PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004
 Pandemia: clicca qui per le info ufficiali 
  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    1

    MACELLERIA BURGAZZI
    Inizia la stagione del brodino! Facciamo chiarezza riguardo al metodo di cottura: ▪️per ottenere un buon brodo saporito la carne va inserita in acqua fredda ▪️per ottenere un gustoso bollito, invece, si immergono i vari tagli di carne selezionati in acqua bollente Perché? L’acqua bollente “sigilla” i succhi all’interno della carne. Al contrario l’acqua fredda permette loro di disperdersi.

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    2

    LA BOTTIGLIERIA DEL CONTE
    Il 24 Settembre, dalle ore 19:00, in Bottiglieria arriva “Vini & Vinili - Bollicine e Sushi”. Una serata all’insegna del buon sottofondo musicale di Carlo Alberto e del gustoso sushi firmato Sosushi Piacenza Infine la nostra selezione di Bollicine Italiane farà da cornice all’evento. E se non ami il sushi, o le bollicine, il nostro classico menù sarà a disposizione per tutta la serata. 🍣 Sushi disponibile fino ad esaurimento ❗️ Per accedere all’interno del locale sarà necessario esibire un Green Pass vali

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    3

    BIGNAMI SALUMI
    Ritratto di gusto e bontà...

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    4

    BAR TRATTORIA GIGLIO
    Trattoria con cucina casereccia.

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    5

    GIOIELLERIA PELLATI
    Prima giornatina autunnale e allora via ad un tocco di nero⚫ Gli orecchini di @valejewels in oro 9kt, madreperla rosa e smalto nero ✨ Li puoi abbinare scegliendo tra I tre simboli ma anche tra I due modelli😍

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    6

    FOGLIAZZA DANTE
    PELLET in sacco da kg 10 🔥 è arrivato!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    7

    BAR PALO
    In arrivo questo Vino Frizzante Analcoolico, il Vino salva Patente 😀😀😀

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    8

    GELATI E SORRISI
    Crostata al gianduia per Sofia!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    9

    IMPRONTA STORE
    🐾Linea di shampoo "Yuup"🐶 Assolutamente da provare!!🐾

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    11

    TRATTORIA DELLA POSTA
    Già UN ANNO di Tratto! 🎂 Il più assurdo, complicato, imprevedibile anno! VENERDÌ 17/09 festeggiamo, tutti insieme, perché ce lo meritiamo! Menu a sorpresa con i vostri piatti del cuore, dj set, brindisi e sorrisi. Ecco di cosa sarà fatta la nostra prima festa di compleanno! ⏰ dalle 18.00 - 🎶 Dj Mary Vi aspettiamo!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    12

    ELETTROSHOP
    Barbecue a gas OFFERTA €100,00 🔥🥩🥓🍗🍆🫑

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    13

    FARMACIA REBECCHI
    🤩Con l’acquisto di 2 prodotti viso...in omaggio ✌️...un cofanetto con 3 prodotti da scoprire: 👉integratore alimentare a base di acido ialuronico, collagene e Manganese 👉fiala viso notte (siero antiossidante) 👉fiala viso giorno (siero concentrato a. ialuronico, vitamina C e proteoglicani) ...FINO AD ESAURIMENTO SCORTE..!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    14

    TENDENZE
    B𝙡𝙖𝙘𝙠 𝙖𝙣𝙙 W𝙝𝙞𝙩𝙚 Un tocco di bianco e nero in tavola, il mix dei due complementari è un mondo nuovo e antico e uno stile unico per la tua casa. Sullo sfondo un’esotica decorazione a felci e foglie che lo rende particolarmente estivo molto elegante, ma adatto anche alla stagione autunnale. Che ve ne pare?



  • Vetrine virtuali del Centro Commerciale Naturale
    di Ponte dell'Olio

Link al Centro Commerciale Virtuale

Partecipazione e Documento Unico di Programmazione

19/10/20 PonteWeb • tag: ripreseconsiglio dups conscom direttastreaming

24085ripresavideoNel Consiglio comunale convocato per domani, la Giunta presenterà (e verrà discusso) il Documento Unico di Programmazione (DUP), uno tra i più importanti e qualificanti atti dell’Amministrazione comunale (*).
Per promuovere la partecipazione dei cittadini all'attività amministrativa, ci auguriamo che il Consiglio venga trasmesso in streaming su piattaforma fruibile senza alcuna iscrizione (sia che si svolga in presenza, sia che si svolga in modalità a distanza come previsto dal recente DPCM).

(*) Il Documento Unico di programmazione (DUP) è lo strumento che permette l’attività di guida strategica ed operativa degli enti locali, rappresenta il presupposto necessario di tutti gli altri strumenti di programmazione, e consente di fronteggiare in modo permanente, sistemico e unitario le discontinuità ambientali e organizzative.


 👓 Leggi tutto...  
                         

C’eravamo tanto amati… per un anno o forse più...

10/10/20 PonteWeb • tag: dups addizionaleIRPEF pressionefiscale

13560dup2021aliquote 13560dup2021aliquoteConfrontando il DUP2020 con quello appena approvato dalla Giunta, si rileva che nella sezione Tributi e tariffe dei servizi pubblici è stato tolto un frammento di frase politicamente molto coinvolgente.
Nell’immagine sono riportate le due versioni a confronto.
E’ noto che la campagna elettorale è stata giocata anche sulla non velata critica ai competitori di aver aumentato le aliquote IRPEF (da 0,2% a 0,6%) e IMU (da 0,9% a 0,98%), perché incapaci di perseguire interventi correttivi sul lato delle uscite.
La rimozione del riferimento evidenziato nell’immagine potrebbe far pensare che ora non vi sia più interesse prioritario a togliere le mani dalle tasche dei pontolliesi (e cioè a riportare l’addizionale IRPEF allo 0,2% e l’IMU allo 0,9%) compensando il minor gettito anzitutto con il "taglio degli sprechi di danaro pubblico che hanno caratterizzato gli ultimi anni".
Per fugare questo dubbio, qualora lo ritenessero opportuno, gli Amministratori hanno facoltà di cogliere l’occasione per spiegare meglio le proprie scelte in merito.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Nuova piscina "di qua dal Nure"

09/10/20 PonteWeb • tag: dups

18477piscina 18477piscinaNel DUP 2021-2023, nella sezione “Programmazione investimenti e Piano triennale delle opere pubbliche” è stato tolto ogni riferimento alla possibilità di realizzare un nuovo impianto natatorio entro il 30 settembre 2023.
Ecco cosa aveva deliberato la Giunta nel DUP precedente: “sarà altresì valutata la possibilità di realizzare un nuovo impianto natatorio sul territorio comunale, che consenta di superare e dismettere l’attuale piscina sita in Località Rampini di Vigolzone al termine della concessione in essere” (la concessione in essere scade il 30 settembre 2023).
La nuova piscina rimane comunque tra gli obiettivi, dato che alla Missione 06 Politiche giovanili, sport e tempo libero, è scritto “è un obiettivo fondamentale … l’avvio di una fase di studio avente ad oggetto la possibile realizzazione di un nuovo impianto natatorio all’interno dei confini comunali”.
Si è passati quindi da una programmazione che ipotizzava la realizzazione del nuovo impiano entro il 30 settembre 2023, al meno impegnativo “avvio di una fase di studio”.
Qualora lo ritenessero opportuno, gli Amministratori hanno facoltà di cogliere l’occasione per spiegare meglio le proprie scelte ai pontolliesi.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Attività di contrasto all'evasione fiscale

06/10/20 PonteWeb • tag: giravoltapolitica dups

6754ominosottosopraNel DUP2021 non è più prevista l’attività di contrasto all'evasione fiscale, che invece era presente nel DUP2020 ove era scritto: “Per il triennio 2020/2022 l'obiettivo è di proseguire e implementare l'attività di contrasto all'evasione fiscale, operando un'attenta e mirata azione di controllo sui dati in possesso dell'Ente”.
In occasione del Consiglio del 27/12/2019 l’assessore Valla, presentando il “Piano di riduzione della fiscalità generale”, tra le principali voci di bilancio funzionali alla riduzione della pressione fiscale nel triennio 2020 - 2022 indicò in 100mila €/anno il recupero derivante dalla lotta all’elusione e all’evasione della sola IMU. Si trattava quindi di recuperare ingenti somme, e certamente non dalle tasche dei cittadini onesti.
L’obiettivo non figura più perché è già stato raggiunto nel 2020, oppure…?


 👓 Leggi tutto...  
                         

Aliquote fiscali più favorevoli per negozi e botteghe

06/10/20 PonteWeb • tag: dups

17908dupNel DUP 2020, nella sezione Sviluppo economico e competitività era previsto che nel triennio 2020-2022 “Compatibilmente con la normativa di riferimento, in continua mutazione, si verificherà la fattibilità di prevedere aliquote fiscali differenziate per negozi/botteghe e centri commerciali, con una rimodulazione dei valori a favore dei primi.
Obiettivo strategico che nel DUP 2021 è stato tolto. Ma non ci risulta che siano state deliberate rimodulazioni di aliquote fiscali a favore dei negozi/botteghe.
Ci siamo persi qualche atto, oppure è una scelta politica ?


 👓 Leggi tutto...  
                         

TARI: iniziano i dubbi sulle parole spese ?

05/10/20 PonteWeb • tag: dups

19361dubbio 19361dubbioNel DUP appena approvato “sono riportati gli indirizzi di gestione amministrativa e gli obiettivi strategici dell'amministrazione per il prossimo triennio” (così scrive il Sindaco su FB).
Un documento importante, meditato, impegnativo. Un documento in cui ogni singola parola è stata soppesata, e va soppesata, anche per capire “come cambia il vento”.
Parliamo qui della TARI.
Nel DUP 2020 era scritto: “Il passaggio dall’attuale sistema di calcolo della TARI alla Tariffazione puntuale, secondo le previsioni dell’amministrazione, comporterà una diminuzione del costo complessivo del servizio ed un conseguente alleggerimento del citato tributo per i contribuenti.”.
Nel DUP appena approvato leggiamo una piccola ma sostanziale variazione: il verbo “comporterà” è diventato “dovrebbe portare”.
La certezza si è tramutata in ben altro…
Ci auguriamo che l’Assessore al Bilancio vorrà intervenire spiegando ai pontolliesi i motivi di questa sostanziale variazione.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Il Sindaco ci invita a consultare il DUP

05/10/20 PonteWeb • tag: dups

5279dupLa Giunta ha approvato il Documento Unico di Programmazione (DUP) 2021-2023 e su FB il Sindaco evidenzia come all’interno di questo importante documento, “in modo semplice e schematico, siano riportati gli indirizzi di gestione amministrativa (concessioni, gare, assunzioni, ecc.) e gli obiettivi strategici dell'amministrazione per il prossimo triennio, unitamente ai dati e agli indicatori dell'ente e del territorio” invitandoci a scaricarlo e di conseguenza a consultarlo. Questo il documento  FONTE 

👨
Marco   Peccato che questo triennale (DUP 2021-2023), contraddica in vari punti quello, sempre triennale dell’anno in corso (DUP 2020-2022).
Saluti a tutti.
Marco Boselli 05/10/20
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

TARI puntuale... avvio rimandato a luglio

03/10/20 PonteWeb • tag: tariffapuntuale allaprossimaproroga

4609tariLa Giunta ha approvato il DUPS 2021-2023 (Documento Unico di Programmazione).
Dalla sua lettura apprendiamo che l’avvio della tariffazione puntuale è stato posticipato al 01 luglio 2021 con la conseguenza che, per beneficiare delle considerevoli riduzioni sulla bolletta della TARI, dovremo attendere altri sei mesi !!!! ( FONTE  pag.25: “Il servizio rifiuti, a decorrere dal secondo semestre dell'anno 2021, vedrà la trasformazione dall’attuale sistema misto a quello di Tariffazione puntuale”).


 👓 Leggi tutto...  
                         

Consiglio comunale: la forma è sostanza

28/06/20 Marco • tag: conscom

L’ultima seduta di Consiglio Comunale è stata teatro di un paio di rettifiche ad opera dell’Amministrazione in carica.
La prima di tipo procedurale, la si può ascoltare al minuto 8’ 50” della registrazione video  FONTE  , allorquando il Sindaco chiede di invertire i punti in trattazione, più precisamente scambiare l’ordine di discussione anticipando il punto 4 e 5 prima del punto 3. La definisce una “questione meramente di forma”. Ma… l’ordine del giorno del Consiglio Comunale è completamente e solo una “questione di forma”, e, per Regolamento, è stabilito dal Sindaco ( FONTE  art.35 c.4). Per farla breve diciamo che ci si è accorti dell’errore (non sarebbe stato possibile approvare il punto 3 senza aver prima approvato i punti 4 e 5), solamente dopo aver inviato ai Consiglieri l’ordine del giorno e quindi non rimaneva che rettificarlo in Consiglio.
La seconda è più sostanziale e la spiega il Sindaco al minuto 12’ 50” della registrazione video  FONTE . Riguarda i lavori per il completamento del palazzetto dello sport. Il Sindaco riferisce che, a malincuore, l’intervento non potrà essere effettuato attraverso lo strumento della finanza di progetto, come per altro già sancito nel bilancio di previsione per l’anno 2020, ma occorre “virare sulla concessione semplice”. Il Sindaco stesso riferisce che dopo un’analisi minuziosa del “bando sport e periferia 2018”, è emersa l’impossibilità di attivare la finanza di progetto senza perdere il contributo a fondo perduto concesso. La domanda che sorge spontanea è fin troppo ovvia, la lascio pronunciare ad ognuno di voi.
7544pianoinvestimenti2020 7544pianoinvestimenti2020La situazione più preoccupante è tuttavia la tabella Piano Investimenti anno 2020 (clicca sulla tabella per ingrandirla), tabella che fa parte integrante della Delibera di Consiglio n° 23 approvata appunto in quella seduta di Consiglio Comunale ( FONTE  pag.18). Ebbene, almeno, le cifre riportate alle voci “Completamento Palazzetto “ e “Realizzazione asse viario ex Sift” non sono quelle illustrate dal Sindaco e le coperture indicate sono evidentemente in contrasto con quanto illustrato nell’introduzione del punto in votazione. Ora, che nessuno degli Assessori e dei Consiglieri presenti abbia fatto notare l’errore, dà la misura del grado di approfondimento riservato ad un documento così centrale e fondamentale come il DUPS triennale. Se si renderà necessaria una correzione formale, lo giudicherà il Segretario Comunale. Nell’attesa saluti a tutti.
Marco Boselli

👨
Marino   Anche la delibera in cui si nominano i componenti della commissione sull’ambiente contiene passaggi palesemente errati. Per esempio c’è scritto che è composta da 5 componenti rappresentanti 2 del Gruppo di maggioranza ed uno per ciascuno dei gruppi di minoranza (che fa 4 e non 5).
E nella tabella della designazione ufficiale è indicato come nominato Filios Claudio che non è un consigliere.
Se, come scrive Marco, nel settore pubblico la forma è sostanza, anche questa delibera dovrebbe produrre ulteriori documenti. Vedremo come formalmente valuterà il Segretario comunale in qualità di esperto giuridico dell’Ente.
28/06/20
👨
Gabriele Valla   Ciao Marco con piacere e spirito di trasparenza rispondo alle tue osservazioni
1- inversione punti ODG
Hai richiamato il regolamento per l’organizzazione e il funzionamento del Consiglio Comunale
citando l’art 35.4 (formazione odg) mentre il caso specifico è normato
dall’art. 49. 2 “Il Consiglio può sempre disporre l’inversione degli argomenti iscritti all’ordine del giorno, con decisione da prendersi a maggioranza dei presenti.”
Richiesta legittima del Sindaco votata all’unanimità .
Nella mia esperienza consigliare ho più volte votato a favore al ricorso dell’art 49.2 (spesso anche durante il tuo assessorato)
Quindi nulla di strano e nuovo sotto il sole.
2-Bando periferie - contributi palazzetto :
A seguito dell’affidamento dell’incarico alla professionista dedicata alle grandi opere, è partita una fase di confronto col Ministero su questa ipotesi (project financing) avanzata dall’amministrazione. Al termine delle analisi del caso insieme ai funzionari ministeriali, circa un mese fa è stata comunicata verbalmente all’ufficio tecnico l’impossibilità di farvi ricorso, rendendo quindi necessario finanziare il tutto con risorse proprie (azione compiuta senza compromettere alcuno degli altri investimenti).
3- la tabella del piano degli investimenti preparata dai responsabili e inserita nella variazione del DUP contiene un errore che ho notato nella verifica dei documenti quando erano già stati messi a disposizione dei consiglieri.
Prontamente fatta correggere , inserita l’errata corrige e comunicato ai consiglieri il giorno successivo all’invio degli atti.
Se si confrontano i dati con la versione precedente appare evidente trattasi di mero errore di inserimento dati in una tabella Excel.
Sicuramente non è per queste sviste che il lavoro e l’impegno dei responsabili di servizio può essere messo in discussione.
Anzi colgo l’occasione per ringraziarli per la dedizione e l’impegno che stanno profondendo in questo periodo di grande carico di lavoro.
Da ultimo rispondo anche al commento di Marino relativamente ai palesi errori nella designazione dei componenti della commissione consigliare :
se si ascolta e vede il passaggio del CC si nota che il segretario prende atto su segnalazione del sindaco della correzione e si procede alla votazione all’unanimità dei suoi componenti .
Marco per chiudere se può essere vero come dici che “la forma è sostanza” io dico : “ è ancor più vero che la sostanza permane e la forma è effimera.”
Tanto dovevo
Gabriele Valla
Assessore con deleghe a bilancio, tributi, patrimonio.
28/06/20
👨
Marco   Ciao Gabriele, mi fa piacere tu abbia sentito la necessità di intervenire, facendo appello al tuo spirito di trasparenza; dispiace non abbia voluto cogliere gli appunti fatti, come suggerimento ad una maggiore attenzione nel mettere gli atti a disposizione prima del Consiglio Comunale e poi di tutti i citttadini. Lasciamo perdere i commenti personali ed entriamo nel merito:
1) Inversione ordine odg.
Io non ho messo in discussione la legittimità della procedura di inversione, stabilita dall’art.49.2, ho solo fatto presente che nel momento dell’estensione dell’odg è stato commesso un errore, ed ho indicato, citando l’art. 35.4, chi lo commise. Il Consiglio Comunale ha posto riparo all’errore, che tuttavia c’è stato.
2) Bando periferie - Contributi palazzetto
Dall’ulteriore spiegazione che hai fornito, emerge ancora più chiaramente come l’Amministrazione della quale fai parte, sull’argomento ha agito con disarmante superficialità; infatti si è mossa per quasi un anno su un’ipotesi non verificata (possibilità di finanza di progetto), facendo lavorare la struttura (funzionari comunali)in quest’ottica e solamente dopo aver approvato il bilancio di previsione ed avendo dato un incarico per supportare l’ufficio tecnico, anche per questa finanza di progetto, emerge che la stessa non si può fare. La domanda che ho lasciato ai lettori nel mio post, deborda da ogni dove. La legge che metteva a disposizione i fondi concessi NON è cambiata, bisognava quindi guardarci prima e non dare per scontato che l’idea finanza di progetto fosse percorribile. Idea che fra l’altro ha radici già nella campagna elettorale che ha contraddistinto la lista vincitrice, quindi la mancata verifica arriva da lontano. Mai dare le cose per scontate. Per inciso io mi rallegro della impossibilità di procedere alla finanza di progetto sul completamento palazzetto, preferendo da sempre la concessione semplice, mi viene da dire che per il nostro Comune non tutti i mali vengono per nuocere.
3) Tabella piano Investimenti anno 2020
Concordo con te sul fatto che "il lavoro e l’impegno dei responsabili di servizio" non possa essere messo in discussione; infatti come ci informi tu, il Responsabile di servizio ha prontamente corretto il file, tanto che tu lo hai potuto mandare come errata corrige agli altri Consiglieri. L’errore sta nel non averlo pubblicamente spiegato in Consiglio Comunale, e nel non aver fatto inserire il documento in errata corrige negli atti pubblicati il giorno 25/06/20 sull’albo pretorio. Per tutti, a questo punto tranne i Consiglieri, il DUPS 2020-22 è sbagliato perchè la pubblicazione non racconta delle azioni correttive di cui tu ci hai informato. Evidentemente non si è chiuso il giro correttamente. Pazienza si chiuderà.
Sul fatto che la forma sia effimerà, non entro nel merito delle tue opinioni, le rispetto a prescindere, rilevo solo che era molto più semplice dire "...abbiamo fatto alcuni errori che non comportano danni significativi per l’Ente che rappresentiamo...". I vetri solitamente sono molto lisci.......
Saluti a tutti.
Marco Boselli
28/06/20
👨
Marino   Per quanto ne so io, le delibere di Consiglio, devono essere pubblicate sull’Albo pretorio solo dopo essere state firmate dal Sindaco e dal Segretario comunale che ne attestano la veridicità: "Letto, confermato e sottoscritto".
E sempre per quanto ne so io, gli atti pubblicati sull’Albo pretorio possono essere liberamente scaricati e, previo apposizione di bollo, possono eventualmente essere impugnati.
Quindi, pubblicare atti che non corrispondono a quanto discusso e deciso dall’organo collegiale deliberante, è un errore di forma e di sostanza, che potrebbe anche mettere in grave difficoltà l’Ente.
Sarò ben felice di modificare il mio pensiero a fronte di valide argomentazioni. 28/06/20
👨👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Tributi e tariffe dei servizi pubblici

22/10/19 Marino • tag: dups

2603consfrazNel Consiglio comunale che si svolgerà mercoledì 23/10/2019, la Giunta chiederà al Consiglio comunale di approvare il Documento Unico di Programmazione 2020-2022 (DUP) (*).
Per comune conoscenza, riporto qui sotto il punto in cui viene declinato il tema “Tributi e tariffe dei servizi” dalla Giunta Chiesa e, appena sotto, come ha declinato lo stesso tema la Giunta Copelli nel DUP dell’aprile 2014 2019.

Giunta Chiesa - Tributi e tariffe dei servizi pubblici  FONTE 
L’Amministrazione comunale persegue l’obiettivo primario di offrire un adeguato livello di servizi, finanziandosi attraverso un carico tributario sostenibile. Il ricorso all'inasprimento della pressione fiscale, a seguito degli incrementi registrati negli anni 2011 e 2012 per quanto riguarda l'addizionale comunale IRPEF e nel 2014 per quanto concerne l'IMU, non sarà politicamente contemplato, prediligendo interventi correttivi sul solo lato delle uscite. Per il triennio 2020/2022 l'obiettivo è di proseguire e implementare l'attività di contrasto all'evasione fiscale, operando un'attenta e mirata azione di controllo sui dati in possesso dell'Ente. Altresì, sarà costantemente monitorato l'andamento dei residui attivi, con l'obiettivo di contenerne la crescita e di velocizzarne lo smaltimento. Le tariffe dei servizi pubblici, nel pieno rispetto delle dinamiche di mercato, dovranno essere equamente parametrate alla qualità dei servizi e, nei casi consentiti dalla legge, adattate alle esigenze particolari e alle caratteristiche dell'utenza.

Giunta Copelli - Tributi e tariffe dei servizi pubblici  FONTE 
L’Amministrazione comunale persegue l’obiettivo primario di mantenere il livello dei servizi erogati evitando di inasprire la pressione fiscale a carico dei cittadini. Strumento principale per l’ottenimento del risultato proposto è l’applicazione di un puntuale controllo di gestione volto al continuo monitoraggio delle spese correnti.
Nel corso del 2019 si vuole effettuare una valutazione di possibili aree di interventi per politiche fiscali di natura incentivante per le attività commerciali e produttive. Tra le azioni che partiranno dal 1° gennaio 2019, al fine di rafforzare da un lato la presenza fissa degli operatori del mercato settimanale si è deciso di togliere eventuali riduzioni della tassa di occupazione suolo pubblico a favore degli “spuntisti” premiando dall’altro lato maggiormente i concessionari stabili. In quest’ottica l’intervento cerca di fidelizzare sistematicamente gli operatori commerciali uscendo dalla logica della presenza saltuaria e speculativa.
Al tempo stesso, in considerazione delle risorse a disposizione, si decide di togliere il canone sul passo carraio già dal 2018. L’entrata in vigore del nuovo sarà quindi il primo gennaio 2019 e da tale data il canone dell’occupazione suolo e aree pubbliche relativamente ai passi carrai, non sarà più dovuto. Questa tariffa non va confusa con la richiesta del passo carraio e relativo rilascio da parte dell’ente dell’apposito cartello. Chi non vuole che i mezzi di terzi occupino lo spazio di manovraperentrare nella propria proprietà dovrà comunque fare richiesta dello specifico cartello e pagare solo una tantum al rilascio della relativa concessione.
Nella fase di costruzione e redazione del bilancio di previsione 2020, si valuterà inoltre la possibilità di inserire rimodulazioni e riduzioni IMU per particolari categorie di contribuenti, sgravi e/o incentivi per le nuove attività, per i giovani imprenditori e per le attività a basso impatto ambientale.
Per il triennio 2019/2021 l'obiettivo è inoltre quello di proseguire e approfondire l'attività di contrasto all'evasione fiscale attraverso una serie di nuovi metodi di controllo basati sui dati in possesso dell'Ente. Il Comune sta quindi proseguendo nell'attività di accertamento e verifica delle situazioni anomale. Un impegnativo percorso di lavoro, costituito anche da nuovi metodi di riscontro, ai fini di ottenere una migliore giustizia fiscale.
Nel corso del 2018, all'interno di questa strategia, sono state valutate e attivate forme di gestione esternalizzata dell'attività di bonifica, aggiornamento e gestione dei controlli tributari TARES-TARI. L'azione ha il duplice obiettivo di migliorare l'efficacia della lotta all'evasione, sfruttando le competenze tecniche di un operatore specializzato e di ottimizzare l'attività lavorativa del personale dell'ufficio ragioneria/tributi, che nell'esercizio 2018 si è trovato a dover fare a meno di un dipendente con contratto part-time.
L'attività impostata, oltre a non prevedere costi fissi per il Comune, presenta l'ulteriore vantaggio di creare un database aggiornato con collegamenti ad altri database esterni (anagrafe, catasto fabbricati, elenco attività economica CCIAA, ecc) per la verifica incrociata dei dati dichiarati.
Nel corso del 2019 una valutazione di fattibilità analoga sarà effettuata per COSAP e imposta comunale sulla pubblicità.
Il perdurare della situazione di instabilità economica che già da alcuni anni si protrae a livello nazionale pone inoltre l’Amministrazione davanti alla necessità di perseguire obiettivi di massima equità nell’imposizione fiscale e di tutela delle fasce deboli della popolazione. Quest’ultimo obiettivo è ottenibile mediante una sinergia di politiche in ambito sociale e tributario.
La legge di Stabilità 2016 ha ridisegnato la struttura della fiscalità locale rispetto al modello in vigore negli anni 2014 e 2015, cancellando IMU e TASI sulle prime case. La legge di Stabilità preserva l’equilibrio delle finanze dei Comuni impegnando il Governo a compensare integralmente il mancato gettito derivante dall’abrogazione del prelievo immobiliare dell’abitazione principale e dei terreni agricoli.

(*) Il Documento Unico di programmazione (DUP) è lo strumento che permette l’attività di guida strategica ed operativa degli enti locali, rappresenta il presupposto necessario di tutti gli altri strumenti di programmazione, e consente di fronteggiare in modo permanente, sistemico e unitario le discontinuità ambientali e organizzative.

👨
Fabriziolucini   Scusate la pignoleria, una piccola precisazione: quello citato in realtà non è il DUP 2014, ma quello del 2019. 22/10/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         
Pagina 1 di 2
 >>> 
Privacy Policy e Disclaimer