PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004
 Pandemia: clicca qui per le info ufficiali 
  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    1

    FOLLETTI
    Non sembrano passare mai di moda, le righe e i pois sono le stampe più amate e utilizzate. Abbigliamento azzardato? no: abbinamento glam! È così via a contrasti forti, oppure per non sbagliare il bianco e nero, tutto diventa movimento, colore e dona la svolta al look. ☀️ collezione iDO 3-7 anni 💕🖤 poncho 25€ 💕🖤 bikini 23€ 💕🖤 bandana 10€ 💕🖤 prendisole 20€

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    2

    TENDENZE
    🌺 🦒🦩 Sᴀғᴀʀɪ! Avevo voglia di esotico, tropicale, colorato… qualcosa non adatto a tutti… estivo, stravagante e originale… rendo bene l’idea? 🌺🌺 collezione savana

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    3

    SFUMATURE
    Donna: Abbigliamento, costume, intimo, pigiameria - Uomo: intimo e pigiameria

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    4

    MONDO PICCOLO
    Abbigliamento da 0 a 16 anni Gymp - Garcia - Funbee - Nina Luna - Chicco - Yatsi

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    5

    STARLET
    Freschi e leggeri? Per la montagna o il mare? MARKUP UOMO fa per voi !!! T-Shirt e Polo dalla S alla XXXL 💰€ 24,90 e € 29,90 Bermuda gabardina 💰 € 39,90 dalla 46 alla 54

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    6

    BAR KATIA
    Da noi oltre cappuccio e brioches..facciamo colazione così.. un bel panino con le costine e un ottimo bicchiere di vino!!!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    7

    FOGLIAZZA DANTE
    Sogni. Credere. Creare. ✨✨✨✨✨✨✨✨

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    9

    SPORT SERVICE
    Umbro girl #staytuned

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    10

    ELETTROSHOP
    Fotocamera per stampare istantaneamente, in offerta!!!

  • Vetrine virtuali del Centro Commerciale Naturale
    di Ponte dell'Olio

    Servizio gratuito di PonteWeb
Link al Centro Commerciale Virtuale

Nuova Piscina Comunale: si o no?

27/05/21 Marco • tag: piscina giravoltapolitica

804piscina 804piscinaA metà aprile circa, ho evidenziato in un post le molteplici prese di posizione del nostro attuale Sindaco sul tema Piscina Comunale. Si ricorderà, che negli anni le posizioni sono cambiate più volte compiendo, con nessun imbarazzo, disarmanti giravolte che lasciano a dir poco sbalorditi.
Per dovere di cronaca, aggiungo l’ultima.
Rinfreschiamoci la memoria ripartendo dalll’ultima annotata.
⌚ Era il 10/04/21 quando il Sig. Sindaco affermava: "...tengo a precisare che non vi è al momento alcuna progettualità in essere o ipotetica (manco su carta) per una piscina diversa dalla nostra storica sulla sponda del nure ..."  FONTE .
⌚ Nella seduta di Consiglio Comunale del 28/04/2021 è stato discusso ed approvato il DUP 2021-2023. Nella presentazione del documento da parte del Sig.Sindaco , lo stesso NON si è soffermato su quanto riportato a pag.23, dove chiunque può tuttavia leggere quanto segue: “Sarà effettuata una valutazione preliminare riferita alla sostenibilità tecnico-economica della realizzazione di un nuovo impianto natatorio all’interno dei confini comunali”  FONTE 
Ora mi chiedo, e chiedo a quei solitari che ogni tanto frequentano per sbaglio questo sito, se, su questo argomento, si debba ritenere peggiore la conclamata “confusione di idee” dei nostri Amministratori, oppure, nel caso in cui le idee fossero “chiare”, se si debba ritenere peggiore la sensazione di presa per i fondelli che le dichiarazioni rilasciate senza pudore, rappresentano per i cittadini Pontolliesi, in particolar modo per quelli che intervennero nel dibattito social dei giorni addietro.
Non occorre aggiungere altro! Ad ognuno le considerazioni del caso.
Saluti a tutti
Marco Boselli

👨
Alessandro Chiesa   Caro Marco,
desidero intervenire solo per dirti, come si evince benissimo dalle mie dichiarazioni semplicemente leggendo senza pregiudizio, che si è sempre parlato di valutazioni e verifiche su un’ipotesi di nuovo impianto, senza mai alcuna promessa o impegno a realizzarlo. Evidentemente la valutazione è stata fatta e ha dato esito negativo. Per il futuro ti chiedo almeno di non travisare le mie parole, cercare almeno di comprenderne il significato grammaticale e, soprattutto, non montarvi sopra considerazioni senza capo ne coda per il solo gusto dell’opposizione oltranzista, adducendoti a presunto paladino difensore della coerenza. Cordialmente ti saluto. 27/05/21
👨
Marco   Egr. Sig. Sindaco,
Premetto che non conosco il concetto di “significato grammaticale” (forse intendeva “significato letterale”?) e che sono consapevole dei miei limiti in materia. Ma ho osato scrivere il mio pensiero constatando il livello di alcuni interventi sul suo profilo FB, interventi che non si possono certo definire usciti dall’Accademia della Crusca. Ho quindi pensato che avrebbe accettato qualche eventuale mio errore grammaticale ritenendo che la sua tolleranza per gli ignoranti sia erga omnes.
Nel merito della vicenda piscina, ma purtroppo non solo in quella, mi sono limitato a riportare Suoi interventi in libertà su FB e, ancora più importanti, gli atti approvati da Lei e dalla sua Giunta Comunale.
Io ho solo inteso evidenziare, la confusione di idee sull’argomento, generata da dichiarazioni ed atti in contraddizione tra loro.
In ogni caso, come per occasioni precedenti (Bando Sport e periferie), rimaniamo in attesa di leggere le “…valutazioni e verifiche su un’ipotesi di nuovo impianto…” che “...è stata fatta e ha dato esito negativo…”, documenti che lei sarà così gentile di rendere pubblici. Così sa, per farci un’idea, anche noi poveri ignoranti, di cosa l’elite della nostra Comunità aveva in mente.
Per chiudere, un pensiero al futuro, al quale Lei mi richiama. Non vi è nessuna necessità di montare alcunché, è sufficiente riportare in ordine cronologico le sue esternazioni e gli atti approvati da Lei e dalla sua Giunta, per dar conto ai nostri concittadini di “come siamo messi”.
Se questa sia o meno opposizione oltranzista, non saprei dirlo, sono termini troppo evoluti per le mie umili conoscenze lessicali.
Saluti a tutti
Marco Boselli 27/05/21
👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Qualche piroetta non la si nega a nessuno

11/05/21 Marco • tag: giravoltapolitica

24127piroetta 24127piroettaUn passaggio dell’ultimo Consiglio Comunale che personalmente ritengo interessante, è la parte della controreplica data dal Sig.Sindaco al Consigliere Rossi che inizia al minuto 37’18”  FONTE_YOUTUBE , allorquando si esprime in questi termini: “...è chiaro che a me piacerebbe vedere sempre più dei Consiglieri che agiscono in maniera pienamente autonoma e non che facciano quasi da intermediazione di altri soggetti che non hanno alcuna legittimità a popolare le istanze di questo Consiglio, tra l’altro poi con argomenti che sono anche…….molto vacui…. a tutela di tutto il Consiglio Comunale e della sua anche onorabilità…”
Vediamo di fare chiarezza, proviamo ad esplicitare i concetti espressi nel discorso di cui sopra.
Intermediazione. Lei Sig.Sindaco ritiene quindi che i Consiglieri Comunali non debbano intermediare, cioè non debbano portare all’attenzione del Consiglio Comunale gli argomenti attualmente in discussione nella comunità che li ha eletti?
Mi permetto di rimembrarle che il modo più “normale” affinché un cittadino possa portare all’attenzione degli organi politico-amministrativi un problema, è quello di rivolgersi ai Consiglieri eletti che, in piena autonomia, decideranno, dopo opportuno approfondimento, se, come e a chi esporre l’argomento.
Argomenti vacui. Vede, Sig.Sindaco , che gli argomenti siano vacui o no è un suo legittimo ma personalissimo giudizio, quindi del tutto soggettivo. Per fortuna non siamo nel pensiero unico ed un Consigliere può chiedere di discutere degli argomenti che ritiene opprtuni/utili alla vita civica della comunità, così come lei può rispondere o astenersi dal farlo.
Consiglieri che agiscono in maniera pienamente autonoma. Dal momento che le piacerebbe vedere dei Consiglieri che agiscono in maniera pienamente autonoma, che ne pensa della ridotta loquacità dei Consiglieri del Gruppo di maggioranza? Non intervengono perché il paese non ha nessun tipo di problema degno di essere portato all’attenzione del Consiglio Comunale? Ovvio! Diversamente, la loro riconosciuta autonomia li porterebbe immediatamente a porre questioni all’attenzione del Consiglio.
Per chiudere, ricordo in passato di Consiglieri di minoranza che “intermediavano” spessissimo problemi raccolti nella comunità (blog compresi), ed, esercitando le proprie funzioni, li elevavano, portandoli all’attenzione del Consiglio Comunale. Per la verità, successe poi che una volta divenuti maggioranza cambiassero idea proprio su quelle stesse questioni, ma cosa vuole, Sig.Sindaco, qualche piroetta non la si nega a nessuno.
Saluti a tutti.
Marco Boselli


 👓 Leggi tutto...  
                         

Piscina comunale: “chi disse cosa”

11/04/21 Marco • tag: piscina giravoltapolitica

7195piscina 7195piscinaGiusto per ricapitolare “chi disse cosa”.
--- L’11/07/2016, l’allora Consigliere Comunale Alessandro Chiesa scrive : “Sono da almeno un paio d'anni molto critico verso l'attuale struttura … L'auspicio sarebbe quello di un nuovo progetto ... che riprenda in esame la possibilità di edificare una struttura nello spazio compreso tra lo stadio Cementirossi e il palazzetto dello sport.”  FONTE 
--- Il 12/09/19 il Consiglio Comunale approva le Linee programmatiche di mandato 2019-2024 sottoscritte e presentate dal Sindaco Alessandro Chiesa: “per quanto riguarda invece la piscina sita in località I Rampini di Vigolzone, una riflessione sulla possibilità di realizzare un nuovo impianto all'interno dei confini territoriali del Comune è assolutamente d'obbligo, soprattutto in relazione agli elevati oneri annualmente sostenuti per il mantenimento dello stato di fatto odierno e all'anzianità sotto tutti gli aspetti della struttura”  FONTE 
--- Il 23/10/2019 il Consiglio Comunale approva il DUP 2020-2022 sottoscritto e presentato dal Sindaco Alessandro Chiesa: “sarà altresì valutata la possibilità di realizzare un nuovo impianto natatorio sul territorio comunale, che consenta di superare e dismettere l’attuale piscina sita in Località Rampini di Vigolzone al termine della concessione in essere  FONTE 
--- Il 20/10/2020 il Consiglio Comunale approva il DUP 2021-2023 sottoscritto e presentato dal Sindaco Alessandro Chiesa che non riporta più nessun tipo di ipotesi sull’impianto natatorio  FONTE 
--- Il 10/04/21, il Sindaco Alessandro Chiesa interviene in un dibattito per scansare equivoci, affermando: "...tengo a precisare che non vi è al momento alcuna progettualità in essere o ipotetica (manco su carta) per una piscina diversa dalla nostra storica sulla sponda del nure ..."  FONTE 
Vede Sig. Sindaco, con tutte queste giravolte, questi cambi di opinioni con conseguenti atti formali, ammetterà che un qualche disorientamento nella cittadinanza sia ammissibile, sarebbe strano il contrario.
Detto questo, prendiamo atto che lei ha, forse avete, cambiato idea sull’argomento, svilendo una volta di più quello che era il patto costitutivo di quest’Amministrazione, ossia le Linee programmatiche 2019-2024.
Sono tutti atteggiamenti che testimoniano l’importanza che si danno a certi tipi di atti amministrativi. Sarà bene ricordarsene.
Saluti a tutti.
Marco Boselli

👨
Gabriele   Marco, a seguito del tuo post ho trovato e riletto con piacere la relazione previsionale e programmatica (RPP) dell’Amministrazione nella quale hai rivestito dal 2004 al 2009 il ruolo di assessore al bilancio e condiviso le scelte della coalizione di quel tempo.
Ho rivissuto il disorientamento che ho provato allora da consigliere di minoranza tra quanto attuato rispetto a quanto riportato nella vostra programmazione .
Quante volte avete cambiato idea rispetto al documento programmatico , svilendo ripetutamente quello che era il patto costitutivo della vostra Amministrazione!!
Testimonianza postuma sull’importanza che avete dato agli atti amministrativi.
Ritengo fosse doveroso ricordarlo.
Sempre cordialmente e con immutata stima
Un caro saluto
Gabriele Valla 11/04/21
👨
Ilfontanasso   Di buone intenzioni è lastricato l’inferno
Di programmi fatti, rifatti, stravolti è purtroppo piena la storia politica ed amministrativa che trasversalmente da destra a sinistra presta il fianco a diatribe di "quartiere" (c’est la vie).
Più interessante sarebbe far capire in maniera trasparente a chi, come me, ignora "la cosa pubblica" i reali motivi che portano a questi eventi. Sopratutto a livelli di piccoli entità comunali dove, credo, valga più la valutazione delle persone che non il colore politico.
---
p.s. comunque visto che si parla della sponda del vicino comune di Vigolzone sarei più propenso a dar battaglia sull’affaire cava di Albarola che di fatto impatta molto più su noi Pontolliesi che su altri 11/04/21
👨
Marco   Gabriele, mi fa piacere tu sia andato a rileggerti la relazione programmatica del 2004-2009,presentata quindi 17 anni fa; lo farò anch’io, sono passati diversi anni e fatico perfino a ricordarla nello specifico.
Tuttavia, posso solo constatare due cose, la prima il dispiacere per il tuo prolungato disorientamento, che se allora non avevi la possibilità di contenere, eri in minoranza, oggi avresti sicuramente più possibilità di farlo, visto il ruolo importante che ricopri nella Giunta Comunale. In secondo luogo, ci tengo a precisare che quel tuo senso di disorientamento alla prova dei fatti non era così condiviso fra i nostri concittadini dal momento che rielessero l’Amministrazione Spinola II, (preciso che io non rivendico nessun merito in quanto non mi ricandidai)con una percentuale quasi bulgara.
Al di là delle note differenze di vedute sulle passate gestioni, mi fa piacere tu condivida questo senso di disorientamento dovuto alle continue ed opposte prese di posizione del nostro attuale Sindaco, che sinceramente, più che a convinzioni ferree, sembrano prese per motivi di consenso, fra l’altro nessun motivo di vergogna...basta dirlo.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 11/04/21
👨
Marco   Il P.S. de Ilfontanasso, mi suscita una domanda.
Indipendentemente dall’effettiva possibilità di incidere della nostra Amministrazione sull’ulteriore autorizzazione trentennale alla Buzzi, qualcuno ha capito se i nostri sarebbero pro o contro l’autorizzazione?
Io non ho sentito / letto nessuna chiara presa di posizione in tal senso, Gabriele che ha la bontà di intervenire su questo vituperato sito (se così si piò definirlo) è, dipendesse da lui, pro o contro la nuova concessione? Al Sindaco meglio non chiederlo perchè comunque non frequentando queste basse latitudini, non riceverebbe il messaggio.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 11/04/21
👨
Gabriele   Marco non dispiacerti per il mio disorientamento ormai é acqua passata... oggi non sono disorientato così come non percepisco smarrimento tra i cittadini.
Probabilmente dipende dai ruoli ricoperti...a meno che tu non sia in possesso di un sondaggio in merito o portavoce di una significativa parte di popolazione.
Essere rieletto non significa non aver disatteso il programma elettorale. Pertanto spero che il TUO disorientamento sia propedeutico alla rielezione dell’attuale Sindaco.
Questione "cava" :
Affrontare l’argomento con l’opzione bianco o nero è sicuramente riduttivo.
Il rinnovo della concessione e il conseguente proseguimento delle attività economiche coinvolte può sicuramente coesistere con l’impatto ambientale.
E’ sufficiente che chi estrae e chi deve controllare seguano le regole richieste nella concessione.
P.S. Ti consiglio una riflessione relativamente all’ironia sulle latitudini.
Pensa al (pre)giudizio sulla persona dell’attuale Sindaco che esternavi nel periodo della campagna elettorale e subito dopo la sua elezione ...
Rinnovo cordialmente i saluti
Gabriele Valla 11/04/21
👨
Marco   Gabriele, guarda io non ho commissionato nessun sondaggio e non sono portavoce se non di me stesso. Con questo strumento, qualche volta esprimo le mie opinioni, la maggior parte delle volte rilevo i comportamenti e gli atti, delle persone che guidano la nostra comunità. Sulla rielezione, abbiamo opinioni non proprio sovrapponibili, specialmente quando si parla di realtà piccole come la nostra, che non era troppo condizionata dalla politica nazionale.
Ma, torniamo nel merito e soprattutto nell’attualità. Sulla piscina, pur non avendo sondaggi e proprio perché non sono portavoce di alcuno, ho la libertà di affermare che la giravolta del nostro Sindaco è semplicemente a 360°, così come più volte evidenziato negli ultimi periodi proprio su questo blog per altri argomenti. Sono atteggiamenti che si possono evidenziare o si tratta di lesa Maestà?
Proprio tu mi dicesti che solo gli stupidi non cambiano idea, direi che data la frequanza con la quale viene cambiata in questi periodi, ci troviamo di fronte a dei geni.
Chi ha fatto ironia (vedi galateo) su la funzione di queste latitudini non sono io, ma tu hai certamente la possibilità di riprenderlo...
Veniamo alla cosa che mi preme di più.
Io non esprimo giudizi, pur avendoli, sulle persone, esprimo giudizi sulle idee ed ancor più sulle azioni che le persone esprimono od attuano, specialmente quando ricoprono incarichi pubblici.
Riassumendo io sono amico del Sig. Chiesa Alessandro, ma quanto di più distante dal Sig. Candidato Sindaco, oggi Sindaco Chiesa Alessandro.
Sono due piani molto diversi e ben distinti, tant’é che come tu sai benissimo, io non ho mai voluto parlargli di persona di argomenti riguardanti l’attività dell’Aministrazione Comunale.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 11/04/21
👨
Marco   Spero che Ilfontanasso, così come le altre persone interessate al problema Cava di Albarola, abbiano capito qual’è la posizione dell’Amministrazione Comunale di Ponte cdell’Olio, io no.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 11/04/21
👨
Mauro Marchionni   Sono residente quì dal 2015 e sulla piscina vi offro una riflessione da un altro punto di vista. Ponte dell’Olio ha una piscina in territorio di Vigolzone che si raggiunge attraversando il fiume. Non credo che ne esista un’altra in queste condizioni. Per me è una situazione paradossale che andrebbe sanata facendone una nuova senza dover attraversare il fiume. È questione di buonsenso prima che di politica. 11/04/21
👨
John Connor   Sul fatto che vada fatta prima possibile credo siamo tutti d’accordo. Qui si dibatte il fatto che le promesse elettorali sono più effimere di certi piccoli insetti.
12/04/21
👨
Alessandro B.   Credo che la piscina di Pontedell’olio sia la più bella della provincia di Piacenza per tanti motivi.
Posizione,dimensioni della vasca e spazi verdi limitrofi sono unici e irripetibili viste anche le normative vigenti che riguardano questi impianti.
Suggerirei a questa o alla prossima amministrazione di intraprendere un percorso virtuoso e magari condiviso con quella di Vigolzone,visto che si trova sul loro territorio,per la valorizzazione e l’ammodernamento,senza troppi stravolgimenti,di questa splendida realtà che da tanti anni permette alla nostra comunità,e non solo,di vivere dei bellissimi momenti delle nostre estati....
Cordialmente. 13/04/21
👨
Amleto   Più asfissiante la marcatura a uomo di Gentile su Maradona e Zico al mondiale di Spagna ’82 o il fact checking esercitato da Marco sulle dichiarazioni (passate e presenti) del sindaco Chiesa? Vai a saperlo... 14/04/21
👨
Ilfontanasso   Amleto sei un mito 15/04/21
👨
Amleto   Grazie, troppo gentile... 15/04/21
👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Neve e sale: accorpiamo, accorpiamo, no... scorporiamo

06/04/21 Marco • tag: giravoltapolitica

25578nevespalatore 25578nevespalatoreNel corso della seduta di Consiglio Comunale del 29 u.s., uno degli argomenti in discussione era la modifica al DUP (Documento Unico di Programmazione) 2021/2023.
Nella spiegazione di tale modifica il Sig. Sindaco si è soffermato sulle nuove procedure per gli appalti ed, entrando un attimo nel merito, in modo apparentemente serafico, ha annunciato lo spacchettamento dell’appalto sgombero neve da quello dello spargimento del sale.
Non è possibile !!! Ma come, Sig. Sindaco, non fu lei a dire che dal 2021 in tema di appalti si cambiava registro ed uno dei punti che qualificavano questo cambio era proprio l’appalto unico “Neve - Sale”?  FONTE_YOUTUBE . E che così facendo si sarebbero ottenuti non so quali mirabolanti vantaggi rispetto agli appalti degli anni precedenti?
Il problema, purtroppo sempre più diffuso, è ascoltare persone parlare di argomenti prima di averli approfonditi, sfruttando l’effetto annuncio con articoli sui giornali, salvo poi vedersi costretti a clamorose retromarce alle quali, ovviamente, non viene dato lo stesso risalto.
Glielo ricordo io Sig. Sindaco, fu lei a parlare di appalto unico “neve e sale” dicendo che in questo modo ci sarebbero stati vantaggi per l’Ente che lei amministra. Ora che fa? Sempre lei annuncia che nella modifica del DUP 2021-23 compare lo spacchettamento dell’appalto, perché la grossa nevicata ecc.ecc..
Abbia almeno l’onestà intellettuale di ammettere che la sua Amministrazione aveva fatto una scelta errata, o perlomeno che non è riuscita nell’intento.
Saluti a tutti.
Marco Boselli


 👓 Leggi tutto...  
                         

Attività di contrasto all'evasione fiscale

06/10/20 PonteWeb • tag: giravoltapolitica dups

31620ominosottosopraNel DUP2021 non è più prevista l’attività di contrasto all'evasione fiscale, che invece era presente nel DUP2020 ove era scritto: “Per il triennio 2020/2022 l'obiettivo è di proseguire e implementare l'attività di contrasto all'evasione fiscale, operando un'attenta e mirata azione di controllo sui dati in possesso dell'Ente”.
In occasione del Consiglio del 27/12/2019 l’assessore Valla, presentando il “Piano di riduzione della fiscalità generale”, tra le principali voci di bilancio funzionali alla riduzione della pressione fiscale nel triennio 2020 - 2022 indicò in 100mila €/anno il recupero derivante dalla lotta all’elusione e all’evasione della sola IMU. Si trattava quindi di recuperare ingenti somme, e certamente non dalle tasche dei cittadini onesti.
L’obiettivo non figura più perché è già stato raggiunto nel 2020, oppure…?


 👓 Leggi tutto...  
                         

Ribaltate ancora le regole per valutare il referendum

21/08/16 Marino • tag: fusionecomuni giravoltapolitica

19986fumrisultatireferendum3 19986fumrisultatireferendum3Altolà, ulteriore ennesima giravolta.
In questo post  LINK  ho segnalato che l’Assemblea legislativa ha approvato le modifiche alla legge regionale n. 24 del 1996, prevedendo esplicitamente che il progetto di legge di fusione tra più Comuni non possa essere approvato dall’Assemblea legislativa regionale qualora il ‘NO’ prevalga sia fra la maggioranza degli elettori dei territori interessati sia nella maggioranza dei singoli Comuni, stabilendo anche che debbano esprimersi i Consigli comunali nel caso in cui siano discordanti la volontà espressa dalla maggioranza complessiva dei cittadini e quella espressa dalla maggioranza dei Comuni.
Queste regole però sarebbero state applicate "solo ai nuovi procedimenti legislativi per i quali i progetti di legge siano presentati dopo l'entrata in vigore della presente legge." ( FONTE  vedi art.5 comma 4 ) (Per Ponte e Vigo restavano quindi in essere le precedenti regole, tipo Borgonovo Ziano: se un comune dice NO la fusione non si fa).
Ora... approfondendo e studiando la mole di documenti prodotti dalla Regione scopro che, successivamente all'approvazione delle modifiche in oggetto, un Atto di indirizzo (Prot. DOC/2016/0000453 del 28 luglio 2016  FONTE ), ribalta ancora la situazione impegnando l'Assemblea legislativa regionale: "a tenere conto, nella valutazione degli esiti dei referendum consultivi propedeutici ai 6 processi di fusione attualmente in corso, dei principi espressi dalla legge regionale ..., e del parere dei Consigli comunali dei Comuni in cui l’esito del referendum risultasse avverso alla proposta di fusione.".
In estrema sintesi: se i cittadini dicono NO, l'Assemblea legislativa dovrà tener conto del parere del Consiglio comunale che potrà confermare il NO oppure dire SI a suo insindacabile giudizio.

👨
Candido   E allora sarebbe cosa buona e giusta se i consiglieri comunali dicessero prima del referendum come intendono comportarsi: in caso di vittoria del no, rispetteranno l'esito della consultazione oppure daranno comunque il via libera alla fusione? Perché nel secondo caso tanto vale (per i cittadini) risparmiare un bollino sulla tessera elettorale... 22/08/16
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Quali scenari dopo il referendum?

29/07/16 Marino • tag: fusionecomuni giravoltapolitica

5894fumrisultatireferendum2 5894fumrisultatireferendum2Altolà, nuova giravolta. L’Assemblea legislativa ha approvato le modifiche alla legge regionale n. 24 del 1996. In fase di approvazione le proposte della Giunta sono state accolte ma... "si applicano solo ai nuovi procedimenti legislativi per i quali i progetti di legge siano presentati dopo l'entrata in vigore della presente legge." ( FONTE  vedi art.5 comma 4 ).
Dobbiamo quindi resettarci a marzo:
"Non si procede a fusione
se uno dei due comuni dice no
".
Ricompilo quindi la tabella dei casi possibili alla luce di questi criteri.

a Ponte vince ilSISINOSINONO
A Vigo vince ilSINOSINOSINO
Sommando Ponte+Vigo vince ilSISISINONONO
Cosa succede?Si fa la fusioneNon si fa la fusioneNon si fa la fusioneNon si fa la fusioneNon si fa la fusioneNon si fa la fusione

PS: "Non si fa la fusione" va inteso come: la fusione non si fa se i politici tengono fede agli impegni presi.

👨
Bernacca   I bookmaker inglesi chissà come quoterebbero ognuna di queste ipotesi... 30/07/16
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         
Pagina 1 di 1
Privacy Policy