online dal 2004

PonteWeb



Scrivi un nuovo post

Avvisi e Appuntamenti...

Sabato 25/11
Domenica 26/11
Domenica 26/11
Domenica 26/11
Contatti:
1850
Marino
21/11/17

Dolci ed amare riflessioni!

Che bello leggere su Libertà che i cittadini di Podenzano, grazie all'impegno dei loro amministratori in tema di rifiuti, riceveranno dalla Regione un premio di 50.000 euro finalizzato alla riduzione della bolletta TARI.
.Che bruciore (si là ...) pensando che quel premio esce dalle tasche dei cittadini nei cui comuni gli amministratori non hanno messo in atto comportamenti virtuosi (ad esempio non hanno avviato la raccolta puntuale).
PS: mi scrive un amico di Podenzano: "...e nel 2017 stiamo migliorando ancora, arriveremo all'83/84% di raccolta differenziata, con il paese più pulito e i rifiuti abbandonati in calo in controtendenza rispetto ad altre realtà della provincia".

• Modifica
avatar
San Tommaso   A proposito di rifiuti. Il percorso che fanno indifferenziato, carta, vetro e plastica, dopo la raccolta, me lo immagino (col primo diretto all'inceneritore e gli altri tre al riciclaggio). Sarei curioso di conoscere dove va a finire (davvero) l'umido...
    Visualizza altro contenuto...    
1849
MattiaPascal
20/11/17

Beni culturali

Oggi in Fondazione consegnato il premio Piero Gazzola alla Diocesi di Piacenza e Bobbio (nella persona del vescovo), per il restauro del Duomo di Piacenza.
E' una iniziativa che ogni anno va a premiare il miglior restauro di un bene monumentale avvenuto in città (o provincia). Per questa edizione, in una versione speciale (diciamo su base pluriennale, in onore del Guercino che ha caratterizzato la stagione culturale piacentina).
Premiata anche la Fondazione Gianfranco Ferré, in quanto lo stilista di cui porta il nome promosse e finanziò il fondamentale restauro della cupola nel 1983 (senza il quale, oggi altro che mostra...).
Fra i relatori dell'incontro, anche due pontolliesi (almeno di origine): l'arch. Fiorenzo Barbieri e la studiosa d'arte Susanna Pighi (sia pure per interposta persona che in sua assenza ne ha letto l'intervento). I cui contributi figurano anche nella pubblicazione illustrativa del Duomo e del Guercino distribuita ai presenti.
Dunque complimenti a loro per questo lodevole impegno...

• Modifica
    Visualizza altro contenuto...    
1848
Marino
16/11/17

Acquedotto e siccità

.Finalmente la pioggia è arrivata.
In alta valle è caduta la prima neve.
L’emergenza sta terminando e dovrebbe lasciare il posto all’efficienza.
A Ponte dovremmo aspettarci importanti interventi sulla rete acquedottistica (dato che più della metà dell’acqua prelevata dalle fonti va persa per strada).
Ma, leggendo i documenti ufficiali, non vedo ancora alcun significativo movimento in tal senso.
Qualche numero “della serva”. Per la gestione del servizio idrico i piacentini pagano in totale circa 41milioni/anno (circa 143 €/ab) per cui possiamo stimare che i pontolliesi paghino bollette per circa 700.000 €/anno. Calcolando che l’acqua la vende la natura a zero euro, con 700.000 €/anno mi aspetterei di avere un acquedotto con perdite vicino allo zero% e non, come oggi, al 51,9%; e che eroghi acqua di elevata qualità.

    Visualizza altro contenuto...    
1847
Marino
09/11/17

Rifiuti urbani da spazzamento: da 288 a 46 ton/anno!

.E' dal 2010 che periodicamente accendiamo i riflettori sullo spazzamento delle aree pubbliche. I risultati si sono visti: dalle 288 ton del 2010 si è passati alle 46 ton del 2016. Questo non è certamente dovuto al fatto che dagli alberi non cadono più foglie o che non si gettano più mozziconi per terra, ma, alla virtuosa riorganizzazione e alle verifiche effettuate dagli amministratori e dai funzionari comunali.
Nel 2011 pagavamo 37.000 € per la raccolta e 34.000 € per lo smaltimento (totale 73.000 €) mentre oggi paghiamo 16.000 € per la raccolta e 5.000 € per lo smaltimento (totale 21.000 €) .
Ma, a mio parere, il servizio può essere ancora migliorato!
 Podenzano, che spazza le strade con i suoi mezzi, raccoglie 32 ton/anno (media ultimi 3 anni) contro le nostre 46 ton/anno. 
- Comune di Podenzano 3,5 kg/ab (32.000kg : 9.179ab)
- Comune di Ponte 11.4 kg/ab (46.000kg : 4.798ab) (9,7 kg/ab nel 2016)
Riporto anche i riferimenti, sempre su media triennale, di:.
- Comune di Vigolzone 8,5 kg/ab
- Comune di Rivergaro 7,4 kg/ab
- Comune di Carpaneto 10,6 kg/ab
Rileggendo il grafico allegato.... e pensando ai risultati raggiunti, spero che il Sindaco decida di far pesare sulla nostra pesa ogni automezzo che ritira ogni tipologia di rifiuto.

avatar
Fedele   Se si comporta così un'azienda a proprietà pubblica (alcuni Comuni sono suoi azionisti di riferimento), chissà cosa farebbe un privato...
avatar
Marino   Se fosse tutto pubblico o tutto privato ogni scelta amministrativa dovrebbe seguire regole di trasparenza fissate dalla legge ed il cittadino avrebbe la possibilità di "vigilare" sulle scelte dei politici (FOIA D.lgs.33/2013). Nella soluzione "faccio gestire da una SpA partecipata da enti pubblici" il cittadino perde gran parte del suo diritto di vigilanza (no FOIA per SpA *), e la politica potrebbe quindi scegliere se gli conviene di più curare gli interessi dei cittadini o se gli conviene di più spostare risorse nella SpA per poterle gestire a proprio vantaggio (incarichi retribuiti per politici senza sedia, incarichi professionali agli amici degli amici, assunzione dell'amico dell'amico, ecc. ecc.). (*) Riporto la risposta che l'ufficio legale di una di queste SpA a partecipazione pubblica mi ha dato a fronte di una mia richiesta di documenti: "Il D.lgs.33/2013 sulla trasparenza dispone che sono escluse dalla disciplina del medesimo decreto le società quotate. La sua richiesta non può essere accolta.". Evvaiiiii... (PS: sto opponendomi, vedremo tra qualche mese se verrà data ragione alla pulce o all'elefante ;-) )
avatar
Kafka   Ogni tanto capita che Davide batta Golia. Dunque, nel nome della trasparenza, buona fortuna...
avatar
Rikk   Il problema del rifiuto non è la raccolta bensì la sua produzione... Vogliamo o non vogliamo il verde? Di conseguenza ci sono più o meno foglie da raccogliere, vogliamo o non vogliamo l'insalata già condita al supermercato, di conseguenza ci sarà più o meno rifiuto ... Semplice.
avatar
Avvocato del diavolo   Un'obiezione: la quantità di foglie e i km di strada da spazzolare potrebbero essere indipendenti dal numero degli abitanti...
    Visualizza altro contenuto...    
1846
Marino
07/11/17

Mi piace - Non mi piace

.“Le manine in rosso e in azzurro a pié di scritto, fanno riferimento, di volta in volta, all'argomento trattato o alla posizione espressa dal relatore che scrive?”.
Cerco di dare una mia risposta al tema posto da Gianpiero.
Le motivazioni che stanno alla base del click sui bottoni possono essere le più varie. Come scrive Gianpiero, possono riferirisi all’argomento trattato o alla posizione espressa da chi ha scritto il post, ma anche (vedi studi comportamentali effettuati sugli utenti di Facebook) dalla posizione di chi legge (clicco: perché mi ritrovo in ciò che scrivi, perché mi piaci, perché mi interessa ciò che tratti, ….).
Io ritengo sia impossibile (ma anche inopportuno) entrare nelle motivazioni personali di un "mi piace" o di un "non mi piace". La funzione dei pallini blu e rossi (la loro somma) dovrebbe invece essere quella di dare indicazioni relativamente all’interesse di chi legge nei confronti di un determinato argomento, per capire quali argomenti sono più o meno “sentiti” e quindi:
- meritevoli di ulteriori approfondimenti se “sentiti”,
- abbisognevoli di modalità comunicative diverse se importanti ma “non sentiti”.

    Visualizza altro contenuto...    
1845
MattiaPascal
06/11/17

Amarcord

Non capita tutti i giorni di vedere un ex parroco di Ponte su un giornale nazionale. E' quanto accade questa settimana su "Famiglia Cristiana" (a pag. 58) con don Angelo Busi. Nell'ambito di un articolo dedicato alla parrocchia Sant'Antonino martire di Borgotaro (di cui è titolare da 13 anni).
Nel ricordo del suo servizio pastorale, complimenti anche dalla nostra comunità...

    Visualizza altro contenuto...    
1844
Marino
05/11/17

Totem Protezione civile

Il totem informativo posto vicino al ponte sul Nure, dovrebbe servire ad “accrescere il livello di sicurezza” e a “ridurre il rischio per la popolazione”  FONTE . Ieri la Protezione civile ha diramato un’allerta GIALLA (fenomeni a carattere temporalesco, localmente forte (valori puntuali stimati dai modelli fino a 50-70 mm))  FONTE ; ma il totem non dà questa informazione “preferendo” (?) segnalare la Festa dei Sapori del Borgo.  NB: vedi sotto errata corrige

Ciò premesso chiedo...
Esiste un regolamento (comunale e di vallata) relativamente all’uso del totem?
Quali contenuti possono essere oggetto di pubblicazione? Con quale priorità?
Chi è autorizzato ad aggiornare i contenuti?
Al fine di individuare eventuali responsabilità a posteriori, viene tenuta traccia informatica (login, IP, ecc.) dell’utente che aggiorna i contenuti?
Quale protezione informatica è attiva per evitare intrusioni?
Il messaggio può essere aggiornato anche in caso di mancanza di copertura della rete cellulare? Il messaggio è visibile (e per quanto tempo) in caso di mancanza di alimentazione elettrica? Il messaggio può essere aggiornato anche in mancanza di alimentazione elettrica della tabella? In caso di perdita del segnale di rete, rimane visualizzato quanto in precedenza visualizzato oppure il display segnala l’anomalia?

Spero che qualcuno degli amministratori si faccia carico di dare risposte chiare e puntuali per farci capire il livello di efficacia e di efficienza di questo strumento ai fini della sicurezza delle persone.

avatar
Marino   Il Sindaco mi ha telefonato segnalandomi che ho dato un’informazione errata. E’ vero, ho dato un’informazione errata avendo interpretato male la cartina allegata all’allerta 116/2017. Il Comune di Ponte non è oggetto di alcuna allerta della Protezione civile.
avatar
Bernacca   Pensare che in passato sono state diramate (da parte della Protezione civile) delle allerta per molto meno...
avatar
Gianpiero Nani   Caro Marino, a prescindere dalla svista che ammetti, corettamente, di aver avuto (e chi non ne ha oggigiorno, bomardati come siamo di informazioni spesso chiare, o forse no, soltanto ai cosiddetti "addetti ai lavori"), trovo sacrosante e veramente puntuali le tue domande circa la gestione ed il funzionamento del segnalatore in oggetto, e spero vivamente che qualche "addetto ai lavori" ti dia esaustive risposte complete e riscontrabili. Non il solito palleggio di responsabilità tra Uffici ed Enti. Risposte che, sono certo, ci vorrai poi girare. Approfitto dell'occasione per chiedere anch'io un piccolo chiarimento: le manine in rosso e in azzurro a pié di scritto, fanno riferimento, di volta in volta, all'argomento trattato o alla posizione espressa dal relatore che scrive? Chiedo scusa, ma ogni tanto non mi torna molto chiaro e faccio un esempio: l'argomento riportato riguarda un atto o che può essere condiviso o meno, ma chi lo riporta lo fa a titolo critico e di disapprovazione; dunque le manine, diciamo rosse, vogliono esprimere disapppunto per l'atto di cui trattasi o per la posizione del relatore?
    Visualizza altro contenuto...    
1843
Tafazzi
04/11/17

Una rotonda sul Taro

Volete un esempio di come sperperare 60mila euro di soldi pubblici? Andate sul sito esvaso.it  FONTE  e leggete il post datato 31 ottobre...

    Visualizza altro contenuto...    
1842
MattiaPascal
03/11/17

Prigionieri di guerra

Fra i prigionieri che davano una mano in infermeria, c'era anche un piacentino del comune di Ponte dell'Olio: si chiamava Trabucchi Alfredo e abitava vicino ad una mia sorella sposata. Diventammo ben presto più che fratelli tanto che una sera, temendo di non farcela più, lo chiamai e gli dissi di dare per me un bacio a mia madre, ma di non dirle tutta la verità, perché sarebbe senz'altro morta di crepacuore. Poi gli regalai una scatoletta di legno con dentro ago e filo, che era l'unico mio patrimonio. Era una cosa di nessun valore, ma era importantissima per noi, perché ci serviva a rattappare quei cenci che portavamo addosso e quindi ci aiutava a difenderci dal freddo.

E' quanto scritto a pag. 11 del "Diario di prigionia" di Pietro Amani, ripubblicato a cura della Banca di Piacenza e presentato oggi in un affollato Palazzo Galli. Alla presenza dell'autore (ora 96enne). Che nel diario racconta la sua esperienza di prigioniero di guerra in un campo di concentramento sovietico, in Kazakistan.

    Visualizza altro contenuto...    
1841
Azzeccagarbugli
01/11/17

Tari controversa

Il Sole 24 Ore di lunedì 30 ottobre segnala (a pag. 9, con articoli di Gianni Trovati e Giuseppe Debenedetto) che ci sono Comuni nei quali la Tari è stata applicata in modo sbagliato.
Come noto, la tariffa Tari per le utenze domestiche si compone di una quota fissa (basata sulla superficie e sul numero degli occupanti) e di una variabile (basata solo sul numero degli occupanti e indipendente dalla superficie).
Ebbene, in quei Comuni la quota variabile è stata applicata anche sulle pertinenze (garage, cantina, ecc.). Ripetendola così più volte (per l'abitazione e appunto ogni pertinenza) e gonfiando di conseguenza la bolletta.
Mentre per essere nel giusto, la quota variabile va conteggiata una volta sola, riferita all'utenza nel suo insieme. Così ha detto il Ministero Economia e Finanza nei giorni scorsi, in risposta a una interrogazione parlamentare sull'argomento.
Speriamo che il Comune di Ponte sia fra chi ha sempre dato la corretta interpretazione della normativa...

    Visualizza altro contenuto...    
1840
Marino
31/10/17

Sospesi i trasferimenti statali ad alcuni Comuni piacentini

.Agazzano, Carpaneto, Gropparello, Pecorara, Podenzano, Pontenure, San Giorgio, Vigolzone, sono i comuni a cui lo Stato ha sospeso i "trasferimenti a qualunque titolo erogati" non avendo essi trasmesse al Ministero dell'Interno le informazioni previste dal Dlgs 216/2010 art. 5, comma 1, lettera c  FONTE .

    Visualizza altro contenuto...    
1839
Smemorato di Collegno
30/10/17

Tassa rifiuti

Da ricordare che martedì 31 ottobre scade la seconda (e ultima) rata della Tari. Da pagare col modello F24 precompilato inviato a suo tempo dal Comune (per la precisione lo scorso maggio, epoca della prima rata).
A distanza di mesi, facile dimenticarsi...

    Visualizza altro contenuto...    
1838
Marino
26/10/17

Deliberati i contributi alle Unioni di comuni

I contributi disponibili sono stati ripartiti sulla base del numero e della consistenza delle funzioni gestite, della popolazione, del territorio e del numero dei Comuni dell'Unione e, inoltre, in base all'effettività economica della gestione delle funzioni  FONTE .
 Alla nostra Unione (Alta Val Nure) arriveranno 22,24 €/ab. 
Nella tabella i contributi assegnati alle unioni piacentine.

UnioneContributoPopolazioneEuro/abitante
Valli Trebbia e Luretta 283.9648.49433,43
Alta Val d’Arda296.51810.22129,01
Alta Val Nure227.36410.22122,24
Val Nure e Val Chero457.23929.28415,61
Bassa Val d'Arda Fiume Po244.97323.85910,27
Val Tidone170.31018.8629,03
Via Emilia Piacentina166.96332.6685,11
Bassa Val Trebbia e Val Luretta81.16838.9322,08

Il numero di abitanti di ogni Unione è ripreso da questo documento  FONTE 

    Visualizza altro contenuto...    
1837
Marino
26/10/17

Il Comune (noi) paga 5.000 euro a causa di una buca non riparata

Nel 2012 un cittadino subisce un infortunio a causa di una buca e fa richiesta di risarcimento danni per l’infortunio subito.
L’Amministrazione comunale si oppone e si va in giudizio.
Dal dibattimento emerge la responsabilità diretta a carico del Comune.
A seguito di trattativa privata con la controparte, si concorda un indennizzo di € 5.000 comprensivi di spese legali. Il Comune è assicurato ma… come da condizioni generali di polizza, la franchigia contrattuale è superiore al danno occorso.
Ecco quindi la determina 404 del 19/10/2017 con cui si pagano i 5.000 euro  FONTE 
.Riflessioni...
Non sarebbe opportuno che l’attuale Amministrazione rivedesse le polizze e in particolare la franchigia di ogni polizza?
Nel 2012, quante buche si sarebbero potute chiudere con 5.000 euro?
L’attuale Amministrazione potrebbe rivalersi su chi non fece per tempo la manutenzione delle buche, mettendo così a rischio la collettività di dover risarcire eventuali infortuni (come così è successo)?

    Visualizza altro contenuto...    
1836
Marino
24/10/17

La Giunta Copelli approva tre iniziative turistiche

.La Giunta Copelli ha dato il via a tre progetti:
- Appennino in digitale  FONTE 
- Alta Val Nure Tradizione e Social  FONTE 
- Area Camper  FONTE 

- Progetto Appennino in digitale
Il progetto prevede un'attività di promozione turistica che sarà sviluppata attraverso la partecipazione a eventi, fiere e mercati ad elevato afflusso di pubblico. In queste occasioni si prenderà contatto in modo attivo con le famiglie – con e senza figli – che sono considerate il target principale dell’offerta turistica. Oltre a stabilire un contatto diretto e costituire una banca dati di potenziali utenti, questi saranno invitati ad esprimere le proprie preferenze ed opinioni attraverso una specifica piattaforma web.
Il progetto prevede anche la produzione di videoclip tematiche per completare la disponibilità di materiale multimediale da utilizzare per la presentazione e la promozione dell’insieme di emergenze storiche, culturali, ambientali, escursionistiche ed enogastronomiche che offre il territorio dell’Appennino piacentino.

- Progetto alta Val Nure Tradizione e Social
La strategia è quella di mettere in evidenza l’intera gamma di offerte della Val Nure,
prospettando ai potenziali turisti varie attività che possono riempire più giorni, anche strutturandola in pacchetti turistici da proporre in altre regioni italiane e all'estero.

- Realizzazione di un’area Camper in zona Centro Sportivo
Lo scopo è quello di approntare infrastrutture ricettive, temporanee e non, creando opportunità e condizioni favorevoli per il turismo.

    Visualizza altro contenuto...    

Pagina 1 di 119

Posiziona la pagina alla fine del mese di:

Ci ha lasciati
Nerina Trecordi
ved. Nicelli
di anni 91
Funerale Sabato ore 10.00

 + 

Commenti

avatar
San Tommaso - A proposito di rifiuti. Il percorso che fanno indifferenziato, carta, vetro e plastica, dopo la...
avatar
Avvocato del diavolo - Un'obiezione: la quantità di foglie e i km di strada da spazzolare potrebbero essere indipendenti...
avatar
Rikk - Il problema del rifiuto non è la raccolta bensì la sua produzione... Vogliamo o non vogliamo il...
avatar
Kafka - Ogni tanto capita che Davide batta Golia. Dunque, nel nome della trasparenza, buona fortuna...
avatar
Marino - Se fosse tutto pubblico o tutto privato ogni scelta amministrativa dovrebbe seguire regole di...
avatar
Fedele - Se si comporta così un'azienda a proprietà pubblica (alcuni Comuni sono suoi azionisti di...
avatar
Gianpiero Nani - Caro Marino, a prescindere dalla svista che ammetti, corettamente, di aver avuto (e chi non ne ha...
avatar
Bernacca - Pensare che in passato sono state diramate (da parte della Protezione civile) delle allerta per...
avatar
Marino - Il Sindaco mi ha telefonato segnalandomi che ho dato un’informazione errata. E’ vero, ho dato...
 + 

News dai siti

Non è Colpa Tua - 26 Novembre 2017

“Non è colpa tua” giornata di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne è in programma domenica 26 novembre a Ponte...

Convocazione Consiglio Comunale Il 27.11.2017

Notifica convocazione Consiglio Comunale per il giorno 27 novembre 2017

Avviso Indagine Esplorativa

Indagine esplorativa per locazione passiva immobile ad uso deposito/magazzino

Comuni e leva finanziaria: tra mercato e prospettive - Meglio evitare di fare debiti oppure sono necessari per lo sviluppo? Ad una prima occhiata empirica, sembra che la seconda risposta sia quella...
Selezione Indetta Dal Comune Di Cortemaggiore Per L`assunzione Con Contratto Di Formazione E Lavoro

Si informa che il Comune di Cortemaggiore ha indetto una selezione per l'assunzione con contratto di formazione e lavoro di un istruttore...

Tari Precisazioni

TARI PRECISAZIONI La Tari (tassa sui rifiuti) si paga in base a una quota fissa e una quota variabile. La prima è un valore al metro quadro, la...

Avvisi Domenica 12 Novembre

-giornata di pubblicizzazione del settimanale diocesano “il nuovo giornale”. -sulla fiera vendita dolci a favore del circolo anspi....

Avvisi Domenica 5 Novembre

-domenica 12 novembre la santa messa delle ore 18.00 sara’ celebrata in san giacomo. -domenica 12 novembre sara’ possibile sottoscrivere...

Consiglio Comunale 10/10/2017 - Interventi - I miei interventi si trovano ai minuti: Comunicazioni --> 8,23 Variazione di bilancio, DUP e Piano triennale opere pubbliche --> 52:42,...
Pranzo Raccolta Fondi Per Tetto Chiesa San Giacomo

Domenica 22 ottobre 2017 ore 12.30 presso circolo anspi arcobaleno via montegrappa 3 – ponte dell’olio antipasti: salumi misti con cipolline...

Risposta - L`amministrazione comunale ha provveduto a trasmettere la risposta alla mia interrogazione, la quale avente ad oggetto: "Affidamento strutture...
Rassegna stampa - 1) L`edizione odierna di Libertà dà spazio al nostro gruppo consiliare. Si parla della questione relativa al palazzetto. ...
Corso Per Nuovi Volontari

Manca Ormai Poco Alla Presentazione Del Nuovo Corso Per Coloro Che Nel Tempo Libero Vogliono Dedicarsi Ad Aiutare Gli Altri. Vi Aspettiamo Numerosi!!

LED in partenariato - Un`impianto di illuminazione pubblica efficiente e moderno migliora la qualità della luce offerta e permette notevoli risparmi sui costi di...
Doposcuola Per I Ragazzi Dalla Quarta Elementare Alla Terza Media

  Si informano le famiglie che anche per l’anno scolastico 2017/2018 verrà effettuato presso i locali della Parrocchia San Giacomo un doposcuola...

Grest 2017

La parrocchia di San Giacomo in Ponte dell’Olio, data la buona riuscita dell’esperienza negli anni scorsi, propone anche per il 2017...

Pa Valnure In Festa… 2017

Vi Aspettiamo Il 30 Giugno E 1/2/3  Luglio Presso La Nostra Sede Di Via Parri, 10 Con Orchestre, Balli, Buona Cucina E Tanto Divertimento !  ...

Bando Servizio Civile 2017/18

Approvato Il Nuova Bando Per Il Servizio Civile Nazionale 2017/2018, Le Iscrizioni Saranno Aperte Fino A Lunedi 26/6/17  Alle Ore 14.  Per...

Chiusi i lavori del Tavolo di Negoziazione, la bozza del Regolamento è disponibile per le ultime osservazioni

Marco Cau il 20-03-2017 alle 10:00 ultimo di Valter Merli il 12-04-2017 alle 15:46