PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004
 Pandemia: clicca qui per le info ufficiali 
  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    1

    MACELLERIA BURGAZZI
    Inizia la stagione del brodino! Facciamo chiarezza riguardo al metodo di cottura: ▪️per ottenere un buon brodo saporito la carne va inserita in acqua fredda ▪️per ottenere un gustoso bollito, invece, si immergono i vari tagli di carne selezionati in acqua bollente Perché? L’acqua bollente “sigilla” i succhi all’interno della carne. Al contrario l’acqua fredda permette loro di disperdersi.

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    2

    LA BOTTIGLIERIA DEL CONTE
    Il 24 Settembre, dalle ore 19:00, in Bottiglieria arriva “Vini & Vinili - Bollicine e Sushi”. Una serata all’insegna del buon sottofondo musicale di Carlo Alberto e del gustoso sushi firmato Sosushi Piacenza Infine la nostra selezione di Bollicine Italiane farà da cornice all’evento. E se non ami il sushi, o le bollicine, il nostro classico menù sarà a disposizione per tutta la serata. 🍣 Sushi disponibile fino ad esaurimento ❗️ Per accedere all’interno del locale sarà necessario esibire un Green Pass vali

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    3

    BIGNAMI SALUMI
    Ritratto di gusto e bontà...

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    4

    BAR TRATTORIA GIGLIO
    Trattoria con cucina casereccia.

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    5

    GIOIELLERIA PELLATI
    Prima giornatina autunnale e allora via ad un tocco di nero⚫ Gli orecchini di @valejewels in oro 9kt, madreperla rosa e smalto nero ✨ Li puoi abbinare scegliendo tra I tre simboli ma anche tra I due modelli😍

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    6

    FOGLIAZZA DANTE
    PELLET in sacco da kg 10 🔥 è arrivato!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    7

    BAR PALO
    In arrivo questo Vino Frizzante Analcoolico, il Vino salva Patente 😀😀😀

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    8

    GELATI E SORRISI
    Crostata al gianduia per Sofia!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    9

    IMPRONTA STORE
    🐾Linea di shampoo "Yuup"🐶 Assolutamente da provare!!🐾

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    11

    TRATTORIA DELLA POSTA
    Già UN ANNO di Tratto! 🎂 Il più assurdo, complicato, imprevedibile anno! VENERDÌ 17/09 festeggiamo, tutti insieme, perché ce lo meritiamo! Menu a sorpresa con i vostri piatti del cuore, dj set, brindisi e sorrisi. Ecco di cosa sarà fatta la nostra prima festa di compleanno! ⏰ dalle 18.00 - 🎶 Dj Mary Vi aspettiamo!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    12

    ELETTROSHOP
    Barbecue a gas OFFERTA €100,00 🔥🥩🥓🍗🍆🫑

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    13

    FARMACIA REBECCHI
    🤩Con l’acquisto di 2 prodotti viso...in omaggio ✌️...un cofanetto con 3 prodotti da scoprire: 👉integratore alimentare a base di acido ialuronico, collagene e Manganese 👉fiala viso notte (siero antiossidante) 👉fiala viso giorno (siero concentrato a. ialuronico, vitamina C e proteoglicani) ...FINO AD ESAURIMENTO SCORTE..!

  • Link
    offerta
    Link
    vetrina
    14

    TENDENZE
    B𝙡𝙖𝙘𝙠 𝙖𝙣𝙙 W𝙝𝙞𝙩𝙚 Un tocco di bianco e nero in tavola, il mix dei due complementari è un mondo nuovo e antico e uno stile unico per la tua casa. Sullo sfondo un’esotica decorazione a felci e foglie che lo rende particolarmente estivo molto elegante, ma adatto anche alla stagione autunnale. Che ve ne pare?



  • Vetrine virtuali del Centro Commerciale Naturale
    di Ponte dell'Olio

Link al Centro Commerciale Virtuale

Si tratta di scelte e di priorità

22/08/21 Marco • tag: asilonido

23138nidoIn ordine all'argomento Nido, apprendiamo dall'intervista a Libertà del Vice Sindaco di Ponte dell'Olio che le preiscrizioni sarebbero 17, mentre nella delibera unionale n. 38 si parla di 18 iscrizioni pervenute entro i termini previsiti.
Ma lasciamo stare, questi sono solo dettagli.
Quello che più mi colpisce è la scelta di escludere alcuni bambini dal servizio educativo che sarebbero costati € 20.000 in più all'anno, perché sulla scorta di quanto accaduto l'anno scorso (rinunce dell'ultimo momento) si sarebbe corso il rischio di "regalare" denaro pubblico al gestore del servizio.
La vicenda dello scorso anno, primo anno di periodo Covid, la ricodiamo perfettamente.
Il Nido di Ponte aprì solo a metà Settembre 2020, a seguito di una trattativa economica che si protrasse oltre la data solita di inizio. L'Amministrazione, in più occasioni rivendicò, come un successo più unico che raro quella trattativa, oggi ne comprendiamo anche gli effetti collaterali; ossia non tutti aspettarono la risoluzione della diatriba.
Tarare oggi la programmazione del nostro futuro, esclusione da servizi fondamentali come il Nido, su quanto avvenuto in un anno particolare come quello scorso, mi sembra una scelta miope.
Appunto di scelte si parla.
Viene spontanea una domanda. E se qualcuno dei 12 ammessi, rinunciasse in extremis?
Non è detto che lo si possa sostituire con qualcuno degli esclusi, che nel frattempo potrebbe aver cercato una soluzione all'esclusione. Anche in quel caso "regaleremmo" denaro al gestore?
Ancor di più stride il paragone con i nostri confinanti, dove questi problemi non se li sono posti ed hanno accettato le domande di 21 bambini, con annessi rischi di rinuncia.
Questo a proposito di precedenti ragionamenti su come si rappresenta la realtà di Ponte.
Saluti a tutti.
Cittadino n. 2348


 👓 Leggi tutto...  
                         

Girogirotondo: accoglienza limitata a causa di "costi insostenibili"

20/08/21 Marino • tag: asilonido

19847nidoLeggendo la delibera unionale 38 del 30/07/2021, abbiamo appreso che l’accoglienza dell’asilo nido Girogirotondo, pur essendovi pre-iscrizioni per 18 bambini, ed una capienza massima di 19 bambini, è stata limitata a soli 12 bambini  FONTE  .
Sempre dalla delibera citata abbiamo appreso che, sulla base della graduatoria delle pre-iscrizioni, il preventivo di costo a carico degli Enti, era, per la quota parte del Comune di Ponte dell’Olio:
– se fosse stata scelta la capienza 12, di 34.000 €/anno per gli 8 bambini pontolliesi (sui 12 totali: 3 di Bettola e 1 di Ferriere)
- se fosse stata scelta la capienza 15, di 50.000 €/anno per gli 11 bambini pontolliesi (sui 15 totali: 3 di Bettola e 1 di Ferriere)
- se fosse stata scelta la capienza 19, di 54.000 €/anno per i 14 bambini pontolliesi (sui 19 totali: 4 di Bettola e 1 di Ferriere).
La motivazione che ha portato a limitare i posti, e che leggiamo su Libertà di oggi, è, in estrema sintesi, che per capienza superiore a 12 bambini, i costi previsti sarebbero stati insostenibili per il Comune di Ponte dell’Olio.
Su Libertà di oggi leggiamo anche che Vigolzone ha accolto nel proprio asilo nido 21 bambini (tutti residenti nel Comune di Vigolzone).
Vigolzone, con un bilancio corrente di ~3milioni di euro, riesce quindi a sostenere i costi (e i rischi) di 21 bambini.
Ponte dell’Olio, con un bilancio corrente di 3,5milioni di euro, riesce a sostenere i costi (e i rischi) solo di 8 bambini non avendo la possibilità, ovviamente perché ha scelto altre priorità, di stanziare 20.000 euro (differenza tra 8 e 14 bambini) per soddisfare pienamente un bisogno strategico come quello dell’asilo nido.
---
Ecco quanto pubblicato da Libertà a firma Nadia Plucani.
“A Pontedellolio, attualmente sono 17 i bambini preiscritti. Fa sapere l’assessore ai servizi sociali Fabio Callegari: «D’intesa con Unicoop è stata attivata una bolla da 12 bambini, decisione assunta tenuto conto delle iscrizioni dell’anno scorso e del costo economico che il Comune deve affrontare. Lo scorso anno avevamo avuto 19 pre-iscrizioni, ma alla data di avvio le effettive sono state 12. Perciò abbiamo deciso di attivare da subito la bolla di 12 bambini anche a seguito dell’offerta economica prospettata da Unicoop. Per 12 bambini il Comune sosterrà un costo di 34mila euro mentre per 19 sarebbe di 20mila euro in più». Il Comune non ha tralasciato l’ipotesi di attivare una bolla da 15 bambini, «per poter andare incontro a un numero di richieste lievemente superiore allo scorso anno, ma i costi previsti sarebbero di 50mila euro, insostenibili per il Comune, con il rischio concreto di dover sostenere anche il pagamento dei posti rimasti vuoti in caso di ripetizioni dello scenario dell’anno scorso»”.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Asilo nido: una scelta che andrebbe spiegata

19/08/21 Marino • tag: asilonido

19166nidosarmatobobbiotravo 19166nidosarmatobobbiotravoL’asilo nido Girogirotondo , a seguito delle limitazioni COVID, può accogliere fino a 19 bambini (delibera unionale 68 del 10/10/2020  FONTE  )
Dalla delibera unionale 38 del 30/07/2021, in riferimento all’anno educativo 2021-2022, apprendiamo:
- che sono state presentate 18 iscrizioni
- che la Giunta (composta dai sindaci: Chiesa, Negri, Poggioli e Opizzi), all'unanimità, ha deciso di accogliere solo 12 bambini.
 FONTE 

👨
Alessandro Chiesa   Caro cittadino n. 2347, l’amministrazione è pienamente disponibile a spiegare i motivi alla base della propria scelta (e dell’Unione intera) nei medesimi modi e alle stesse condizioni previste per ogni singolo appartenente alla cittadinanza pontolliese, in modo trasparente e senza privilegiare l’uno o l’altro componente della comunità con risposte in luoghi, spazi o sedi inopportune a tal scopo. Il sottoscritto e ogni Assessore saranno ben lieti di prestare ricevimento, così come per tutti i concittadini. Buona serata 19/08/21
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Scelte politiche lungimiranti

11/08/21 Marino • tag: asilonido

20217nidosarmato 20217nidosarmatoLibertà di oggi dà notizia del numero di iscrizioni all’asilo nido di Sarmato: 21 bambini accolti più altri 5 in lista di attesa (Sarmato ha ~2.900 residenti).
---
E viene immediato il confronto con il nostro territorio e con il nostro asilo nido Girogirotondo che, oltre ad accogliere i bimbi di Ponte dell’Olio, è al servizio dell’intera Unione per un totale di ~9.500 residenti (Ponte 4.617 + Bettola 2.630 + Farini 1.089 + Ferriere 1.150).
Dalla delibera unionale 68 del 10/10/2020 sappiamo che, in epoca COVID, l’asilo nido Girogirotondo può accogliere fino a 19 bambini  FONTE 
Dalla delibera unionale 38 del 30/07/2021, in riferimento all’anno educativo 2021-2022, apprendiamo:
- che i genitori hanno presentato richiesta per 18 iscrizioni
- che il gestore del nido ha presentato la proiezione dei costi per accogliere 12, 15 e 19 bambini
- che la Giunta unionale (composta dai quattro sindaci: Chiesa, Negri, Poggioli e Opizzi), all'unanimità, ha deciso di accogliere solo 12 bambini
 FONTE 

👨
Marco   Un’ottima idea per trattenere, o meglio ancora per attirare nuovi famiglie, esattamente in linea con i ripetuti proclami di ampliamento dei servizi per rendere più attrattivo il nostro pesello.
Non c’è che dire....
Saluti a tutti
Marco Boselli 14/08/21
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Asilo nido

19/10/20 PonteWeb • tag: asilonido nobambininofuturo amicocomunetrasparente

3319nidoLibertà di ieri ci informa che i posti disponibili nel nido del Comune di Pianello sono stati tutti saturati: 21 bambini accolti su 21 posti disponibili.
A inizio settembre evidenziavamo che a Gragnano frequentavano 24 bambini.
Il nido di Ponte dell’Olio, che poteva ospitare 23 bambini, da quest’anno, può ospitare solo 19 bambini  FONTE_PDF  .
Quanti sono ad oggi i bambini che frequentano il nido di Ponte dell’Olio ?


 👓 Leggi tutto...  
                         

Il nido riapre lunedì 14 settembre

09/09/20 PonteWeb • tag: asilonido

30717nidoCosì informa il comunicato pubblicato sul sito del Comune  FONTE .


 👓 Leggi tutto...  
                         

Asilo nido: i motivi del ritardo nell'apertura

06/09/20 PonteWeb • tag: asilonido

31773nidoSu Libertà di oggi, il vicesindaco con delega ad istruzione, cultura e famiglia, Fabio Callegari, comunica i motivi che hanno generato il ritardo di apertura del nido.
«Per quanto riguarda il nido – afferma Callegari - sono state riscontrate significative criticità contrattuali con l’attuale ente concessionario del servizio. Sono ora in corso verifiche da parte dell’amministrazione al fine di consentire la più tempestiva riapertura della struttura entro i termini di legge e comunque non oltre il 1° ottobre, evitando gravosi aumenti di rette in capo alle famiglie» «Abbiamo chiesto e ottenuto recentemente dal gestore il piano economico finanziario - informa Callegari - abbiamo analizzato tutte le voci a giustificazione degli aumenti previsti dalla società, con cui lunedì (domani, ndr) avremo un ulteriore incontro, perché siano garantite tutte le istanze di sicurezza e una tempestiva riapertura del nido a rette invariate».

👨
John Connor   Bhe che facciano pure con calma non c’è fretta..... se ne sono accorti adesso che ci sarebbero stati aumenti di costo?
Tutti i loro colleghi dei comuni limitrofi che diversamente si sono dati da fare nei mesi scorsi oggi vedono aprire regolarmente ed in sicurezza i loro asili nido questa è la verità.
Non si governa con i post sui social ma lavorando duro e magari anche in silenzio!
07/09/20
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Asilo nido: no bambini, no futuro

05/09/20 PonteWeb • tag: asilonido

17303nidorettegragnano2020 17303nidorettegragnano2020A Gragnano il nido è iniziato il 1 settembre con 24 iscritti.
Il Comune di Gragnano ha 4.578 abitanti, poco meno del Comune di Ponte dell’Olio (che ne ha 4.694).
Allegato articolo pubblicato su Libertà di oggi.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Inizio scuole: asilo nido

26/08/20 PonteWeb • tag: asilonido

18252nidoE’ noto e confermato che le scuole elementari e le scuole medie inizieranno lunedì 14 settembre.
Abbiamo notizia che la scuola materna paritaria G.Rossi inizierà lunedì 7 settembre.
Ma ancora nulla si sa in merito alla data di inizio dell’asilo nido.
La Delibera della Giunta Regionale 891 del 20/07/2020, dopo aver fissato il termine massimo del 14 settembre, dà la possibilità alle scuole dell’infanzia “di anticipare la data di apertura delle attività didattiche”.
E’ stato quindi opportunamente previsto che l’asilo nido anticipi l’inizio delle proprie attività (magari al 7 settembre contestualmente all’inizio della scuola materna) oppure le inizierà alla data prevista in delibera, e cioè il 14 settembre?


 👓 Leggi tutto...  
                         

Dalla Regione 752 mila euro ai Comuni piacentini per abbattere le rette dei nidi

03/08/20 Marino • tag: asilonido

27827cicocicoQuesta è la cifra che la Regione Emilia-Romagna ha assegnato ai Comuni piacentini per tagliare le rette di frequenza al nido e ai servizi integrativi, sia pubblici che privati convenzionati.
Potranno usufruire delle risorse i Comuni piacentini che entro il 14 settembre 2020 faranno richiesta di finanziamento alla Regione, accompagnata da un impegno formale di utilizzo delle risorse esclusivamente per l’abbattimento delle rette di frequenza.
La riduzione delle rette interesserà i nuclei familiari con un Isee massimo di 26 mila euro, il cui risparmio annuo per ogni bambino iscritto sarà più consistente nel caso di un bambino con disabilità o residente in un Comune montano.
A stabilire come articolare concretamente l’abbattimento o l’azzeramento delle rette spetterà ai Comuni o alle Unioni.
 FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         
Pagina 1 di 3
 >>> 
Privacy Policy e Disclaimer