Logo PonteWeb
Visualizza solo i post che contengono la parola:
Scrivi nuovoScrivi un nuovo post

Appuntamenti...

Domenica 2/11
Domenica 2/11
Visite gratuite Musei Palazzo Farnese
Domenica 9/11
Mercoledí 12/11
Scadenza domanda per fornitura gratuita libri di testo
Domenica 30/11
Scadenza domanda agevolazioni acqua
Domenica 30/11
Scadenza iscrizione Albo scrutatori
Domenica 7/12
Visite gratuite Musei Palazzo Farnese

• I nostri amministratori

La pubblicazione di info commerciali è libera e gratuita ma vincolata a promozioni locali.





















Marino
Marino
Oggi
15:17

Consiglio comunale: astensione

Il Consiglio del 22/10 ha discusso e deliberato in merito ad alcune variazioni di bilancio.
Il gruppo di Minoranza "Tradizioni e sviluppo" (Reboli - Chiesa) al momento della votazione, senza dichiarare alcuna motivazione, si è astenuto.
In assenza delle motivazioni previste dalla Legge e in assenza di motivazioni tecniche (oggettive o personali) (vedi Link) , è politicamente corretto che un Consigliere si sottragga al dovere di esprimere la propria valutazione?

Qui il verbale della delibera Link

Giovanni
Giovanni
Oggi
14:25

Cronache Marziane


Informativa inesistente per gli utenti del Centro Sportivo.

La navicella spaziale inviata alcuni anni fa verso Marte è ritornata sulla terra dopo aver raccolto curiose informazioni sul pianeta rosso.

Tra le innumerevoli stranezze che la spedizione terrestre ha messo in luce, spicca la gestione del ”Faccio come cavolo mi pare e manco ti informo”; un criterio molto in uso nei centri sportivi marziani.

Diversamente da quel che accade sulla Terra e in particolare a Ponte, dove ogni cosa dovrebbe essere pensata e programmata per soddisfare le necessità del cliente/utente, nel pianeta rosso, invece, tutto è lasciato al caso e alle scelte discrezionali dei gestori.

Analizzando il comportamento di una comunità marziana si è capito che su Marte le informazioni concernenti la disponibilità dei servizi di uso pubblico sono acquisibili solamente da un ristretto numero di soggetti alieni che hanno una buona ricezione telepatica.

La missione terrestre ha avuto modo di scoprire il famoso “giro a vuoto” riservato a tutti i “marziani-utenti “ privi d’idonee antenne. Costoro, infatti, quando hanno la disavventura di recarsi nel momento sbagliato al centro sportivo “Rosso” trovano il cancello chiuso con un lucchetto. Il periodo di regolare accesso ai campi (calcetto, tennis, bocce, etc.) resta per tanti un vero mistero.

Sarà forse colpa dell’atmosfera rarefatta e delle basse temperature che si registrano da quelle parti, ma l’idea di posare un banale cartello all’ingresso del centro indicante gli orari di apertura e di chiusura o il periodo di indisponibilità della struttura, non è mai affiorata nella testa dei gestori alieni.

P.S. -  Diversamente da quanto immaginato sino ad ora, si vocifera che un gestore marziano sia da qualche tempo formalmente attivo anche nel territorio comunale di Ponte dell’olio.   

La tua casa a Ponte dell'Olio

130.000 €
Casa indipendente in sasso primi 900'
190.000 €
Casa indipendente circondata da giardino e vista panoramica
110.000 €
Colline vicinanze Biana Casa indipendente
58.000 €
Zona clinica un letto con cucina abitabile e soggiorno

320 € affitto
Bilocale un letto arredato a nuovo in centro paese
400 € affitto
Paese : Appartamento 2 letto al 1° piano di casa di 2 appartam.
350 € affitto
Appartamento 3 letto posto al 1° piano
500 € affitto
Bifamiliare arredata 3 letto con grande giardino.

163.000 €
A 1 km dal capoluogo villetta schiera nuova, accessoriata
155.000 €
Appartamento in palazzo d'epoca di pregio
70.000 €
In collina porzione di casa in sasso con giardino
140.000 €
Appartamento 3 letto di 138mq. in paese

Immobiliare Casalini: Via Vittorio Veneto 172/L - 29028 Ponte dell'olio (PC)
tel. 0523331009 cell. 348 7783982 casalini@immobiliarecasalini.it www.immobiliarecasalini.it

Marino
Marino
Ieri
15:41

Nomina scrutatori

Il 12 ottobre ho scritto al Ministero per la semplificazione e la Pubblica Amministrazione per avere delucidazioni in merito alle procedure di nomina degli scrutatori, delucidazioni che mi sono state prontamente fornite. Questo perché era mia intenzione presenziare alla fase di nomina degli scrutatori.
Apprendo ora dal blog del consigliere Alessandro Chiesa che "nella serata di mercoledì 29 ottobre, si è riunita la commissione elettorale, ..., per nominare gli scrutatori delle prossime elezioni regionali".
Il comma 1 dell'art.6 della Legge 8 marzo 1989, n. 95 prevede: "Tra il venticinquesimo e il ventesimo giorno antecedenti la data stabilita per la votazione, la Commissione elettorale comunale ..., in pubblica adunanza, preannunziata due giorni prima con manifesto affisso nell'albo pretorio del comune, ...".

La "pubblica adunanza" non è stata prennunciata sull'Albo pretorio.

Un mio diritto è stato negato.

 Cosa facciamo adesso ?

Marino
Marino
Ieri
13:56

Aule pulite e tinteggiate dai genitori

Genitori in campo per pulire e tinteggiare le aule frequentate dai loro figli nella scuola elementare di Pontedellolio. Un folto gruppo di mamme e papà si è messo a disposizione e con buona volontà ha rinnovato la tinteggiatura di diverse aule dell'edificio e anche la piccola palestra. La richiesta di poter intervenire era stata rivolta proprio dai genitori alla scuola e al Comune in modo da proseguire un'operazione iniziata già nello scorso anno scolastico.
Una volta ricevuto il via libera, si sono quindi rimboccati le maniche e hanno tinteggiato con colori pastello la classe 5ªA, la palestrina, la 4ªC, la 3ªA e la 3ªB. Tra i genitori anche due imbianchini professionisti (Corrado Valla, papà di un bambino di 5ªA, e Carlo Fontana, che anche questa volta ha fornito competenza materiale e una giornata di lavoro ai genitori di 3ªA e 3ªB).
Le spese sono state coperte grazie all'autofinanziamento delle famiglie, a donazioni volontarie, a benefattori "esterni" e al contributo del Comune. Con la somma avanzata è stato possibile sistemare i canestri del basket in palestra (con le saldature e l'acquisto di nuove reti) e acquistare materiale per la scuola. La tinteggiatura è stata l'occasione per procedere a una pulizia generale e accurata dei locali e dei servizi igienici.
Un esempio di collaborazione tra famiglia, scuola e Comune che è stato molto apprezzato dalla dirigente e dal personale docente e non docente. «Esprimiamo un ringraziamento sentito per il lavoro svolto e la cura nel condurre l'attività - ha affermato la dirigenza -. Apprezziamo molto questo rapporto e questo interesse nei confronti della scuola e degli alunni che ci fa dire che la scuola non è sola».
 Pubblicato su Libertà del 30/10/2014 a firma np. 

Marino
Marino
Ieri
10:12

Nuovi libri in Biblioteca

Con la determina 433 è stato disposto l'acquisto dei seguenti libri:
Autore - Titolo - Edizione
Follett - I giorni dell'eternità - Mondadori
Malvaldi - Il telefono senza fili - Sellerio
Recalcati - L'ora di lezione - Einaudi
De Carlo - Cuore primitivo - Bompiani
Camilleri - La piramide di fango - Sellerio
Smith - Il Dio del deserto - Longanesi
Higgins Clark - La notte ritorna - Sperling e Kupfer
Lackberg - Il guardiano del faro - Marsilio
Coelho - Adulterio - Mondadori
Maffei - Elogio della lentezza - Il Mulino
De Giovanni - In fondo al tuo cuore - Einaudi
Stachniak - Il palazzo d'inverno - Beat
Zusak Markus - Storia di una ladra di libri - Frassinelli
Galbraith - Il baco da seta - Salani
Steffanoni - Un delitto molto milanese - Rizzoli
Moyes - Innamorarsi in un giorno di pioggia - Mondadori
Augias - Il lato oscuro del cuore - Einaudi
Stilton - Nono viaggio nel regno della fantasia - Piemme
Fontana - Morte di un uomo felice - Selleria
Green - Cercando Alaska - Rizzoli
Manfredi - II mio nome è nessuno. L'oracolo - Mondadori
Mankell - L'occhio del leopardo - Marsilio
Guccini/Macchiavelli - La pioggia fa sul serio - Mondadori
Ferrante - Storia della bambina perduta - E/o
Cloza - Felìcità in questo mondo - Ist. Buddista italiano
Ziedan - Sette luoghi - Neri Pozza
Simoni - Troppo tardi per la verità - TEA
0Z - Giuda - Feltrinelli
Nesser - Confessioni di una squartatrice - Guanda
Vltali - Quattro sberle benedette - Garzanti
Nesbo - La stella del diavolo - Piemme
Xiaolong - Quando il rosso è nero - Marsilio


In questi mesi, grazie all'impegno organizzativo dell'assessore alla cultura Ivonne Marenghi, sono stati catalogati circa 4.000 dei 12.000 libri disponibili in biblioteca. E' quindi presumibile che l'opera di catalogazione potrà essere terminata entro un paio d'anni ma, per dare subito valore e slancio al lavoro fatto, sarebbe forse opportuno mettere on line i titoli dei 4.000 libri già catalogati?

31/10
00.21
Amleto
A titolo di curiosità, chi sceglie i libri da comprare? La giunta comunale, i responsabili della biblioteca, i lettori che la frequentano?
31/10
13.33
Marino
Ho incrociato il gentilissimo assessore alla cultura Ivonne Marenghi. Ivonne mi ha spiegato che la proposta di nuovi acquisti è formulata dai volontari che si occupano della biblioteca dopo aver raccolto i desiderata degli utenti. L'acquisto è poi formalmente effettuato dal funzionario comunale preposto.
Marino
Marino
29/10/14
17:52

Per i 15 giovani profughi corsi della Scuola edile

Saranno impegnati in corsi di formazione professionale sul campo i quindici giovani profughi del Mali ospiti a Pontedellolio. Proprio ieri il sindaco di Pontedellolio, i referenti della cooperativa L'Ippogrifo e della Scuola edile di Piacenza si sono incontrati e hanno definito il percorso di formazione che vedrà impegnato il gruppo dei rifugiati attualmente ospiti in una villetta in strada Anguillara. Impareranno l'arte sul campo, seguiti da docenti esperti, realizzando interventi di pubblica utilità.
«E' stato definito un primo piano di formazione lavoro - ha osservato Copelli al termine dell'incontro -. Il 5 novembre i referenti della Scuola edile saranno a Pontedellolio per un sopralluogo per capire gli interventi che possono essere messi in atto perché sarà una formazione orientata alla pubblica utilità. Mentre imparano, realizzano concretamente, sempre seguiti dalla Scuola edile».
In particolare due saranno i cantieri-scuola che partiranno tra il 17 e il 28 novembre, uno all'ex scuola di Riva con intonacatura e tinteggiatura, ma anche la raffigurazione degli stemmi delle associazioni che attualmente vi hanno sede. Il secondo sarà in centro paese con la sistemazione di un tratto di strada caratterizzato dalla presenza del porfido.
I cantieri scuola rientrano nelle attività con cui l'Ente Scuola edile di Piacenza predilige da diversi anni portare avanti la formazione. «Come in altri comuni - ha precisato il presidente Filippo Cella - anche a Pontedellolio si lascerà al comune un intervento concreto che potrà rappresentare un valore aggiunto e che al contempo ha l'obiettivo di una maggiore integrazione ed inclusione sociale dei giovani stranieri». Il progetto è seguito in modo particolare dall'architetto Cristina Bianchi, direttore della Scuola Edile.
Il primo cittadino Sergio Copelli si è fatto promotore dell'incontro, coinvolgendosi spontaneamente sin dall'arrivo del gruppo di profughi, «perché - ha detto - non si può assistere da spettatori». «Il Comune non dovrebbe intervenire in questa partita - ha puntualizzato -, ma il nostro impegno è stato continuo. E' anche nostro interesse fare che questa accoglienza possa portare beneficio sia alla comunità sia al gruppo di profughi mettendosi a disposizione. Non si deve essere semplice assistenzialismo, ma accoglienza vera e propria. Le premesse ci sono».
Non assistenzialismo ma protagonismo è anche l'obiettivo de L'Ippogrifo che gestisce l'accoglienza. «I giovani - ha fatto sapere il coordinatore Davide Tacchini - hanno iniziato il corso di italiano a Piacenza tre volte la settimana. La maggioranza è a un livello minimo di conoscenza, due sono analfabeti, mentre due giovani stanno frequentando il corso per la terza media in quanto hanno un livello di italiano sufficiente».
La Cooperativa sta inoltre organizzando un grande torneo di calcio, alla sua prima edizione, in cui verranno coinvolti tutti i gestori del progetto accoglienza e squadre di rifugiati che si terrà al Polisportivo a Piacenza. La "questione" profughi ospiti a Pontedellolio è stata anche oggetto di dibattito nel corso dell'ultimo consiglio comunale con alcune richieste da parte dei gruppi di minoranza riguardo all'idoneità alloggiativa della villa in strada Anguillara ("Tradizioni e Sviluppo") e al percorso di cittadinanza attiva proposto da "Pontolliesi con Peroni".
Pubblicato da Libertà il 29/10/2014 a firma Nadia Plucani

Marino
Marino
29/10/14
14:37

Aiuola: Le critiche di Chiesa "respinte" da Ratti

L'aiuola in piazzale Frescaroli diventa un caso. Un'interpellanza del consigliere di minoranza del gruppo "Tradizioni e Sviluppo", Alessandro Chiesa, rivolta all'amministrazione comunale e ai consiglieri, è approdata in municipio. Chiesa ha lamentato che l'aiuola, di cui il comitato civico "Prossima Ponte" si è presa a carico la cura in modo volontario, «è ora incolta e non decorosa». «Considerato che la preservazione di condizioni decorose del paese - rileva Chiesa - è un impegno che l'amministrazione ha inteso perseguire emettendo un'ordinanza che imponeva ai privati di effettuare le azioni di potatura, profilatura e taglio dei corpi verdi e di pulizia delle aree private confinanti con strade e aree pubbliche, pena sanzioni da 75 a 500 euro, e che l'aiuola pubblica richiederebbe l'effettuazione dei lavori mentre giace da mesi in stato di incuria e i corpi arborei all'interno sono notevolmente cresciuti, chiedo di sollecitare l'associazione "Prossima Ponte", cui è stato concesso il permesso di cura dell'aiuola, di onorare l'impegno preso mantenendo adeguatamente curata quest'area verde».
Pronta risposta del capogruppo di maggioranza, Federico Ratti. «L'area - ha riferito - è stata piantumata nella primavera scorsa ed ora il comitato "Prossima Ponte" attende la stagione autunnale per procedere alla semina della restante porzione di terreno. Lunedì 15 settembre 2014 i volontari hanno provveduto ad una nuova opera di pulizia nuovamente le piante infestanti all'interno dell'area, e venerdì 26 settembre è stata nuovamente vangata in attesa di procedere con la semina. Pertanto non si rileva alcuna situazione di degrado perché l'area è oggetto di un'attività di manutenzione costante e scrupolosa». Sarebbe una segnalazione "intempestiva" quella di Chiesa che non si è dichiarato soddisfatto per la risposta di Ratti e ha auspicato che il decoro dell'aiuola venga sempre preservato in futuro.
Pubblicato su Libertà del 29/10/2014 a firma np.

29/10
15.01
Icio
Credo che le priorità del paese siano altre, tipo la mancanza dei vigili urbani con notevoli disagi e parcheggi selvaggi ovunque ( ma...i carabinieri? ) o l'ormai sparuto mercato migrato nelle vicinanze per citarne alcuni.
Marino
Marino
28/10/14
09:31

Profughi: a che punto siamo?

E' normale che alcuni giovani, nel pieno delle proprie forze, passino la giornata senza un'occupazione? Si... è la condizione di tantissimi giovani che non trovano lavoro.
E' ammissibile che alcuni giovani richiedenti asilo politico, nel pieno delle proprie forze, ma per i quali lo stato (noi) spende oltre mille euro al mese, passino la giornata senza un'occupazione utile alla collettività? Io ritengo di no!
A distanza di due mesi dall'arrivo dei 15 ragazzi richiedenti asilo politico, è mai possibile che l'Amministrazione comunale non sia ancora riuscita a trovare un modo per adibire questi giovani ad attività utili alla collettività?

La popolazione di Valle di Cadore ha accolto con simpatia i sei giovani profughi del Mali che da qualche tempo sono impegnati in paese in attività socialmente utili. Il sindaco Bruno Savaris non ha dubbi sullo spirito di accoglienza della sua gente, «non ho sentito nessun commento, la reazione della gente non può che essere positiva anche perché ora li vede impegnati e attivi». Il sindaco è convinto e si è attivato per il buon esito di questi «inserimenti» in appoggio e in collaborazione con le maestranze comunali. Link

I 30 profughi centro africani ospiti delle ex scuole elementari di Omegna sono coinvolti da varie associazioni locali di volontariato in attività socialmente utili. Il CISS (Consorzio Intercomunale per i Servizi Socioassistenziali) e il Comune di Omegna hanno proposto alle associazioni operanti in città di progettare iniziative di coinvolgimento lavorativo per impegnare i profughi in attività utili alla comunità e come momento formativo. Una delle esperienze in corso è coordinata da Pro Senectute e consiste nell'ospitare per qualche ora al giorno presso la struttura dell'Oasi della Vita piccoli gruppi di profughi che, assieme ai volontari dell'associazione, si prestano a semplici lavori di manutenzione quali la verniciatura di tavoli e sedie e la posa di piode. Link

Si tratterà di volontariato e non di attività retribuite, e del resto i profughi sono ospitati dai Paolini con vitto e alloggio garantiti dallo Stato. Sono gli stessi ragazzi africani ad aver espresso il desiderio di fare qualcosa per rendersi utili rispetto alla città che li sta ospitando. Qualcosa, comunque, hanno già iniziato a fare: riciclo di materiale usato per la realizzazione di lampade, ai Paolini, mentre ieri i ragazzi hanno sfalciato l'erba in un edificio comunale di via Bellini, rendendolo agibile per ospitare persone seguite dai servizi sociali. I profughi inoltre vengono portati in "accompagnamenti sociali", vanno cioè a conoscere luoghi diversi della città, per renderla loro familiare. Link

Un gruppo di dodici giovani profughi, fuggiti dalla guerra in Libia, da alcuni mesi sono ospiti presso una struttura di assistenza umanitaria nella frazione di Sarche. E' di questi giorni una convenzione stipulata dal comune di Calavino, per utilizzare questi ragazzi in lavori socialmente utili che spaziano dall'arredo urbano, la pulizia di sentieri, lavori in economia o di supporto per manifestazioni patrocinate dallo stesso comune. Link

ecc. ecc. ecc.


PS: è normale che alcuni giovani, nel pieno delle proprie forze, passino la giornata senza un'occupazione: è la condizione di tantissimi giovani che non trovano lavoro... ma è una vergogna per chi ha portato l'Italia in questa situazione (bianchi, azzurri, rossi, verdi, blu, neri, celestini rosa pallidi, ...).

28/10
18.23
Fabio
Avrai quindi apprezzato l'intervento del sottoscritto relativamente ad un percorso du cittadinanza attiva per i c.d. profughi . Saluti
29/10
13.12
Marino
L'intervento di Fabio è riassunto così su Facebook: "il nostro consigliere Fabio Callegari ha chiesto chiarimenti al Sindaco circa la questione profughi, in particolare con riferimento al percorso di cittadinanza attiva proposto dal gruppo Pontolliesi Per Ponte. Fabio ha inoltre chiesto se i 15 soggetti continueranno ad essere ospitati a Riva. Il Sindaco è rimasto silente.". Ne approfitto per chiedere a Fabio, fruendo della sua privilegiata posizione, un'informazione. Prima una premessa. Per quanto ne so io, i richiedenti asilo politico sono autorizzati a permanere sul territorio nazionale fino alla definizione della procedura relativa al riconoscimento dello status di rifugiato politico. Ho poi letto su internet che l’art. 11 del Decreto legislativo n. 140 del 30 maggio 2005, prevede che: “Qualora la decisione sulla domanda di asilo non venga adottata entro sei mesi dalla presentazione della domanda ed il ritardo non possa essere attribuito al richiedente asilo, il permesso di soggiorno per richiesta asilo è rinnovato per la durata di sei mesi e consente di svolgere attività lavorativa fino alla conclusione della procedura di riconoscimento”. (Quanto sopra non nega comunque la possibilità di partecipare a progetti socialmente utili fin dalla data dell'autorizzazione a permanere sul territorio nazionale). Tutto ciò premesso, chiedo a Fabio di rendere noto alla collettività da quale data gli ospiti di Via Anguillara hanno l'autorizzazione a permanere sul territorio nazionale. Potremmo magari scoprire di essere già oltre i sei mesi e che quindi alcune delle motivazioni di resitenza al percorso di "cittadinanza attiva" sarebbero, a prescindere, inconsistenti. Grazie.
30/10
12.45
Fabio
Ritengo che la questione sia superata dai fatti. A mio modesto parere tuttavia il d.lgs. n. 140/2005 non limita l'impiego dei "profughi" in attività come quelle da me proposte nel consiglio comunale del 24.09.14 (es. manutenzione verde pubblico ecc.) Infatti, non possono qualificarsi come "attività lavorative" in quanto, ovviamente, non retribuite e finalizzate alla formazione-integrazione dei richiedenti asilo. Per quanto riguarda la richiesta di informazioni da te formulata, ritengo che più del sottoscritto si trovino in posizione privilegiata i componenti della maggioranza con i quali hai, pare evidente, un ottimo rapporto. Rinnovo i miei complimenti per il servizio - anche se a volte partigiano - che offri alla comunità pontolliese mediante questo sito. A presto, Fabio
Marino
Marino
28/10/14
07:30

Palazzetto dello sport: concessione "prorogata" al 30 agosto 2015

Con atto 434 del 22/10/2014...
- evidenziato che l’Amministrazione ha formalmente esplicitato la volontà di affidare la gestione dei campi da calcio e del palazzetto per la durata di un solo anno al fine di poter effettuare le necessarie valutazioni finalizzate a scelte ponderate;
- considerato che valutazioni finalizzate a scelte ponderate implicano un approfondito lavoro di analisi dei costi gestionali, l’individuazione e la quantificazione degli interventi per il completamento dell’impianto sportivo ovvero di possibili ricavi nella gestione della struttura e, quindi, di un vero e proprio piano economico finanziario;
- tenuto conto che è intenzione dell’Amministrazione comunale procedere ad affidamento pluriennale a fronte di un piano economico finanziario che soddisfi prioritariamente la necessità di completare la struttura sportiva e garantisca adeguati servizi alla collettività;
- considerato oneroso e ridondante reiterare una complessa procedura ad evidenzia pubblica, già esperita in sede di primo affidamento, se circostanziata ad un solo anno di gestione dell’impianto;
- acquisita la disponibilità dell'Associazione polisportiva dilettantistica Virtus Ponte dell'Olio;
il Comune ha deciso di affidare (di fatto prorogare) alla stessa Virtus il servizio di gestione del palazzetto dello sport fino al 30/08/2015. Unica variazione contrattuale: la modifica del range di spesa di cui all'art.5 della concessione stessa.

Art.5 "In ragione di una più o meno virtuosa gestione dei consumi (acqua, luce e gas) e considerato che sulla base dei dati registrati negli ultimi anni è stato individuato un range di spesa compreso tra 25.500 e 28.000 (nella precedente concessione era 28.000-33.000 ndr) il Concessionario dovrà versare al Comune il 50% della maggior spesa compresa tra la prima e la seconda soglia ed il 100% della maggior spesa superiore alla seconda soglia. Parimenti, qualora l’ammontare della spesa fosse al di sotto della prima soglia, il Concessionario avrà diritto al 50% del risparmio ottenuto. Tale valore verrà determinato a consuntivo e farà riferimento alle fatturazione di acqua, luce e gas riferibili al periodo settembre-agosto compresi”.

Ne abbiamo già parlato qui Link

30/10
23.17
Gigetto
Leggo con rammarico che saranno ancora i cittadini a pagare per intero le utenze del palazzetto,considerato a mio modesto parere la trance ancora molto alta...almeno per una stagione era venuto il momento di far pagare qualche utenza alla concessionaria(e non solo incassare),cosa che succede dal primo giorno ai gestori dei campi da calcio(sintetico e erba)...ero fermamente convinto che questa amministrazione non seguisse il criterio di quella precedente,ahimè mi sono sbagliato...e poi ancora la regola del 50% del risparmio ottenuto!!abbassando la soglia di spesa delle utenze sarebbe uscita sicuramente la cifra per omologare il campo sintetico!!!forse era venuto il momento di portare indietro le chiavi,ma anche questa volta non ce la siamo sentita,ma dalla prossima stagione qualche dubbio verrà sicuramente...saluti...
MattiaPascal
MattiaPascal
27/10/14
23:54

Quisquilie

Nel fine settimana è cambiata l'ora. Invece l'orologio della torre civica sul borgo è sempre lo stesso: le sue lancette continuano a girare a vuoto. D'accordo che per la sua posizione lo vede solo chi proviene da via Acerbi. Ma già che c'è, fosse in orario sarebbe meglio.
Chissà se prima o poi qualcuno riuscirà ad aggiustarlo e rimetterlo in funzione. Naturalmente senza il battito delle ore...


Pagina 1 di 56










Ultimi commenti...

News dai siti...























News dai comuni

Albo pretorio Ponte

404031/10 • Convocazione della Commissione elettorale Comunale per La Nomina Degli Scrutatori per Lunedi' 3 Novembre 2014 alle Ore 20,00

403930/10 • Regolamento Nido Girogirotondo - approvazione Modifiche Ottobre 2014

403830/10 • Protocollo d'intesa per La Prevenzione dei Tentativi di infiltrazione della Criminaluita' Organizzata Nel Settore Degli appalti e concessioni di Lavori Pubblici. approvazione.

403730/10 • Acquisizione Beni Immobili di Proprietà dello Stato Oggetto di Domanda di attribuzione a Titolo non Oneroso ai Sensi dell'art. 56-bis del D.l. 21.06.2013 N. 69 convertito in legge, con Modificazioni, dalla L. 9.8.2013 N. 98 (federalismo Demaniale).

403630/10 • Variazione al Bilancio di Previsione annuale, Pluriennale 2014/2016 e Relazione Previsionale e Programmatica 2014/2016

403530/10 • Lettura ed approvazione Verbali della Seduta Precedente

403430/10 • Istituzione divieti di Transito e Sosta con Rimozione Forzata in Occasione dello Svolgimento della Mostra Mercato I Sapori del Borgo - edizione 2014

403330/10 • Istituzione divieto di Transito e Sosta con Rimozione Forzata in Via Vittorio Veneto in Occasione dell'inaugurazione di Un Nuovo esercizio Commerciale il 31 Ottobre 2014

403228/10 • Abusi edilizi Mese di Settembre 2014

403128/10 • Atto di Citazione in Riassunzione Proposto dalla Sig.ra Gonzalez leon Rizzi Claudia Marcela, per Ottenimento Cittadinanza. Costituzione in Giudizio e Nomina difensore dell'ente. Precisazioni.

403028/10 • Elezioni Regionali - individuazione dei Luoghi e del Numero Degli Spazi Destinati alla Propaganda elettorale Mediante affissioni.

402928/10 • Locazione Immobile Sito in Via dell'artigianato N. 7 da adibire a Magazzino per attrezzature e Mezzi Comunali

402827/10 • Integrazione Impegno di Spesa Determinazione N. 365/2013

402727/10 • Impegno di Spesa per Fornitura Pneumatici Mezzo Comunale Piaggio Quargo.

402627/10 • Restituzione Deposito Cauzionale per Utilizzo Tavoli e Panche di Proprieta' Comunale.

402527/10 • Affidamento in concessione all'associazione Polisportiva dilettantistica "virtus" Ponte dell'olio del Servizio di Gestione della Palestra annessa al Centro Sportivo Comunale di Ponte dell'olio Denominato "cementirossi".

402427/10 • Impegno di Spesa per Lavori edili di Manutenzione Ordinaria Immobili Comunali.

402327/10 • Impegno di Spesa per acquisto Microchip. Cig Z3a11484cf

402227/10 • Rimborso Comune di Milano per Notifiche effettuate - Gennaio - Giugno 2009 (d.m. 03.10.2006).

402127/10 • Impegno di Spesa per acquisto Libri Biblioteca Comunale anno 2014 - Ii Semestre. Cig Z6e1148fe2.

402025/10 • Avviso Pubblico di Selezione per La Copertura a Tempo indeterminato Mediante Mobilita' di N. 5 Operatori amministrativi - Sc.10.11.2014

401923/10 • Istituzione divieto di Sosta con Rimozione Forzata in Piazza Degli alpini in Occasione Degli interventi di Bitumatura

401822/10 • Atto dell'amministrazione Comunale Sulla Programmazione Territoriale dell'offerta Formativa, educativa ed Organizzativa della Rete Scolastica per l'anno Scolastico 2015/2016.

401721/10 • Locazione Immobile Sito in Via dell'artigianato N. 7 da adibire a Magazzino per attrezzature e Mezzi Comunali. Impegno Spesa

401620/10 • Restituzione Deposito Cauzionale per Lo Svolgimento di Manifestazione. Rettifica Propria Determina N. 402/2014.

401520/10 • Affidamento ad Iren emilia S.p.a. del Servizio di Trasporto e Raccolta Rifiuti.

401420/10 • Impegno di Spesa per Fornitura e Posa in Opera di Termostato per La Palestra della Scuola Media.

401320/10 • Impegno di Spesa per Fornitura Pneumatici Mezzo Comunale Iveco daily.

401220/10 • Appalto per la fornitura di materiale edile anno 2014. integrazione impegno di spesa.

401120/10 • Impegno di Spesa per acquisto Segnaletica Stradale Verticale e di Cantiere.

Albo pretorio Bettola

73729/10 • Avviso Deposito di atti Nella Casa del Comune -equitalia

73623/10 • DeLIBeRa GIUNTa COMUNaLe N. 77 DeL 22.10.2014 aD OGGeTTO: approvazione schema di convenzione tra l'azienda Unita' Sanitaria Locale di Piacenza ed il Comune di Bettola per la realizzazione di tirocini formativi e di orientamento (L.R. n. 17/2005) - N. 77

73523/10 • DeLIBeRa GIUNTa COMUNaLe N. 76 DeL 22.10.2014 aD OGGeTTO: atto dell'amministrazione Comunale sulla programmazione territoriale dell'offerta formativa, educativa ed organizzativa della rete scolastica per l'anno scolastico 2015/2016 - G.C. N. 76

73423/10 • DeLIBeRa GIUNTa COMUNaLe N. 75 DeL 22.10.2014 aD OGGeTTO: elezione del Presidente della Giunta Regionale e dell'assemblea legislativa dell'emilia Romagna in data 23 novembre 2014. individuazione dei luoghi e del numero degli spazi destinati alla prop - N. 75

73323/10 • DeLIBeRa GIUNTa COMUNaLe N. 74 DeL 22.10.2014 aD OGGeTTO: elezione del Presidente della Giunta Regionale e dell'assemblea legislativa dell'emilia Romagna in data 23 novembre 2014. individuazione dei luoghi e del numero degli spazi destinati alla prop - N. 74

Albo pretorio Farini

147031/10 • Deposito

146931/10 • Elezione del Presidente della Giunta Regionale e dell'assemblea legislativa dell'emilia Romagna in data 23 Novembre 2014. assegnazione Degli Spazi da Destinare alle affissioni di Propaganda elettorale per I Candidati e le Liste Circoscrizionali.

146831/10 • Determinazione dell'indennita' per il Sindaco e gli assessori nel periodo dal 26/05/14 al 31/12/14.

146727/10 • Ricorso ex art 1159 Bis C.c. - L. 346/76 - Mazzocchi.

146627/10 • Convocazione della Commissione elettorale Comunale per La Nomina Degli Scrutatori