Ponte dell'Olio

Risultati per: proloco.
Torna a 🏠
05/07/22
Marino
3800

«Serve un cambio di passo e serve alla svelta»

1125775582consfraz«C'è un grosso problema, anzi gigantesco, che incombe sulle nostre vite. … Nei prossimi mesi sempre più famiglie faticheranno a pagare le bollette o non le pagheranno più»  FONTE 
In questi giorni si leggono, sui giornali e sui social, prese di posizione nei confronti della Politica e della Finanza mondiale, della Politica Europea e Italiana, e, in particolare, del Governo.
Poco si parla di ciò che possiamo fare “nel nostro piccolo”.
Per esempio, un Comune, per aiutare le famiglie che “faticheranno a pagare le bollette o non le pagheranno più”, potrebbe:
- aumentare la soglia di esenzione dell'Addizionale IRPEF ad almeno 20.000 euro a beneficio dei redditi più bassi
- avviare la raccolta puntuale dei rifiuti al fine di ridurre del 30% la TARI
- lottare con determinazione contro l’evasione e l’elusione fiscale locale
- ridurre drasticamente le rette del nido, azzerandole per i redditi più bassi
- promuovere il tempo pieno a scuola per favorire il lavoro delle donne
- attivare il baratto amministrativo al fine di permettere di pagare le tasse locali in cambio di lavori socialmente utili
- migliorare l’efficientamento energetico (cappotto, serramenti, ecc.) degli alloggi ERP di proprietà comunale a beneficio delle famiglie a basso reddito
- fare una incisiva opposizione agli aumenti degli enti pubblici ove i rappresentanti del Comune fossero presenti nei Consigli di Amministrazione (ad es.nei Consorzi di Bonifica)
- implementare il fondo a sostegno delle famiglie per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche
- disattivare i punti di illuminazione non funzionali alla sicurezza (illuminazione architettonica, ecc.) e anticipare lo spegnimento mattutino di tutta l’illuminazione pubblica
- avvalersi del lavoro dei percettori di reddito di cittadinanza
- incentivare la rinascita della proloco al fine di abbattere i costi di gestione delle feste
- attivare iniziative di ampio respiro (es.concorso di idee) per coordinare e aiutare il commercio
- attivare una CER Comunità Energetica Rinnovabile al fine di auto produrre energia elettrica a beneficio di ogni cittadino
- ...
- ...


 👓 Leggi tutto...  
  
11/10/21
Marino
3501

La Pro Loco è una ricchezza “indipendente dalle dinamiche politicoamministrative”

449226622proloco“La Pro loco di Vigolzone è solita destinare parte dei suoi introiti a realtà locali e persone bisognose. Negli anni ha acquistato l’organo della chiesa, la cucina professionale e gli arredi alla scuola dell’infanzia “Orfani di guerra”, oltre a prendersi in carico le bollette di alcune famiglie che non riescono a pagarle. L’associazione inoltre fa vivere la società sportiva “Upd Vigolzone” che oggi conta più di 100 ragazzi che iniziano, o hanno iniziato da qualche anno, a giocare a calcio. L’attività della Pro loco pian piano sta riprendendo e i volontari, a scaglioni, iniziano a ritrovarsi. Prossimo appuntamento sarà quello di preparare i tortelli con la coda che saranno poi cucinati la vigilia di Natale alla Caritas di Piacenza”.
Questo è un frammento di ciò che scrive Libertà per la firma di _NP.
La Pro Loco è una ricchezza per ogni territorio.
Ne sono consapevoli anche i nostri Amministratori che nel Programma elettorale scrivono: “Occorre infine rilevare la mancanza di una realtà associativa, indipendente dalle dinamiche politicoamministrative, che caratterizza ogni comune della provincia e che, alla pari delle altre parti sociali, andrebbe a ricoprire un ruolo fondamentale in quella prospettiva di sviluppo locale che tutti dobbiamo porci come obiettivo per Ponte Dell'Olio” (  FONTE  punto 4 Sviluppo economico e Commercio ); impegno ribadito nel DUP 2020-2022: “In un quadro di complessiva riduzione delle spese improduttive e di aumento dell'incisività delle stesse, si provvederà all'acquisto dei beni e delle attrezzature necessari per la gestione e lo svolgimento degli eventi e delle manifestazioni, eliminando così i collegati e ripetitivi oneri di affitto e noleggio. Una congrua e idonea dotazione strumentale, da implementare progressivamente nell'arco del triennio 2020/2022, contribuirà altresì a gettare le basi materiali per la costituzione di una Proloco. Proloco per la quale, nei limiti delle competenze attribuite dalla legge al Comune, saranno promosse attività propedeutiche alla sua formazione ( FONTE  pag.25 Missione 07 Turismo) .


 👓 Leggi tutto...  
  
11/09/21
Chiara
3476

Toponomastica

A San Giorgio sarà possibile conoscere le storie di chi dà il nome alle vie del paese. In aiuto verrà quella tecnica tascabile che tutti noi abbiamo: il cellulare. Basterà inquadrare i QR-Code (quei quadrati pieni di quadratini bianchi e neri) sotto i cartelli e avere via web una scheda con tutte le informazioni sui personaggi. Merito del progetto "Ergo sum" ideato dal presidente della Proloco Adriano Modenesi. Per ora si inizia con tre vie, ma presto ne arriveranno altre.
(così scrive Pier Carlo Marcoccia, sulla prima pagina odierna di "Libertà")

Oltre ad altre vie, speriamo arrivino anche altri Comuni: magari a partire da Ponte...


 👓 Leggi tutto...  
  
22/08/21
Marino
3453

Area sgambamento cani: quando a Ponte dell'Olio?

611984733areasgambamentocanisanpolo Io amo gli animali e spero che l’attuale Maggioranza comunale onori la promessa di realizzare un’area di sgambamento cani: “Pensiamo infine, considerato che sempre un maggior numero di cittadini sceglie di condividere la propria quotidianità con uno o più “amici a 4 zampe”, che nell’arco dei cinque anni sia opportuno valutare di dotare Ponte dell’Olio di un’area appositamente dedicata allo sgambamento dei cani opportunamente delimitata con recinzione e dotata di tutte le relative attrezzature”.
Così come spero che essa riesca a promuovere una proloco “... indipendente dalle dinamiche politicoamministrative, che caratterizza ogni comune della provincia e che, alla pari delle altre parti sociali, andrebbe a ricoprire un ruolo fondamentale in quella prospettiva di sviluppo locale che tutti dobbiamo porci come obiettivo per Ponte Dell'Olio”.


 👓 Leggi tutto...  
  
14/10/20
PonteWeb
2983

Proloco: non pervenuto

653055384prolocoQuesto è ciò che, con il DUP 2020-2022, la Giunta si prefiggeva di fare:
“In un quadro di complessiva riduzione delle spese improduttive e di aumento dell'incisività delle stesse, si provvederà all'acquisto dei beni e delle attrezzature necessari per la gestione e lo svolgimento degli eventi e delle manifestazioni, eliminando così i collegati e ripetitivi oneri di affitto e noleggio. Una congrua e idonea dotazione strumentale, da implementare progressivamente nell'arco del triennio 2020/2022, contribuirà altresì a gettare le basi materiali per la costituzione di una Proloco. Proloco per la quale, nei limiti delle competenze attribuite dalla legge al Comune, saranno promosse attività propedeutiche alla sua formazione.”
Nel DUP 2021-2023 appena approvato non è più contemplato il tema “proloco.
Come sempre, qualora lo ritenesse opportuno, l'Assessore competente ha facoltà di spiegare meglio le scelte deliberate.


 👓 Leggi tutto...  
  
26/04/19
Marino
2177

Elezioni Amministrative 2019 - Programma lista Roberto Spinola

950339842candidati2019spinola La lista dei candidati al Consiglio Comunale e la collegata candidatura alla carica di Sindaco espongono il proprio programma amministrativo per il quinquennio di carica degli organi del Comune di Pontedell’Olio.
LAVORI PUBBLICI
- Completamento palazzetto dello sport
- Efficientamento impianti di illuminazione pubblica con lampade a LED
- Piscina comunale (posta nel polo sportivo del territorio comunale)
- Realizzazione strada di collegamento Via S. Bono - Via G. Bionda
- Asfaltature delle strade comunali in degrado
- Manutenzione ordinaria e straordinaria cimiteri di Sarmata e Veggiola
- Installazione nuovi giochi bimbi nelle aree verdi
- Manutenzione straordinaria Centro Sportivo Cementirossi
- Realizzazione pista polivalente per pattinaggio a rotelle e/o da ballo
URBANISTICA
- Completamento iter dello strumento urbanistico (P.S.C.)
- Sostenere la ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente tramite incentivi, per evitare spreco di nuovo terreno
- Prevenire e/o intervenire nei siti di dissesto idrogeologico
AMBIENTE
- Tariffa puntuale del servizio di raccolta dei rifiuti
- Manutenzioni aree verdi
- Convenzione con A.R.P.A.E. per periodici controlli ambientali
- Controllo periodico dell'esecuzione del Piano tecnico di discariche Cà del Montano
SICUREZZA
- Massima collaborazione con la locale stazione dei Carabinieri
- Ampliamento rete di video sorveglianza
- Installazione barriere di protezione(guardrail) lungo alcune strade in criticità
- Verifica condizionidi staticità del nostro ponte stradale
- Massima condivisione e collaborazione con i “gruppi di vicinato”
SPORT / TURISMO / TEMPO LIBERO
- Massima collaborazione e sostegno a tutte le associazioni di volontariato operanti nei settori sportivo - ricreativo e sociale
- Promozione turistica e del suo indotto economico, attraverso la valorizzazione dei beni naturalistici, enogastronomici e storico-architettonici
CULTURA
- Visto che il tanto citato PIL misura tutto, eccetto ciò che rende la vita degna di essere vissuta, noi allora e viceversa intendiamo riservare larghi spazi alla promozione e allo sviluppo della cultura, fatta di scienza, di coscienza e di conoscenza
- Costruire forme di aggregazione sociale intorno a contenuti culturali
- Valorizzare la biblioteca come fulcro con una apertura anche a contenuti musicali, linguistici e informatici
- Creare momenti per avviare i giovani che hanno vocazione alla cultura amministrativa, preparandoli in maniera apartitica ad essere i pubblici amministratori del futuro
COMMERCIO
Le iniziative da intraprendere per dare impulso al commercio sono, a nostro parere:
- Animare il cuore del paese sia con la cicliche manifestazioni annuali, che con eventi a tema sia per creare momenti di svago e spensieratezza, sia per mettere in mostra i nostri esercizi commerciali, i pubblici esercizi ed il nostro patrimonio enogastronomico
- AI fine di concretizzare quanto sopra ci attiveremo per sensibilizzare le realtà locali per creare le condizioni per la costituzione della “Proloco
SERVIZI SOCIALI
- Assicurare la funzionalità del servizio di assistenza domiciliare garantendo sostegno adeguato alle esigenze dell'assistito
- Consolidamento del servizio di sportello sociale dedicato all'ascolto ed all'orientamento dell'utenza
- Difesa e garanzia del diritto all'integrazione sociale e lavorativa dei disabili
SANITA’ / SALUTE
E’ la salute il bene più grande, prezioso e insostituibile; risultato anche di equilibrio psicofisico, fatto di informazioni, di sane abitudini, di pensieri positivi.
- Dettagliata ed esauriente informazione alla cittadinanza in ordine al grado di pericolosità dell'amianto, posto su tetti e pertinenze, per la salute pubblica
- Promozione convegni e campagne di informazione sugli stili di vita e la prevenzione e la diagnosi precoce delle patologie più diffuse, oggetto di monitoraggio periodico da parte dell'AUSL.
- Collaborazione, a tutto tondo, con la Pubblica Assistenza Valnure e le altre associazioni di volontariato valorizzandone le funzioni e l'operato
- Reperire le risorse economiche per consentire alla Pubblica Assistenza Valnure di riattivare il servizio (molto apprezzato) di Guardia Medica, specializzata in emergenza-urgenza nei giorni prefestivi e festivi.
--------------
Questo elenco di opere, di interventi e di iniziative rappresenta le esigenze prioritarie del nostro paese. La realizzazione, ovviamente, è subordinata al reperimento delle risorse economico-finanziarie tramite il bilancio comunale, bandi regionali, statali e della Comunità Europea.


 👓 Leggi tutto...  
  
08/08/16
Amici di Cassano
1528

La Festa del Cotechino prosegue anche domani 9 agosto

Un giorno in più di festa a Cassano di Pontedell'Olio.

Anche domani, 9 agosto, si mangerà.

E si ballerà con l'orchestra Giovanna Martini.

Stand gastronomici aperti dalle 19.

Visita il sito della ProLoco  FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
  
18/07/16
Amici di Cassano
1488

Festa del cotechino - Cassano

Da venerdì 5 a lunedì 8 agosto
a Cassano di Pontedell'Olio si terrà la tradizionale Festa del cotechino
arrivata alla 33a edizione.

Venerdì 5 agosto Orchestra Paolo BERTOLI
Sabato 6 agosto Orchestra Daniela BASSI
Domenica 7 agosto Orchestra Davide BASSI
Lunedì 8 agosto Orchestra Tonia TODISCO

Stand gastronomici aperti dalle 19:00

Guarda la lodandina della manifestazione  FONTE 

Visita il sito della ProLoco  FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
  
28/03/15
Marino
840

PontEventi

176728704601okE' nata PonteEventi: «un'associazione di associazioni, una nuova forma associativa dove anche le associazioni si sentano rappresentate».Così ci informa Libertà del 27/03/2015, riportando le dichiarazioni del presidente di PonteEventi, Samuele Risoli.
E il vicesindaco Gianni Trioli, dopo aver specificato che la costituzione di "PonteEventi" è stata sostenuta e promossa dall'amministrazione comunale, dichiara: «Le iniziative non possono più contare solo su contributi del Comune. Per alcuni anni gli eventi sono stati gestiti da "Ponte in vista", associazione dei commercianti, ed ora saranno curati da questa nuova associazione di promozione sociale. Non è una Proloco nel senso classico del termine, perché il lavoro principale non è organizzare sagre o manifestazioni di questo tipo, ma è un modello nuovo, che vuole concentrarsi maggiormente sul coinvolgimento di altri soggetti e mettere a disposizione uno strumento perché questi eventi siano espressione di tutto il territorio».


 👓 Leggi tutto...  
  
06/12/14
Marino
665

Winterland

Navigando nel web piacentino si incontrano innumerevoli iniziative volte a promuovere i vari luoghi. Ogni territorio cerca di dare di sè la migliore immagine, per trattenere in loco i propri cittadini e per accaparrarsi nuovi visitatori. Tra le tante ecco cosa si è inventato Castell'Arquato.

E nell'intento di incantare grazie alla magia delle atmosfere invernali di Castellarquato, parte la prima edizione di Winterland, una serie di appuntamenti e iniziative programmate tra dicembre e gennaio.
L'intero borgo medioevale della Valdarda, infatti, sta preparando varie iniziative e un evento clou che avrà luogo il 20 e 21 dicembre prossimi, vestendosi a festa per vivere il Natale con luci, colori e musica per accogliere turisti e non, pronti a sfidare le giornate dicembrine in cerca di un'atmosfera particolare.
Un comitato di organizzatori volontari, composto da commercianti, operatori economici locali e associazioni di volontariato particolarmente attente all'animazione e promozione territoriale di Castellarquato, con il coordinamento del Comune, si sta coordinando da tempo per dare vita ad una proposta che coinvolga diversi soggetti e renda appetibile la visita al borgo anche in una stagione non consueta.
In particolare nelle giornate centrali del 20 e 21 dicembre, i ristoranti, per l'occasione, offriranno un menù fatto dei piatti tipici arquatesi rivisitati con una nota natalizia, i bar organizzeranno punti di musica esterna e di degustazioni varie. I negozi ideeranno strenne natalizie e offerte da esibire sulle vie del borgo.
Le associazioni daranno vita a iniziative di animazione e folkloristiche: si va dal palo della cuccagna organizzato da Proloco e Mediobevo, alla polentata con coro degli Alpini, dallo spazio giochi per i bimbi dell'Associazione Genitori al mega gioco dell'oca di Avis, da uno spettacolo pro Emercency di Arteare a concerti dell'Orchestra Amadeus.
Nelle vie e piazze saranno, proposti prodotti enogastronomici e artigianato natalizio, alcuni viticultori posizioneranno barriques e degustazioni di vini.
Il paese sarà percorso poi da artisti di strada e musicisti in spirito natalizio: trampolieri, giocolieri, cornamuse e pive si incontreranno ad ogni angolo.
La piazza monumentale regalerà la magia di una splendida nevicata luminosa stagliarsi sui muri della Rocca, oltre ad altri eventi e sorprese che si avvicenderanno per entrambe le giornate.
Fra le iniziative in corso non sono da dimenticare l'annuale mostra di Presepi nel Mondo allestita dalla Proloco nel Palazzo del Podestà, aperta sino al 18 gennaio nei festivi e prefestivi, e il Festival dell'albero di Natale: ciascuno potrà allestire il proprio albero che parteciperà ad un vero e proprio concorso.
Insomma....queste e tante sorprese aspettano tutti a Castell'Arquato che, per tutto il mese di dicembre, sarà in WINTERLAND!
 FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
  
Pagina 1 di 2
 ⏩ 
Privacy Policy e Disclaimer