrappola: costa 200 euro, si ripaga in un giorno !!!

22/11/19 2415 Marino

24306fototrappolemonticelli 24306fototrappolemonticelliLibertà ci informa che nel territorio comunale di Monticelli saranno presto in funzione dieci mini telecamere (fototrappole) per la prevenzione e la repressione dei reati, in particolare quelli collegati allo spaccio e all’abbandono di rifiuti. Nell'articolo si legge che una fototrappola costa circa 200 euro.
Le fototrappole sono piccole telecamere che non necessitano di collegamento a una presa elettrica perché sono dotate di lunga autonomia avendo un'efficace batteria interna. Sono robuste e resistenti alla pioggia.
3427cccvGrazie alle loro ridotte dimensioni sono facilmente mimetizzabili e possono quindi essere installate, per esempio, in corrispondenza delle aree in cui più spesso si trovano abbandonati rifiuti fuori dai cassonetti, nei luoghi dove più spesso vengono perpetrati atti vandalici, nei luoghi ove più spesso i padroni non raccolgono le deiezioni dei loro animali, ecc. ecc.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Sere d'estate o mattinate d'inverno

22/11/19 2414 Amleto

La Ue dal 2021 vorrebbe eliminare i due cambi orari annuali (dicono per lo stress psico-fisico che ciò comporta). Lasciando a ogni singolo Stato la scelta fra ora solare e legale, da tenere tutto l'anno.
L'Italia si dichiara contraria a tale novità e vorrebbe invece il mantenimento dell'attuale sistema (legale in estate, solare in inverno).
Mentre i paesi del Nord Europa sono favorevoli all'orario unico annuale (avendo in estate le giornate già di per sé molto lunghe, non sono interessati all'ora legale e opterebbero per quella solare tutto l'anno).
Così ci informa il "Corriere della Sera" di lunedì 18 novembre, a firma di Lorenzo Salvia.
Vedremo quale linea prevarrà all'interno della Ue. Se passasse l'obbligo dell'ora unica, per l'Italia sarebbe un bel dilemma: quale delle due ore (solare o legale) adottare per tutto l'anno?

👨
Black&White   Non dovrebbe servire Einstein per capire che nei Paesi del Nord Europa è meglio l’ora solare, mentre in quelli mediterranei (Italia compresa) sarebbe preferibile l’ora legale..Ma in UE, ormai, si trova di tutto, tranne il buon senso.. 22/11/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Abusivismo e accattonaggio

21/11/19 2413 Marino

16499abusivismoIn campagna elettorale la lista "Pontolliesi per Ponte Chiesa Sindaco" scriveva: "Contrasto ad abusivismo e accattonaggio, presenti ormai in modo fisso a Pontedellolio durante fiere e giorni di mercato. Controllo stradale costante e puntuale, per un borgo aperto e attivo, ma vivibile."  FONTE 
Ieri, su FB, si è svolto un interessante dibattito che ha evidenziato come a Ponte dell'Olio persistano ancora fenomeni di "abusivismo e accattonaggio"  FONTE  .
All'interno del dibattito un intervento del Sindaco suggerisce ai cittadini di essere proattivi segnalando "prontamente" tali situazioni in modo che possano essere verificate e se necessario perseguite, in attesa di "potenziare il corpo di polizia negli anni a venire". Mi associo a questa raccomandazione: segnalazioni tempestive e puntuali sono di grande aiuto a chi, con scarse risorse, anche se di elevata qualità, deve controllare l'intero territorio comunale.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Scuola: Udienze generali – 1° quadrimestre

20/11/19 2412 Marino

13649scuolalavagnaSul sito dell' Istituto Comprensivo della Val Nure sono state pubblicate le date delle udienze generali relative al 1° quadrimestre:
- SECONDARIA 1° GR
mercoledì 11/12/2019 dalle 14,30 alle 18,00
- PRIMARIA (classi 1-2-4-5 A/B)
lunedì 16/12/2019 dalle 14,30 alle 18,30
- PRIMARIA (classi 3 A/B)
martedì 17/12/2019 dalle 16,00 alle 19,00
 FONTE 

👨
Marino   Relativamente alle udienze della scuola primaria di Bettola l’orario delle udienze della classe 4A e 5A viene così modificato:
- mercoledì 18 dicembre 2019 classe 4A dalle ore 14,30 alle ore 16,00
- mercoledì 18 dicembre 2019 classe 5A dalle ore 16,00 alle ore 18,30
 FONTE  06/12/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Il Comune (cioè noi) è a rischio di pesanti sanzioni ?

20/11/19 2411 Marino

E' possibile... ma mi auguro che l'assessore competente, Gabriele Valla, provveda a verificare e, se necessario, a sanare la situazione che sto per descrivere.
4347toppen Avendo necessità di reperire informazioni sugli appalti, ho notato che il nostro Comune sembrerebbe inadempiente relativamente a quanto previsto dal comma 32 dell'art.1 della Legge 190/2012. Questo comma impone ai comuni di pubblicare ogni anno, entro il 31 gennaio, l'elenco dei procedimenti di scelta del contraente per l’affidamento di lavori, forniture e servizi. Si tratta di un file in formato XML che deve essere pubblicato in una apposita sezione dell'Amministrazione trasparente: questa  LINK .
Aprendo il link sembrerebbe che siano presenti tutti i file fino al 2018 ma in realtà gli anni 2017 e 2018 mi sembrano sostanzialmente "vuoti".
Se così fosse, questo espone il nostro Ente (cioè noi tutti) a pesanti sanzioni da parte di ANAC, l'Autorità Nazionale Anti Corruzione, sanzioni che possono arrivare fino a 50.000 euro (con contestuale segnalazione alla Corte dei Conti).
Ecco perché mi auguro che l'assessore Valla provveda a verificare e, se necessario, a sanare con immediatezza questa situazione (ereditata)... prima che l'ANAC inizi a verificare anche i piccoli comuni (e non farebbe fatica ad accorgersi che non siamo in regola in quanto il portale ANAC di validazione dei file XML evidenzia come "fallita" la validazione dei nostri file  LINK ).


 👓 Leggi tutto...  
                         

Editoria

20/11/19 2410 Maria Luigia

Segnalo il bel libro "In viaggio tra i castelli del Ducato", in edicola da qualche giorno con la Gazzetta di Parma. Parla anche di una decina di castelli piacentini (non Riva, purtroppo). Costa 10 euro: con un ottimo rapporto qualità - prezzo...


 👓 Leggi tutto...  
                         

L'uomo e la natura

19/11/19 2409 Marino

Circa 10 giorni fa è stata terminata la manutenzione straordinaria delle cunette ai lati della strada che porta a Pre Grossa (Monte Santo).
Nella parte sinistra dell'immagine si vedono i lavori in corso (foto riprese da Facebook). Nella parte destra alcuni punti delle cunette così come sono oggi.
25053pregrossa19112019 25053pregrossa19112019


 👓 Leggi tutto...  
                         

Alert System: non è proprio giornata !!!!

18/11/19 2408 Marino

19333alertsystemQualche minuto fa tutte le famiglie del territorio comunale sono state informate con un messaggio telefonico relativamente ad una allerta decorrente "dalla mezzanotte di martedì 19 alla mezzanotte di mercoledì 20".
Siamo quindi stati avvisati che è mercoledì il giorno ARANCIONE  AUDIO .
Ma non è così.
L'allerta emanata dalla Protezione civile regionale è relativa a martedì: valida dalle 00:00 del 19-11-2019 alle 00:00 del 20-11-2019.
Per comprendere meglio: la mezzanotte del 31 dicembre è quella che termina la giornata del 31 dicembre e corrisponde alle ore 00:00 del 1° gennaio.
La mezzanotte di lunedì 18 novembre è quella che termina la giornata di lunedì 18 novembre e corrisponde alle ore 00:00 del giorno successivo martedì 19 novembre.
L'allerta 106 in oggetto ha inizio validità dalle ore 00:00 di martedì 19 novembre che corrisponde quindi alla mezzanotte di lunedì 18 novembre e non dalla mezzanotte di martedì 19 novembre come comunicato telefonicamente ai cittadini.

Questo il dettaglio dei fenomeni attesi: "Nella giornata di martedì 19 novembre precipitazioni diffuse, iniziate nella seconda parte della giornata di lunedì 18, continueranno ad interessare la nostra regione, assumendo un carattere di rovescio sui rilievi centro-occidentali. I quantitativi di precipitazioni più rilevanti stimati in 24 ore, tra ore 12 di lunedì 18 e le ore 12 di martedì 19, sono:
- tra 50-60 mm nella macroarea G;
- tra 20 e 35 mm nelle macroaree H, E e C.
Per la giornata di martedì 19, è previsto un rapido rialzo dello zero termico che si attesterà attorno ai 2000 m."
Ponte dell'Olio è in macroarea H  FONTE .

👨
Chiara   Repetita iuvant: per risolvere ogni problema, basterebbe fare 0,01 e 23,59... 18/11/19
👨
Matusalemme   Forse sarebbe un bene fare queste telefonate anche in presenza della non potabilità dell’acqua. Per raggiungere con tempestività anche chi non sta sui social e nel frattempo (se non si accorge del colore dell’acqua) la usa magari per cucinare, a proprio rischio e pericolo... 26/11/19
👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Comunicazione

18/11/19 2407 Alessandro Chiesa

A nome dell'amministrazione comunale, ci scusiamo per l'errore materiale contenuto nella comunicazione effettuata tramite Alert System, nella quale non è stato menzionato il riferimento al sito istituzionale per eventuali successive comunicazioni.

Il Sindaco


 👓 Leggi tutto...  
                         

Siamo al ridicolo -Alert System-

18/11/19 2406 John Connor

Ho da poco ricevuto la chiamata di Alert System per l'allerta meteo arancione che è stata diramata. Bene peccato che alla fine viene consigliato di seguire gli aggiornamenti sulla pagina Facebook a sostegno della campagna elettorale dell'attuale Sindaco.

Io non ce l'ho FB e come me tantissimi!
Che facciamo?????
Ci vuole FB per essere aggiornati??
Non sarebbe più giusto utilizzare il sito istituzionale accessibile a tutti??

Siamo veramente alla frutta... il prossimo passo sarà gestire le emergenze mediante le storie di Instagram....

Iammè....

👨
Marino   Questo l’audio del messaggio telefonico oggetto del post di John Connor  AUDIO  18/11/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Impianti di telefonia: alcune considerazioni a cui dare risposta

18/11/19 2405 Marco

Con delibera G.C. n° 105 del 15/11/19 viene dato corso alla precedente variazione del D.U.P. (documento unico di programmazione) ed al Bilancio di previsione, richiedendo al Responsabile dei Servizi Tecnici di emettere avviso pubblico atto a manifestare il proprio interesse per la costituzione di un diritto di superficie trentennale su area di proprietà comunale, destinata ad ospitare una stazione radio per telecomunicazioni (ripetitore)  FONTE   FONTE  .8662dubbio
In ordine a questa decisione, sorgono alcune considerazioni, rispetto alle quali personalmente non ho saputo rispondere, sicuramente qualcuno più preparato potrà aiutarmi:
1) Da cosa scaturisce l'esigenza di sondare la disponibilità alla costituzione di un diritto di superficie per un'area attualmente locata fino al 12/11/2021?
2) Da dove scaturisce la valutazione del diritto di cui sopra in € 80.000,00?
3) Da dove scaturisce la valutazione circa la congruità della durata (anni 30)?
Ultima per cronologia, ma non per importanza, sorge la considerazione circa il carico di lavoro che, stando solo alle recenti deliberazioni, mi sembra graverà sul Servizio Tecnico nel prossimo futuro; dal bando di gara per la concessione del laghetto della pesca sportiva, al bando di gara per la concessione del palazzetto dello sport, gli atti successivi a questa avviso per il diritto di superficie, senza scordare l'ambizioso progetto di efficientamento del impianto illuminazione pubblica dell'intero comune.
Il tutto senza scordare il dimezzamento delle ore del Responsabile di Servizio già operativo da giorni, nell'attesa dell'inserimento di una nuova figura direttiva, che ad oggi è quanto meno incerta nella tempistica di arrivo.
Negli scorsi anni, più volte ho ascoltato sermoni circa la programmazione, ritenuta latitante, in parte anche a ragione, ecco adesso diversi nodi iniziano ad arrivare al pettine......
Saluti a tutti.
Marco Boselli


 👓 Leggi tutto...  
                         

Il 26 gennaio si vota. Iscriviti all'Albo degli scrutatori

18/11/19 2404 Marino

11378elezioniurnaIl 26 gennaio si vota per le Regionali.
Se vuoi proporti come scrutatore (attività retribuita) devi essere iscritto all'Albo degli scrutatori.
Per essere inserito nell'Albo occorre presentare domanda entro il 30 novembre (qui  LINK  il modulo da compilare con elencate le caratteristiche che devi possedere).
Nel mese di dicembre l’ufficio elettorale procederà agli accertamenti di legge e aggiornerà l'Albo che diventerà operativo dal 1° gennaio.
Tra il 25° e il 20° giorno antecedenti la data stabilita per la votazione, la Commissione elettorale sceglierà gli scrutatori.
E' opportuno che chi, essendo già iscritto all'Albo scrutatori, desidera essere valutato con priorità, lo segnali al Comune (Ufficio elettorale) o quantomeno ad un componente della Commissione elettorale composta da: - Alessandro Chiesa (Sindaco - Presidente commissione) - Bisagni Gianmaria (supplente Maggi Marco) - Capra Giulia (supplente Filios Paolo) - Borotti Massimiliano (supplente Rossi Marco)  FONTE .
Nota: L’iscrizione all'Albo degli scrutatori rimane in vigore sino a quando il cittadino non rinuncia espressamente con atto scritto o se vengono meno i requisiti per l’iscrizione.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Orografia

17/11/19 2403 Altiero

Polemica del sindaco di Gropparello, Claudio Ghittoni, sulla mancata classificazione del suo comune come "montano" (un attributo che darebbe diritto a una serie di agevolazioni). Pur avendo frazioni di 900 metri (Obolo) e 1000 metri (Prato Barbieri). Questo per colpa di una legge Fanfani del 1952. (Così ci informa "Libertà" di martedì 12 novembre).
E a Ponte come siamo messi?

👨
Marino   Grazie ad Altiero per aver evidenziato questo tema. Per quanto ne so io, a Ponte siamo a metà del guado. Infatti, grazie alla lungimiranza dell’aministrazione Copelli che ha profuso energie sostenute da notevole capacità nel progetto "Aree interne", il nostro territorio beneficia di una serie di agevolazioni (es. rimborso IRAP  FONTE ) ma non di quelle riservate ai comuni montani (es. contributi per la viabilità e per il dissesto idrogeologico). Il percorso impostato da Copelli attraverso il suo impegno come catalizzatore del progetto Aree interne avrebbe dovuto portarci ad essere riclassificati come "comune montano". Il percorso si è però interrotto (sospeso) a causa del cambio di governo locale. La "palla" è adesso in mano all’amministrazione Chiesa da cui è logico aspettarci il perseguimento dell’obbiettivo su cui stava lavorando l’amministrazione Copelli. 18/11/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti: "Chi ha tempo non aspetti tempo"

16/11/19 2402 Marino

19874tariEsorto la Giunta a intraprendere al più presto l'impegnativo percorso volto a ridurre il costo della gestione dei rifiuti.
L'11 novembre la Regione, con l'intento di stimolare i Comuni a migliorarsi sul tema ambientale, ha deliberato che: "... a partire dal 2020, potranno accedere ai contributi del Fondo d’Ambito solo i Comuni che possono dimostrare di aver messo in atto azioni per la riduzione dei prodotti in plastica monouso" ( FONTE  punto 12 a pag.19). C'è quindi il concreto rischio, se non ci si attiva tempestivamente con azioni virtuose, che l'aspettativa di ricevere incentivi a compensazione del costo di avvio della tariffa puntuale possa essere disattesa o quantomeno ridimensionata.


 👓 Leggi tutto...  
                         
 <<< 
Pagina 39 di 156
 >>>