PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004

Rifiuti: Centro del riuso

18/01/17 Marino • tag: centrodelriuso tariffapuntuale fondoincentivante

28684ridriuricQuello slittino è ancora in buono stato, ma devo fare spazio in cantina. Martedì lo porterò in discarica.
Quello slittino è ancora in buono stato, ma devo fare spazio in cantina. Martedì lo porterò al centro del riuso. Essendo ancora funzionante sono certo che potrà interessare ad una coppia di giovani genitori che vogliono far divertire i loro bambini.
Nel primo caso si fa del male all'ambiente, aumentano i costi di smaltimento, e di conseguenza aumenta la tassa rifiuti.
Nel secondo caso, si prolunga la vita dello slittino, si riduce il danno all'ambiente, non si aumentano i costi di smaltimento, la tassa rifiuti non aumenta, anzi, grazie agli incentivi regionali la tassa rifiuti si riduce. Ne abbiamo già parlato qui  LINK .
Da tener presente che... LR 16/2015 art.4, c.4  FONTE  Fino al 31 dicembre 2019 il Fondo è destinato:
a) per una quota pari alla metà, a diminuire il costo del servizio di igiene urbana degli utenti dei comuni che nell'anno precedente l'applicazione hanno prodotto quantitativi di rifiuti procapite per abitante equivalente, come definito dal comma 8, non inviati a riciclaggio inferiori al 70 per cento della media regionale registrata; l'incentivo ai comuni è calcolato in maniera progressiva ed automatica rispetto ai quantitativi non inviati a riciclaggio;
b) per una quota pari alla metà, a ridurre i costi di avvio della trasformazione del servizio dei Comuni che intendono applicare una raccolta porta a porta che comprenda almeno il rifiuto urbano indifferenziato e il rifiuto organico o sistemi equipollenti che portino allo stesso risultato in quantità e qualità di riduzione di rifiuti non destinati a riciclaggio, finalizzati anche all'implementazione di sistemi di tariffazione puntuale, e per la realizzazione dei centri comunali per il riuso e per progetti comunali di riduzione della produzione di rifiuti.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti 2020

16/01/17 Marino • tag: centrodelriuso tariffapuntuale

18442rifiuti2020 18442rifiuti2020La Legge regionale 16/2015 ha stabilito in 540 kg/ab il quantitativo annuale massimo di rifiuti prodotti dal 2020 in poi.
Come siamo messi a Ponte e dintorni?
I più recenti dati disponibili si riferiscono al 2015 (fonte ARPAE). Nel 2015 i pontolliesi hanno conferito 588 kg/ab: per centrare l'obiettivo del 2020 dobbiamo ridurre la produzione di 48 kg/ab.
Se l'Amministrazione Copelli attiverà tempestivamente un'autorevole campagna informativa e formativa e se contestualmente avvierà il centro del riuso e la tariffazione puntuale, l'obiettivo potrà essere raggiunto.
Come sono messi i comuni con cui a volte ci raffrontiamo?
San Giorgio: 569 kg/ab, deve ridurre la produzione di 29 kg/ab.
Carpaneto: 572 kg/ab, deve ridurre la produzione di 32 kg/ab.
Podenzano: 688 kg/ab, deve ridurre la produzione di 148 kg/ab.
Rivergaro: 805 kg/ab, deve ridurre la produzione di 265 kg/ab.
Vigolzone: 894 kg/ab, deve ridurre la produzione di 354 kg/ab.

👨
San Tommaso   I quantitativi sopra indicati comprendono ogni genere di rifiuto (quindi anche umido, carta e quant'altro da conferire nei vari contenitori presenti in paese) o si riferiscono solo all'indifferenziato? Meraviglia inoltre il dato di Vigolzone, assai più alto degli altri: magari qualche esperto ce ne spiegherà la ragione... 23/01/17
👨
Marino   I quantitativi comprendono la totalità dei rifiuti. Per il dato di Vigolzone vedi qui https://www.facebook.com/groups/969099343179590/permalink/1251303464959175/?comment_id=1252526134836908&reply_comment_id=1252567994832722&comment_tracking=%7B%22tn%22%3A%22R6%22%7D 23/01/17
👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti

10/11/16 Marino • tag: centrodelriuso tariffapuntuale

25185tavoladellaleggerifiutiLa più consistente voce di spesa del bilancio del Comune è la voce: "raccolta e smaltimento rifiuti": oltre 700.000€. Questi soldi sono pagati da noi attraverso la TARI.
Vi sono varie opportunità che, se sviluppate, riducono questa enorme spesa/tassazione:
- avviare il centro del riuso  FONTE 
- avviare la raccolta puntuale  FONTE 
- promuovere le compostiere di comunità  FONTE 
- fare autorevole attività di informazione e di formazione verso pratiche virtuose
- nominare gli Ispettori Ambientali per attività informative, formative e di controllo  FONTE 
1689signoramaria- rivedere situazioni meritevoli di approfondimento  FONTE  FONTE  FONTE 
- rivedere le procedure di addebito dei costi da parte del concessionario  FONTE .
29096tari2014 29096tari2014Quanto sopra descritto avrebbe come conseguenza la riduzione strutturale della spesa "rifiuti" ed inoltre permetterebbe di beneficiare della premialità per i comuni virtuosi  FONTE  FONTE .
Ogni euro che si risparmierà nella catena di gestione dei rifiuti, è un euro in meno che dovremo pagare di TARI.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti: tariffa puntuale e centro del riuso per spendere meno

28/08/16 Marino • tag: centrodelriuso tariffapuntuale

21767tariA ottobre del 2015 segnalavo che i cittadini dei comuni che hanno avviato il "centro per il riuso" sono premiati con sconti sulle tariffe TARI  FONTE .
Così prevede la legge regionale 16/2015  LINK .
A ottobre avevo anche segnalato che gli amministratori di Cadeo si erano attivati per avviare il loro "centro del riuso" al fine di dare immediatamente questo vantaggio economico ai propri cittadini.
Sono passati dieci mesi ma la nostra Amministrazione, stando agli atti ufficiali, sembra non interessata a farci risparmiare. Così come sembra non interessata all'avvio della tariffazione puntuale (che premierebbe i cittadini virtuosi) (vedi  LINK ).


 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti: incidere sulle scelte di ATERSIR si può... ma bisogna essere "presenti con competenza"

23/04/16 Marino • tag: fusionecomuni centrodelriuso

Libertà di oggi segnala alcuni interventi fatti ieri dai rappresentanti dei comuni di Rottofreno, di Piacenza, di Podenzano, di Carpaneto e di Vigolzone, durante il Consiglio locale di ATERSIR:
- impegno a trovare soluzioni alla piaga dell'evasione della TARI che si ripercuote sui cittadini onesti
- premiare maggiormente i comuni virtuosi, per esempio quelli che hanno attivato i centri per il riuso o che hanno attivato progetti comunali di riduzione dei rifiuti
- dare più possibilità ai comuni di verificare i servizi resi da Iren (pesature, ecc.).
Ieri ho constatato di persona che se i sindaci partecipano, se sono presenti e con competenza portano in consiglio i bisogni delle proprie comunità, ATERSIR ascolta e accetta i suggerimenti.
In merito alla gara per il Servizio idrico, il giornalista ha ottimamente sintetizzato uno degli interventi del sindaco di Rottofreno: "Annuncio già da ora un atteggiamento belligerante e battagliero su qualsiasi scelta che non passi da questo consiglio".
Dal 1 gennaio 2015 a oggi si sono tenuti 9 Consigli di ATERSIR.
L'Amministrazione Copelli ha partecipato a un solo Consiglio (1 su 9).
L'Amministrazione Rolleri ha partecipato a tutti i Consigli (9 su 9).31289ok 31289ok
 FONTE 
Poter contare sulla maturità civica degli amministratori vigolzonesi è un bollino di merito che io metto dalla parte del SI alla fusione.

👨
Don Chisciotte   A questo punto, non ci resta che sperare in Alessandro Chiesa. A mani nude, solo contro tutti. Chissà se si tratta di battersi coi mulini a vento anche stavolta... 24/04/16
👨
Lao(p)oonte   Sul Sole 24 Ore di ieri si consigliava la lettura di un libro ormai introvabile, "La nobiltà della sconfitta" di Ivan Morris. Magari (in vista del referendum) potrebbe fare al caso nostro... 24/04/16
👨
Luca   Pontevigo, un nuovo comune, un grande comune!! Per contare di più, per vivere meglio !! Largo ai giovani, evvivia il nuovo che avanza!!! 24/04/16
👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti: è ora di darsi una mossa?

07/04/16 Marino • tag: centrodelriuso tariffapuntuale fondoincentivante

Ai sensi dell'art. 4 della L.R. 16/2015, sono stati ripartiti gli incentivi derivanti dal "Fondo d'Ambito per la prevenzione e riduzione dei rifiuti".
Ogni cittadino della Regione ha contribuito a finanziare il fondo.
- Ponte: ha contribuito con € 6.987 e ne riceverà indietro € 5.737 (- € 1.250)
- Vigolzone: ha contribuito con € 5.921 e ne riceverà indietro € 4.852 (- € 1.069).
E, siccome è il confronto che ti dice dove sei e dove potresti (dovresti) essere, riporto anche il riparto di:
- Gazzola: ha contribuito con € 2.564, riceverà € 11.936 (+ € 9.372)
- Sarmato: ha contribuito con € 3.030, riceverà € 13.817 (+ € 10.788)
- San Giorgio: ha contribuito con € 5.645, riceverà € 26.771 (+ € 21.126)
- Podenzano: ha contribuito con € 11.181, riceverà € 38.764 (+ € 27.583)
- Caorso: ha contribuito con € 5.867, riceverà € 16.869 (+ € 11.002)
- Fiorenzuola: ha contribuito con € 18.742, riceverà € 49.405 (+ € 30.663).
9698tari2014 9698tari2014In altre parole... siccome i pontolliesi e i vigolzonesi sono meno virtuosi della media e non hanno avviato comportamenti virtuosi tipo ritiro puntuale, riuso, progetti riduzione rifiuti, ecc. che avrebbero migliorato il ranking, pagano con la propria TARI anche una parte della TARI dei cittadini dei comuni virtuosi.
Mi si conceda uno sfogo tra l'ironico e il sarcastico...
Avanti così che andiamo avanti bene!!!!!!!!!!!!

👨
Diciamolo   C'è anche chi sta peggio, tipo Caminata ed Agazzano. Poi Rivergaro, ad esempio, anche se posizionato meglio in classifica non è che sia così tanto più virtuoso. Lo stesso dicasi per Piacenza e tanti altri.... 07/04/16
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti, Iren, TARI: e pantalone paga!

16/03/16 Marino • tag: centrodelriuso tariffapuntuale

30107irenutile2015 30107irenutile2015Un post con poche parole, perché le immagini sono più che sufficienti per rovinarti la giornata e obbligarti a chiederti:  "cosa stanno facendo gli amministratori comunali per ridurre la TARI?" .24834toto
Nel prossimo Consiglio verrà esaminata un'interpellanza 22280tari2014 22280tari2014di Alessandro Chiesa avente oggetto: Servizio rifiuti e attività di controllo e vigilanza da parte del Comune di Ponte dell’Olio.
Spero che il Sindaco e la Giunta ci dicano che finalmente metteranno mano (informazione, formazione, raccolta puntuale, riuso, ecc.) a questa posta di costo, la più elevata presente nel bilancio: quasi 700.000 euro/anno.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Piano regionale rifiuti: il 2020 è vicino

18/02/16 Marino • tag: centrodelriuso tariffapuntuale

Il Piano regionale rifiuti richiede che in ogni comune, entro il 2020:
- la raccolta differenziata superi il 73%,
- i rifiuti prodotti pro-capite siano ridotti del 25%
- venga riciclato il 70% di: carta, metalli, plastica, legno, vetro e organico.
Nella tabella che segue riporto la situazione attuale confrontata con i valori di riferimento indicati da ATERSIR.

2015 t/anno2020 t/annoCosa si potrebbe fare per rientrare nei valori limite? Per esempio....
Indifferenziati ed assimilati 932788Promuovere comportamenti virtuosi di corretta differenziazione. Avviare al più presto la raccolta puntuale.
Ingombranti 14925Smaltire gli ingombranti ci costa quasi 20.000€/anno. Dedicare due Auser allo smontaggio dei componenti differenziabili degli ingombranti conferiti ci costerebbe meno? Promuovere il riuso (stessi due Auser).
Smaltimento rifiuti da spazzamento 8937Ho una tonnellata di riserve su questa voce. Mi sembra improbabile che ogni settimana si raccolgano in media 17 q.li di rifiuti stradali.
Totale Indifferenziata1.170850
Frazione umida 292239Incentivare il compostaggio domestico e di prossimità
Sfalci e potature 615418Incentivare il compostaggio di prossimità
Cartone 218342Bene
Vetro 212173Promuovere la buona pratica del vuoto a rendere
Plastica 6985Bene
Materiali ferrosi 2742Bene
Legname 6288Bene
Altro RD136242Bene
Totale differenziata1.6321.629
Totale RU2.8012.479



 👓 Leggi tutto...  
                         

Riutilizzeria: un pregevole obiettivo dell'Amministrazione Copelli

13/01/16 Marino • tag: centrodelriuso

I cittadini dei comuni che avviano i "centri per il riuso" saranno premiati con sconti sulle tariffe TARI. Così prevede la nuova legge regionale  FONTE . In questo post  LINK  avevo segnalato che gli amministratori di Cadeo si erano attivati subito per dare immediatamente un vantaggio economico ai propri cittadini. Ora, leggendo il DL sulla Green Economy approvato definitivamente a fine anno, apprendo che: "Art.66 Modifica all’articolo 180-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, in materia di scambio di beni usati. «1-bis. I comuni possono individuare appositi spazi, presso i centri di raccolta ... per l’esposizione temporanea, finalizzata allo scambio tra privati, di beni usati e funzionanti direttamente idonei al riutilizzo. Nei centri di raccolta possono altresì essere individuate apposite aree adibite al deposito preliminare alla raccolta dei rifiuti destinati alla preparazione per il riutilizzo e alla raccolta di beni riutilizzabili. Nei centri di raccolta possono anche essere individuati spazi dedicati alla prevenzione della produzione di rifiuti, con l’obiettivo di consentire la raccolta di beni da destinare al riutilizzo, nel quadro di operazioni di intercettazione e schemi di filiera degli operatori professionali dell’usato autorizzati dagli enti locali e dalle aziende di igiene urbana»".
13425cdnppLa  Riutilizzeria  è un obiettivo contenuto nel programma della lista Copelli ( FONTE  pag.6). E' venuto il momento, impellente, di metterla in pratica. La legge non solo lo consente ma vengono dati incentivi economici. Determinazione impegno e volontà e in men che non si dica può essere realtà.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti: Centro del riuso per spendere meno

28/10/15 Marino • tag: centrodelriuso

25909cdnppI cittadini dei comuni che avranno avviato i "centri per il riuso" saranno premiati con sconti sulle tariffe TARI.
Così prevede la nuova legge regionale  FONTE  .
E gli amministratori di Cadeo si sono attivati subito per dare immediatamente un vantaggio economico ai propri cittadini. Lo apprendiamo da Libertà di oggi: il centro per il riuso a Cadeo verrà attivato tra un paio di mesi.


 👓 Leggi tutto...  
                         
Pagina 1 di 2
 >>> 
Privacy Policy e Disclaimer