PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004

Comune e ripartenza

11/07/20 Marino • tag: comunicazioneistituzionale

26638news 26638newsRiporto una notizia data dal Sindaco a coloro che frequentano i suoi spazi social, in quanto ritengo che le informazioni che contiene siano utili anche a quei lettori di PonteWeb che non frequentano i social.
“COMUNE E RIPARTENZA
Il sostegno all'economia locale nella fase di ripartenza sarà un punto focale dell'agenda amministrativa dei mesi a venire.
Interventi sul fronte fiscale, ma non solo.
Anche perchè questi, vista comunque la relativa entità dei tributi comunali sul totale degli adempimenti, non dovrebbero/potrebbero mai essere la soluzione ai problemi del settore.
Come già affermato, non vogliamo praticare assistenzialismo o distribuire soldi a pioggia.
Non ci piace. Avrebbe costi elevati. Sarebbe una spesa completamente improduttiva.
I fondi destinati alle zone rosse, oltre ad essere un risarcimento per il grave danno patito dai nostri territori, devono essere un'opportunità per sostenere il tessuto economico con politiche "attive" finalizzate a portare lavoro, creare indotto e produrre ricchezza.
Fiera di San Rocco, programma di promozione territoriale rinnovato e gestito professionalmente, dotazione di attrezzature per manifestazioni, ecc.
Nulla di provvisorio. Tutto secondo progettualtà.
Essenzialmente, più che erogare contributi a fondo perduto da 500/800/1.000 €, vorremmo si potesse guadagnare tre/quattro volte tanto lavorando e producendo.
L' obiettivo, senza girarci troppo attorno, deve essere questo.”


 👓 Leggi tutto...  
                         

Fototrappole: la tecnologia contro la maleducazione

16/06/20 Marino • tag: fototrappole comunicazioneistituzionale

15583ok 15583okIeri il Sindaco ha comunicato che entro luglio arriveranno le fototrappole.
Le fototrappole sono piccole telecamere che non necessitano di collegamento a una presa elettrica perché sono dotate di lunga autonomia avendo un'efficace batteria interna. Sono robuste e resistenti alla pioggia. Grazie alle loro ridotte dimensioni sono facilmente mimetizzabili e possono quindi essere installate, per esempio, in corrispondenza delle aree in cui più spesso si trovano abbandonati rifiuti fuori dai cassonetti, nei luoghi dove più spesso vengono perpetrati atti vandalici, nei luoghi ove più spesso i padroni non raccolgono le deiezioni dei loro animali, ecc. ecc.
La notizia è stata scritta dal Sindaco a beneficio di coloro che frequentano il suo spazio social su Facebook. L’ho riportata in quanto ritengo sia utile anche ai cittadini che non frequentano i social.
Ne avevamo parlato qui  LINK 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Posa fibra ottica

30/05/20 Marino • tag: comunicazioneistituzionale fibraottica

17829news 17829newsIeri sera, il Sindaco ha aggiornato coloro che frequentano il social Facebook in merito al ripristino degli scavi effettuati per la posa della fibra ottica.
Riporto la notizia in quanto ritengo che le informazioni che contiene siano utili anche ai cittadini che non frequentano i social.
"A seguito dell'incontro svoltosi nella giornata di ieri tra amministrazione comunale, Open Fiber e Sittel, si comunica che, nel mese di giugno, saranno avviati gli interventi di ripristino definitivo dei tagli stradali mediante posa del tappeto di asfalto e, ove necessario, effettuate operazioni di bonifica anti-cedimento del terreno sottostante la carreggiata".

👨
Black&White   Sarebbe anche utile sapere quando le zone in cui la fibra non è ancora stata attivata (es. Via Boggiani, via Panni, Strada Anguillara, ecc.) ne potranno usufruire, come il resto del paese.
Qualcuno ha notizie aggiornate in proposito?
Grazie in anticipo. 30/05/20
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Bonus spesa: chi ha bisogno si affretti a chiederlo

09/04/20 PonteWeb • tag: buonispesa coronavirus comunicazioneistituzionale

Il Sindaco ha comunicato alla sua community social che sono "già diverse le richieste pervenute. I criteri scelti, dotati della flessibilità necessaria per affrontare la vasta platea di situazioni, consentiranno di dare un sostegno alle numerose famiglie cui l'epidemia ha causato difficoltà. Grazie alla generosità di alcuni concittadini che in queste settimane hanno donato al Comune varie borse di generi alimentari, qualora per una serie di motivi non fosse possibile assegnare i buoni ad un nucleo, il Servizio Sociale potrà comunque provvedere a tendere una mano mediante la diretta consegna di tali beni essenziali".
20118fabiocallegariCiò premesso ricordiamo che, grazie all'attività dell'assessore ai Servizi sociali Fabio Callegari e degli operatori del Servizio Sociale, l'Unione Montana Alta Val Nure ha adottato un regolamento per l'erogazione buoni spesa che NON richiede ISEE per cui tutto è più semplice e immediato. In altre parole, a Ponte, come in tutta l'Unione, chi non ha mai fatto ISEE in quanto non ne aveva bisogno, ma che ora si trova in difficoltà causa COVID, può presentare immediatamente la propria domanda.
Possono usufruire del bonus spesa le persone che si trovano in una delle seguenti situazioni:
- nuclei familiari in situazione di disagio economico determinatosi per effetto delle conseguenze dell’emergenza sanitaria COVID-19, non assegnatari di sostegno pubblico (RdC – anche attualmente sospeso, revocato o decaduto -, ReI, Naspi, Indennità di Mobilità, Cassa Integrazione guadagni, ogni altra forma di sostegno prevista a livello locale e/o regionale) con interruzione dell’attività lavorativa o in attesa di cassa integrazione;
- nuclei familiari in situazione di disagio economico determinatosi per effetto delle conseguenze dell’emergenza sanitaria COVID-19 a seguito di grave malattia o decesso di un componente del nucleo familiari percettore del reddito principale;
- nuclei familiari in situazione di disagio economico determinatosi per effetto delle conseguenze dell'emergenza sanitaria COVID-19 al cui interno è presente una persona con disabilità o invalidità;
- nuclei monogenitoriali in situazione di disagio economico (disoccupazione e/o sospensione dell’attività lavorativa legata alla situazione di emergenza COVID-19);
- nuclei familiari con 3 o più figli a carico in situazione di disagio economico (disoccupazione e/o sospensione dell’attività lavorativa legata alla situazione di emergenza COVID-19).;
- nuclei familiari con figli a carico in situazione di disagio economico (disoccupazione e/o sospensione dell'attività lavorativa legata alla situazione di emergenza COVID-19;
- nuclei familiari costituiti da un solo componente e in situazione di disagio economico (disoccupazione e/o sospensione dell’attività lavorativa legata alla situazione di emergenza COVID-19);
- nuclei familiari senza figli e in situazione di disagio economico (disoccupazione e/o sospensione dell’attività lavorativa legata alla situazione di emergenza COVID-19);
- nuclei familiari con 3 o più figli a carico in situazione di disagio economico (disoccupazione e/o sospensione dell’attività lavorativa legata alla situazione di emergenza COVID-19).
La richiesta per ricevere i buoni spesa o gli ulteriori aiuti disponibili, deve essere inoltrata ai seguenti contatti:
- sociale@comune-pontedellolio.it
- sociale2@comune-pontedellolio.it
- oppure da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 ai numeri: 0523/874415 e 0523/874432.
Per approfondimenti  FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Meglio tardi che mai

18/02/20 Tafazzi • tag: comunicazioneistituzionale

Il Comune ha deciso (finalmente) di intervenire per il problema dei piccioni nell'ex Municipio (così ci informa un post sulla pagina facebook della lista del sindaco). A questo punto, una domanda sorge spontanea: chi gliel'ha fatto fare alle varie amministrazioni di lasciare senza porte e finestre, da almeno vent'anni, l'ultimo piano dell'edificio (nella parte con la terrazza che guarda il cortile)? Era scontato che diventasse una piccionaia...


 👓 Leggi tutto...  
                         

Ripetitori radio-telefonia

05/12/19 Marino • tag: ripetitoriradiotelefonia comunicazioneistituzionale

A beneficio di chi non è iscritto a Facebook, riporto la situazione dei ripetitori di radio-telefonia che l'Assessore Valla ha gentilmente e tempestivamente prodotto. L'atteggiamento di trasparenza di Gabriele Valla è un valore aggiunto importante per la nostra comunità.
"Ecco la situazione contrattuale dei ripetitori di radio-telefonia insistenti sul territorio comunale di cui allego tabella. 24359ripetitoretelefoniasituazione2019 24359ripetitoretelefoniasituazione2019
Specifico quanto segue:
-Ripetitore Vodafone-Omnitel (loc. La Costa) contratto scaduto 30-11-2016 non rinnovato dalla precedente amministrazione. Incassati due canoni per 2017 e 2018 mentre per anno 2019 versato Cosap anziché canone. Situazione da definire.
-Ripetitore Ericsson (ora H3G) (Via Boggiani) contratto regolarmente in essere.
-Ripetitore Wind (ora Galata) loc.Armella situazione ormai nota a tutti.
-Per il ripetitore di Radio Maria nulla risulta agli atti dell’ufficio tecnico comunale (almeno per gli ultimi decenni).
Saluti Gabriele Valla"

👨
Marino   L’assessore Valla, tramite FB, informa che la COSAP versata (autocalcolata) da Vodafone-Omnitel per il 2019 ammonta a € 516. Fino al 2018 detto gestore ha versato 6.197 €/anno. 05/12/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Siamo al ridicolo -Alert System-

18/11/19 John Connor • tag: alertsystem comunicazioneistituzionale

Ho da poco ricevuto la chiamata di Alert System per l'allerta meteo arancione che è stata diramata. Bene peccato che alla fine viene consigliato di seguire gli aggiornamenti sulla pagina Facebook a sostegno della campagna elettorale dell'attuale Sindaco.

Io non ce l'ho FB e come me tantissimi!
Che facciamo?????
Ci vuole FB per essere aggiornati??
Non sarebbe più giusto utilizzare il sito istituzionale accessibile a tutti??

Siamo veramente alla frutta... il prossimo passo sarà gestire le emergenze mediante le storie di Instagram....

Iammè....

👨
Marino   Questo l’audio del messaggio telefonico oggetto del post di John Connor  AUDIO  18/11/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

La comunicazione istituzionale

16/10/19 Marino • tag: comunicazioneistituzionale alertsystem protezionecivile

A mio parere, le comunicazioni inerenti la cosa pubblica locale debbono essere portate a conoscenza della popolazione tramite il sito istituzionale del Comune. Il sito del Comune è accessibile a ogni cittadino, senza necessità di iscrizione e senza rischi per la propria privacy.
11188alertsystemA mio parere le comunicazioni di emergenza dovrebbero arrivare ai cittadini tramite il servizio predisposto dalla Protezione Civile. Tramite questo sistema (per esempio a Ponte dell'Olio è attivo Alert System ) il Comune può comunicare tempestivamente ai cittadini che hanno un telefono, in qualsiasi ora del giorno e della notte, informazioni e allerte di pubblica utilità, come ad esempio in caso di: eventi atmosferici, idrogeologici, incendi, esondazioni, interruzioni di energia elettrica, eventi che impattano sulla viabilità, ecc.
Il sistema è efficiente perchè le comunicazioni possono essere inoltrate anche solo ai cittadini che risiedono in determinate vie o zone piuttosto che in tutto il territorio. Il sistema è efficace perchè, quando c'è un problema o un'informazione da dare... "ti chiama al telefono" (e continua automaticamente a chiamarti finchè non rispondi o finché non è terminata l'emergenza!).
Le caratteristiche di accessibilità (accesso libero a tutti) e di proattività (ti avviso telefonicamente) sono fondamentali e non sono riproducili da un social (tipo Facebook, ecc.).
Ovviamente quanto sopra non esclude che le comunicazioni, gli avvisi, le allerte, successivamente possano essere veicolate anche su canali social, e non esclude che detti canali siano gli stessi utilizzati per le campagne elettorali o utilizzati per visibilità politica.

👨
Astutillo   Spesso le allerte vanno dalle 0,00 del tal giorno alle 0,00 del tal altro. A scanso di equivoci (fra l’inizio e la fine di un dato giorno), non si potrebbe fare dalle 00,01 di uno alle 23,59 dell’altro? 19/10/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

TARI: partirà il 1 gennaio 2021 la tariffazione puntuale

09/10/19 Marino • tag: tariffapuntuale comunicazioneistituzionale

E' una buona notizia. L'Amministrazione comunale, a distanza di pochi giorni dalla comunicazione istituzionale (in Consiglio comunale) in cui dichiarava non attuabile la tariffazione puntuale ("La tariffazione puntuale risulta ... non attuabile senza il completamento dell’iter di affidamento del contratto di servizio dei rifiuti."), comunica ora che la tariffazione puntuale è attuabile .
2557einstassa 2557einstassaUna buona notizia davvero. Resta il rammarico che l'avvio non sia stato stabilito per il 1 gennaio 2020, dato che il tempo a disposizione per la fase di "sperimentazione preparatoria" era più che sufficiente. Ancora per un anno quindi verranno prodotti inutilmente una certa quantità di rifiuti e ancora per un anno non potremo beneficiare appieno della riduzione dei costi conseguenti alle buone pratiche innescate dalla raccolta puntuale.
Siccome la comunicazione segnalata in questo post non è pubblicata sul sito istituzionale del Comune, ma è pubblicata sulla pagina FB già utilizzata per la campagna elettorale dal Gruppo di maggioranza Pontolliesi per Ponte, la riporto a beneficio di chi non è iscritto a Facebook:
TARIFFAZIONE PUNTUALE L’amministrazione comunale ha avviato l’iter per l’attivazione volontaria del servizio di #TariffazionePuntuale (sistema di calcolo della TARI legato alla reale produzione di rifiuti). Partenza prevista in data 1 gennaio 2021, con una fase di sperimentazione preparatoria già nel corso dell'anno 2020. A seguito di contatti e incontri con i funzionari Iren, siamo riusciti a superare le difficoltà tecnico-burocratiche e ad anticipare il passaggio rispetto alle tempistiche necessarie per la conclusione della gara d’ambito. In rapporto all’esigenza di contenere l’incremento tariffario conseguente all’inserimento nel PEF 2020 (Piano Economico Finanziario) del costo di "start up", abbiamo inoltrato ad Atersir la richiesta di accesso al riconoscimento dei relativi incentivi. Il costo che il Comune dovrà sostenere a valere sul 2020 è finalizzato a rendere possibile quanto prima la graduale riduzione dei rifiuti indifferenziati prodotti ed alla collegata campagna informativa. Un ringraziamento alla Responsabile dell'ufficio tributi, Maria Grazia Dodici, per il fondamentale supporto tecnico fornito alla Giunta ai fini del raggiungimento di questo obiettivo. #voltiamopagina #dalleparoleaifatti #passodopopasso

👨
Otelma   Vedo e prevedo che spariranno i cassonetti neri condominiali, a vantaggio dei contenitori unifamiliari. Con la bolletta basata sul numero di svuotamenti, meglio andare sul sicuro e gestire ognuno i propri rifiuti indifferenziati... 13/10/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Comunicazione istituzionale

14/08/19 Marino • tag: comunicazioneistituzionale

10052comistOggi esprimo un'opinione.
Mi sembra di aver capito che l'Amministrazione comunale abbia scelto di veicolare al cittadino la maggior parte delle informazioni e delle notizie utilizzando Facebook (solo in minima parte sta utilizzando il sito istituzionale, addirittura l'ultima allerta di protezione civile è stata resa nota solo su Facebook e non sul sito istituzionale).
Facebook però non è accessibile a tutti, non è uno strumento aperto: l'accesso alle pagine richiede un pressante invito a iscriversi alla piattaforma; e l'iscrizione alla piattaforma implica la cessione a Facebook della nostra profilazione e di conseguenza alla possibilità, da parte di Facebook, per esempio di mostrarci contenuti atti ad indirizzare il nostro pensiero e le nostre scelte.
Per questo motivo mi auguro che l'Amministrazione voglia utilizzare prioritariamente il sito istituzionale per ogni tipo di notizia e informazione inerente la gestione della cosa pubblica; lasciando ai canali social (che in ogni caso dovrebbero essere patrimonio dell'Istituzione Comune e non di una parte politica) l'attività di dialogo tra Amministrazione e singoli cittadini (usando l’interazione con l’individuo a beneficio dell’intera comunità social).
Questo non significa che ogni gruppo politico non possa utilizzare un proprio social, ma significa che verrà ridotta la possibilità di una eventuale commistione tra doverosa informazione isituzionale (utile, essenziale, accurata, documentata, trasparente, tempestiva) e propaganda politica.
E, un'ultima opinione e uno sfogo: non ne posso più di selfie e di foto autocelebrative!
E BASTA... le ho sopportate per 5 anni... adesso, per favore #voltiamopagina: le 2.000 famiglie pontolliesi, a mio parere, sperano di vedere, non i selfie, ma migliorata la qualità di vita e il loro benessere.

👨
Bastian contrario   Non se ne può più: un po’ come le magliette "I love Ponte" che imperversano quest’estate... 16/08/19
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         
Pagina 1 di 1
Privacy Policy e Disclaimer