Ponte dell'Olio

Risultati per: pressionefiscale.
Torna a 🏠
30/09/22
Marino
3900

La speranza nel “nuovo corso”

618835337elezionicamera2022legaFdI Con le recenti elezioni, i Pontolliesi, scrollandosi di dosso il leghismo, hanno dato un segnale forte ai rappresentanti pontolliesi di Fratelli d’Italia.
Ora c'è da augurarsi che la destra sociale pontolliese, rinfrancata dal risultato e caricata di responsabilità, e con la strada spianata a livello nazionale, promuova con determinazione i principi sociali che le sono propri. Per esempio:
- ridurre la pressione fiscale locale dovuta alla Addizionale IRPEF
- rimodulare le tariffe dell’Addizionale IRPEF rendendole progressive in modo da proteggere i redditi più bassi
- elevare la quota di esenzione dell’Addizionale IRPEF ferma a 10mila euro da 10 anni
- condurre un’efficace lotta all’evasione e all’elusione fiscale così come al recupero delle bollette pregresse non pagate
- introdurre la tariffazione puntuale della TARI che avrebbe come conseguenza una importante riduzione (-30% nelle previsioni dell’Assessore)
- introdurre agevolazioni TARI per le famiglie in funzione dei parametri ISEE e della numerosità dei figli
- introdurre la gratuità della retta del nido
- avviare il tempo pieno a scuola
- attivare le CER comunità energetiche rinnovabili per permettere la fruizione dei benefici anche a famiglie a basso reddito
- ripristinare i due alloggi ERP che giacciono inutilizzati per mancanza di manutenzione
- attivare il Baratto amministrativo (pagare le tasse locali con lavori utili alla collettività)
- attivare la Guardia medica e le visite specialistiche ambulatoriali
- ecc.
👨
Marino   A beneficio dei lettori che non frequentano Facebook, riporto l’opinione che il Sindaco ha lì scritto a commento del lancio di questo post.
"Semplicemente delirante: amministrare un Comune non è fare scelte in base ad ideologie di destra e di sinistra, ma operare secondo buon senso, visione di paese e bisogni concreti delle persone.
Non abbiamo tessere e siamo padroni di noi stessi, liberi di poter decidere del presente e del futuro di Ponte dell’Olio senza condizionamenti di sorta.
Saluti."
30/09/22
👨


 👓 Leggi tutto...  
  
23/09/22
Marino
3894

"Il mancato incasso dei tributi di pochi grava su tutti"

2101238607riscossioni0101201931082022 Termina qui il viaggio tra i Comuni, viaggio intrapreso per conoscere l'evasione/elusione "recuperata" e per poter maturare un’opinione basata anche su numeri autorevoli.    Nota  
La posizione del Sindaco su questo tema la conosciamo:
“Ponte dell'Olio ha molta meno evasione/elusione” perché i pontolliesi “pagano senza bisogno di mettere in campo attività accertative mostruose”.
Così come conosciamo la posizione dell’Assessore al Bilancio:
“L’IMU è una sacca nella quale si nascondono elusioni ed evasioni … questa attività dovrebbe portare a regime una stima del recupero di elusione ed evasione di circa 100mila euro che è circa l’8 per cento del gettito dell'IMU … vogliamo garantire l’equità fiscale per tutti, considerato soprattutto che il mancato incasso dei tributi di pochi grava su tutti”.
Queste due posizioni delle autorità locali e i numeri della tabella sono un concreto aiuto nel percorso di formazione di una nostra personale opinione.
-----
Nella tabella ho riportato, riferiti al periodo 01/01/2019-31/08/2022:
- in colonna 3 gli incassi relativi alla gestione ordinaria dei tributi locali
- in colonna 4 gli incassi relativi all’attività di recupero dell’evasione e dell’elusione
- in colonna 5 l'incidenza percentuale del recupero di evasione ed elusione rispetto agli incassi dei tributi locali in gestione ordinaria secondo la formula
Incassi da Evasione ed Elusione
% =  
x 100
Incassi da Gestione ordinaria Titolo1



 👓 Leggi tutto...  
  
22/09/22
Marino
3892

Terza tappa del viaggio “evasivo”

I Comuni della parte occidentale della Provincia hanno “recuperato” (incassato) evasione ed elusione per:
195693322cart0003Agazzano ………………. 449.455
Alta Val Tidone …………. 493.078
Bobbio …………………... 555.875
Borgonovo .……………... 884.401
Calendasco …………….. 102.024
Castel San Giovanni … 1.855.884
Cerignale ……………….… 28.671
Coli ………………………... 98.212
Corte Brugnatella ……...… 23.164
Gazzola ……….……….… 728.205
Gossolengo ….………….. 267.231
Gragnano …….…………. 291.956
Ottone ………….…………. 58.172
Piacenza ……….……. 12.346.098
Pianello …………..……….. 68.030
Piozzano ……….….……... 50.484
Rivergaro …….…….…. 1.526.401
Rottofreno …….…….... 1.701.531
Sarmato ……….……...… 419.031
Travo …………….…….... 270.992
Zerba …………….……..… 32.152
Ziano …………….……..… 80.483
(dati riferiti al periodo 01/01/2019-31/08/2022).
Nel prossimo post, per rendere ragionevolmente comparabili i valori assoluti, proporrò l'evasione/elusione “recuperata” rapportata ai tributi incassati con la gestione ordinaria:
Incassi da Evasione ed Elusione
% =  
x 100
Incassi da Gestione ordinaria Titolo1



 👓 Leggi tutto...  
  
20/09/22
Marino
3889

Prosegue il viaggio nei Comuni piacentini

54136446dilantA seguito dell’attività di contrasto all’evasione e all’elusione dei tributi locali messa in campo dalle rispettive Amministrazioni, i Comuni della parte orientale della Provincia hanno “recuperato” (incassato):
- Alseno …………….... 243.527 €
- Besenzone ……..….. 165.691 €
- Cadeo ……………..... 391.641 €
- Caorso …………..….. 831.541 €
- Castell’Arquato …….. 546.278 €
- Castelvetro ……….... 308.381 €
- Cortemaggiore …….. 386.309 €
- Fiorenzuola ………. 1.842.298 €
- Lugagnano ..………... 121.935 €
- Monticelli ….………... 198.308 €
- Morfasso ……….…..... 93.724 €
- Pontenure ………..…. 435.276 €
- San Pietro in Cerro …. 92.758 €
- Vernasca …………….. 34.772 €
- Villanova ………….….. 45.318 €
(dati riferiti al periodo 01/01/2019-31/08/2022).
La prossima tappa avrà come oggetto i Comuni della parte occidentale della Provincia.


 👓 Leggi tutto...  
  
19/09/22
Marino
3888

Un viaggio “evasivo” nei Comuni piacentini

1949317096dilantNegli ultimi quattro anni, a seguito dell’attività di contrasto all’evasione e all’elusione dei tributi locali, le Amministrazioni comunali piacentine sembra abbiano “recuperato” (incassato) somme notevoli.
Questi che seguono sono i “recuperi” relativi...
... ai Comuni dell’Unione a cui apparteniamo:
- Bettola ..…...…... 450.000 €
- Farini ……..……. 140.000 €
- Ferriere …..……. 760.000 €
- Ponte dell’Olio ..… 43.000 €
...ai Comuni dell’Unione Valnure e Valchero:
- Carpaneto ….…. 333.000 €
- Gropparello …... 525.000 €
- Podenzano …... 999.000 €
- San Giorgio .….. 494.000 €
- Vigolzone ..….... 969.000 €
(Periodo 01/01/2019-31/08/2022).


 👓 Leggi tutto...  
  
17/09/22
Marino
3885

Numeri che fanno pensare...

353755138riscossionipontevigo20222019 Grazie all’attività di contrasto all’evasione e all’elusione dei tributi comunali, negli ultimi quattro anni:
- Ponte dell’Olio ha recuperato... 43mila euro
- Vigolzone ha recuperato......... 952mila euro.


 👓 Leggi tutto...  
  
01/08/22
Marino
3841

TARI : aiutiamo chi non ce la fa

1859492276coppibartaliIl Regolamento comunale della TARI non prevede alcuna agevolazione per coloro che vivono in condizioni socio-economiche critiche.
Navigando in rete si ha conferma che sono tante le Amministrazioni comunali che, utilizzando parametri oggettivi (ISEE, numero componenti, ecc.) hanno recentemente introdotto questa agevolazione (tra l’altro individuata come “bonus sociale” dall'art. 57 bis del D.L. Fiscale 124/19 (Legge 157/19)).
Sarebbe un atto di sensibilità sociale, particolarmente qualificante in questo frangente storico, se questa tipologia di agevolazione fosse introdotta nel nostro Regolamento comunale a completamento delle agevolazioni già previste:
- per le famiglie che utilizzano la compostiera
- per le famiglie in cui sono presenti persone con disabilità
- per le famiglie che ospitano minori in affido
- per le giovani coppie che hanno mutui in corso per l’acquisto o ristrutturazione della prima casa
- per le persone singole ricoverate
- per le famiglie con bambini di età inferiore a due anni che documentano l’uso di pannolini lavabili
- per i bar e le tabaccherie che non hanno slot-machine nei loro locali
- per le famiglie che abitano all’estero
- per le famiglie che adottano un cane in carico al Comune.
 FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
  
29/07/22
Marino
3836

A Castel San Giovanni TARI ridotta del 17%

670668294totoCosì ci informa Libertà.
➤ A giugno avevamo appreso che Castel San Giovanni aveva diminuito la TARI del 15% per le utenze non domestiche (bar, ristoranti, negozi, parrucchiere, estetiste, ecc.) e del 1,5% per le utenze domestiche; che Cadeo l’aveva diminuita del 9% per le utenze domestiche e del 7% per le utenze non domestiche; e che Fiorenzuola l’aveva diminuita dell’1% ed aveva introdotto “l’esenzione per le famiglie in carico ai servizi sociali” e la riduzione del 33% “per coloro che vivono da soli”  FONTE 
➤ Nell’articolo odierno di Libertà, a firma Mariangela Milani, l’Assessore al bilancio di Castel San Giovanni, commentando l'ulteriore riduzione del 17%, dichiara: «Si tratta di una scelta politica che va nel senso di dare una mano, per quanto possibile, alle famiglie e alle attività, soprattutto alla luce dei prevedibili rincari delle utenze con cui tutti ci troveremo a fare i conti dal prossimo autunno».
Nel frattempo, a Ponte dell’Olio…


 👓 Leggi tutto...  
  
16/06/22
Marino
3779

Lotta all’evasione/elusione dell’IMU a Ponte dell’Olio

2120051025amministrazionetrasparenteIl tema in oggetto è da seguire con attenzione perché da questa attività sono attesi importanti maggiori entrate (stimate, a regime, in 100mila euro/anno  FONTE ). I valori che seguono rappresentano l’accertato di competenza negli anni indicati.
2015 € 1.228.329
2016 € 1.283.573
2017 € 1.271.000
2018 € 1.242.091
2019 € 1.210.405
2020 € 1.250.133
2021 € 1.351.120  FONTE 
Il notevole incremento nel 2021 sul 2020 + 101mila euro testimonia che la Giunta è sulla buona strada.
Sarebbe una gradita iniziativa se l’Assessore Valla, in merito a questo incremento, divulgasse:
1) le attività che hanno generato il valore evidenziato (in particolare quale parte sia stata generata dalla recente normative che consente l’agevolazione prima casa ad un solo membro del nucleo familiare e quali alla verifica di eventuali prime case intestate a residenti all’estero)
2) la quota da considerarsi strutturale.


 👓 Leggi tutto...  
  
01/01/22
Marino
3584

Inizio anno, tempo di speranza...

Tra le speranze che ripongo nel 2022 vi è anche il realizzarsi dell’impegno di ridurre le tasse locali, in particolare quelle che andrebbero ad aiutare la quasi totalità delle famiglie: TARI e Addizionale IRPEF. 28191973menotasse


 👓 Leggi tutto...  
  
Pagina 1 di 3
 ⏩ 
Privacy Policy e Disclaimer