PonteWeb


Scrivi un nuovo post
I nostri amministratori
Video Consigli
Albo pretorio
News dai comuni
News dalla provincia

Appuntamenti...

Martedí 30/8
Martedí 6/9
Sabato 17/9
Domenica 18/9
Per contatti
1554
Marino
26/08/16

Vigilanza sui rifiuti: sono in arrivo Ispettori Ambientali Volontari

Rifiuti: compete ai Comuni provvedere all'accertamento e alla contestazione delle violazioni nonché all'irrogazione delle sanzioni amministrative. E' questo in sintesi il nocciolo del regolamento approvato in questi giorni da ATERSIR  FONTE . Alcuni passaggi...
- Ciascun Comune è tenuto ad esercitare le funzioni inerenti l’accertamento, la contestazione e l’applicazione delle sanzioni per le violazioni delle modalità di raccolta e conferimento dei rifiuti urbani da parte degli utenti del servizio.
.- Il Comune può nominare ”Ispettori Ambientali Volontari” a cui sono attribuite funzioni di controllo e prevenzione. Rientra tra i precipui compiti degli Ispettori Ambientali Volontari quello di facilitare i cittadini nell’adempimento dei propri doveri civici e nell’osservanza delle regole preposte all’esatto conferimento dei rifiuti e alla rimozione delle deiezione animali, fornendo le informazioni necessarie.
Nella seconda parte del Regolamento ( LINK  a pagg.9-10-11-12) è riportato l'elenco dei comportamenti sanzionati e l'ammontare delle relative sanzioni.

• Modifica
Mi piace
avatar
Ruud   Si limiteranno ai consigli o andranno a frugare nella spazzatura per cogliere in fallo (e magari multare) gli eventuali trasgressori? Staremo a vedere...
Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1553
Marino
25/08/16

Valorizzazione commerciale dei centri storici

.La Regione ha giudicate finanziabili tutte le candidature dei comuni piacentini presentate per la realizzazione di iniziative di promozione e di eventi, per la valorizzazione commerciale dei centri storici, con l’obbiettivo primario di favorire gli acquisti nei centri naturali commerciali e di vicinato delle località coinvolte, grazie anche all’incremento previsto dei flussi di visitatori.
Hanno chiesto i contributi: Travo, Caorso, Rottofreno e Fiorenzuola.

Gli interventi ammessi al finanziamento sono:
“Travo – Paese attraente”: creazione di un Tavolo di coordinamento e di ascolto con gli operatori commerciali e turistici da convocare periodicamente; analisi di contesto e individuazione di proposte di intervento condivise; promozione di eventi e manifestazioni a supporto del commercio; sistema di comunicazione online degli eventi; creazione di un infopoint attraverso postazioni informative “totem touchscreen outdoor”; adeguamento della cartellonistica del Parco Archeologico per una miglior gestione dei flussi turistici; monitoraggio degli interventi.
“Caorso e Tipicità” - Organizzazione di mercati/eventi e azioni di promozione del territorio: Mercato enogastronomico; Mercati contadini; Adesione al circuito “Il Po e i sapori della Bassa piacentina”; Manifestazione ciclistica “Coppa del mondo Crono a Squadre”; Festa della Cipolla e Festa della Zucca.
“Commercio e Turismo: Made in Rottofreno”. Progetto di marketing/promozione/eventi da realizzare in due ambiti: 1) area centrale capoluogo: creazione evento in autunno per incentivare un prodotto agricolo locale, con il coinvolgimento di commercianti, ristoratori e artigiani; rassegna enogastronomica; sfilate di moda per promuovere i negozi di abbigliamento locali; promozione prodotti DeCo; stampa materiale informativo e coinvolgimento IAT Val Tidone; 2) asta fluviale del PO: ciclopedalata dal centro al Po e visita al Castello di Santimento, coinvolgendo i commercianti di biciclette locali; stampa itinerario percorso con indicazione commercianti presenti lungo l’itinerario.
“Fiorenzuola città della gastronomia”. Realizzazione di eventi legati alla tradizione enogastronomica locale, in grado di attrarre un pubblico proveniente dal territorio extra-provinciale: 1) Prima Rassegna prodotti DeCo e di qualità; 2) Notti Blu; 3) Festa del chisolino; 4) Seconda Rassegna prodotti DeCo e di qualità; 5) Anolino in Tavola.

 FONTE 

• Modifica
Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1552
Marino
24/08/16

Stiamo fondendoci senza un progetto di sviluppo

Riporto un intervento di Andrea Maserati pubblicato su Facebook.
"Mi chiedo se forse Pontedellolio ha "deviato" verso settori come il commercio, il turismo o l'agricoltura sostenibile. Vengo spesso la domenica a Ponte e trovo il paese piacevole, con merce di qualità e non nascondo che due soldi li spendo sempre. Per contro il "plus" che danno le aziende a Vigolzone francamente a me non mi sfiora, anzi, passo sempre a Vigolzone per venire a Ponte ma non mi fermo mai. Per il futuro che strada si vuole intraprendere? Zone industriali o valorizzazione del territorio? Vedo che si parla spesso di soldi, indennità, stipendi, contributi... mi piacerebbe vedere qualche discussione meno "economica" ma più concettuale. Vigolzone e Ponte hanno delle affinità? Hanno dei progetti da portare avanti insieme? Hanno una visione del loro futuro che necessiti la loro unione?
.Oppure si uniscono per depredare ciò che di bello/utile ha l'altro comune? Perché questa storia dei contributi a me non piace proprio, se due Comuni hanno interesse e voglia di unirsi lo possono fare senza aver bisogno di soldi, tutt'al più lo Stato dovrebbe pagare le spese necessarie alla fusione ma nulla di più. Questi milioni a pioggia sono un po' sospetti. E non credo nemmeno che lo si faccia per risparmiare qualche euro sugli amministratori (*), gli sprechi della politica sono BEN altri..."  FONTE 
(*) NdR: a comune fuso non vi saranno "risparmi sugli amministratori" ma gli amministratori del comune fuso costeranno 125.000 € in più ogni mandato. Nei secoli dei secoli...

• Modifica
Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1551
Marino
23/08/16

Di che entità sono le indennità nei comuni già fusi?

.Nella tabella sottostante sono riportate le indennità del Comune di "Sissa Trecasali" (nato dalla fusione del Comune di Sissa con il Comune di Trecasali)  LINK .
Il Comune di "Sissa Trecasali" ha 7.890 abitanti.
Nota sui dati in tabella: La maggiorazione del 3% viene applicata agli enti la cui percentuale di entrate proprie rispetto al totale delle entrate, risultante dall’ultimo conto del bilancio approvato, sia superiore .alla media regionale della stessa fascia demografica; la maggiorazione del 2% viene applicata agli enti la cui spesa corrente pro-capite, risultante dall’ultimo conto del bilancio approvato, sia superiore alla media regionale della stessa fascia demografica. PonteVigo con ogni probabilità avrà diritto a entrambe le maggiorazioni per cui i valori che ho riportato nel post precedente devono essere aumentati del 5%. L'indennità di cui la politica locale beneficerà passerà quindi da 345.000 €/mandato a 470.000 €/mandato = +125.000 €/mandato. E così per tutti i mandati a venire. Anche quando finiranno i contributi statali!

Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1550
Marino
23/08/16

Fusione: meno amministratori, più indennità

.Con la fusione si dimezzeranno gli amministratori comunali: anziché 26 amministratori, sul territorio ci saranno solo 13 amministratori.
Ma questi 13 ci costeranno di più dei precedenti 26 (dato che si passerà dalla fascia 3.000-5.000 abitanti alla fascia 5.000-10.000 abitanti).
In un mandato, a parità di status (*), dovremo sopportare un maggior costo di 100.000 €. E così per tutti i mandati a venire. Anche quando finiranno i contributi statali.

OggiImporto base attuale Ponte (A)Importo base attuale Vigo (B)CalcoloTotale
Sindaco1.597,321.664,43=(A+B)x13mesix5anni212.014
Vicesindaco319,47332,90=(A+B)x12mesix5anni39.142
Assessore239,60249,72=(A+B)x3assx12mesix5anni88.078
Consiglieri7,328,80=(A+B)x8consx10sedutex5anni6.448
Costo totale345.682


A comuni fusiImporto base DM 119/00Importo ridotto L.266/05 (B)CalcoloTotale
Sindaco2.788,872.509,98=Bx13mesix5anni163.149
Vicesindaco1.394,431.254,99=Bx12mesix5anni75.299
Assessore1.254,991.129,49=Bx3x12mesix5anni203.308
Consiglieri18,0816,27=Bx8consx10sedutex5anni6.509
Costo totale448.265

(*) Ai lavoratori dipendenti le indennità vengono ridotte del 50%.

Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1549
Marino
23/08/16

Alluvione: entro il 29/9 presentare istanza di contributo al Comune

Ci sarà tempo fino al 29 settembre per presentare le domande di rimborso, accompagnate da relativa perizia asseverata, per i danni subiti dai privati in seguito alle cinque emergenze nazionali che hanno interessato l'Emilia-Romagna tra il 2013 e il 2015. Per quanto riguarda le abitazioni danneggiate, gli indennizzi saranno riconosciuti fino a un massimo di 150 mila euro; il tetto salirà a 187 mila 500 euro per le case distrutte o da delocalizzare, destinate ad abitazioni principali del proprietario alla data dell'evento, con l'aggiunta di 10 mila euro “una tantum” per le demolizioni, se necessarie. I beni mobili non registrati come arredi o elettrodomestici, situati in abitazioni distrutte o allagate, saranno risarciti fino a 1.500 euro. Nei prossimi 40 giorni i cittadini interessati potranno avanzare l'istanza di contributo al Comune nel cui territorio si trovano l'immobile o i beni interessati.
I rimborsi saranno liquidati entro la fine dell'anno.
Per approfondimenti  FONTE 

Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1548
Marino
21/08/16

Ribaltate ancora le regole per valutare il referendum

.Altolà, ulteriore ennesima giravolta.
In questo post  LINK  ho segnalato che l’Assemblea legislativa ha approvato le modifiche alla legge regionale n. 24 del 1996, prevedendo esplicitamente che il progetto di legge di fusione tra più Comuni non possa essere approvato dall’Assemblea legislativa regionale qualora il ‘NO’ prevalga sia fra la maggioranza degli elettori dei territori interessati sia nella maggioranza dei singoli Comuni, stabilendo anche che debbano esprimersi i Consigli comunali nel caso in cui siano discordanti la volontà espressa dalla maggioranza complessiva dei cittadini e quella espressa dalla maggioranza dei Comuni.
Queste regole però sarebbero state applicate "solo ai nuovi procedimenti legislativi per i quali i progetti di legge siano presentati dopo l'entrata in vigore della presente legge." ( FONTE  vedi art.5 comma 4 ) (Per Ponte e Vigo restavano quindi in essere le precedenti regole, tipo Borgonovo Ziano: se un comune dice NO la fusione non si fa).
Ora... approfondendo e studiando la mole di documenti prodotti dalla Regione scopro che, successivamente all'approvazione delle modifiche in oggetto, un Atto di indirizzo (Prot. DOC/2016/0000453 del 28 luglio 2016  FONTE ), ribalta ancora la situazione impegnando l'Assemblea legislativa regionale: "a tenere conto, nella valutazione degli esiti dei referendum consultivi propedeutici ai 6 processi di fusione attualmente in corso, dei principi espressi dalla legge regionale ..., e del parere dei Consigli comunali dei Comuni in cui l’esito del referendum risultasse avverso alla proposta di fusione.".
In estrema sintesi: se i cittadini dicono NO, l'Assemblea legislativa dovrà tener conto del parere del Consiglio comunale che potrà confermare il NO oppure dire SI a suo insindacabile giudizio.

Mi piace
avatar
Candido   E allora sarebbe cosa buona e giusta se i consiglieri comunali dicessero prima del referendum come intendono comportarsi: in caso di vittoria del no, rispetteranno l'esito della consultazione oppure daranno comunque il via libera alla fusione? Perché nel secondo caso tanto vale (per i cittadini) risparmiare un bollino sulla tessera elettorale...
Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1547
Marino
21/08/16

Strada ex SECMU: facciamo il punto

Durante il Consiglio comunale del 5 giugno 2015 il Consigliere Alessandro Chiesa chiedeva notizia sullo stato di realizzazione della strada cosiddetta "ex SECMU", tratto di strada che doveva essere realizzato diversi anni fa a cura del lottizzante ma che è stato oggetto di varie proroghe  FONTE .
Questa in sintesi la risposta dell'Assessore ai lavori Pubblici Massimo Paraboschi:
."Si sta valutando se stipulare una nuova convenzione richiedendo l'emissione di una nuova fideiussione dando un termine temporale ridotto ed accettando,  in quanto previsto dall'accordo stipulato dalla precedente amministrazione e non negoziabile, la realizzazione della “strada” Sift larga solamente sei metri e priva di qualsiasi opera accessoria come marciapiedi illuminazione pista ciclabile. In assenza di riscontro si può partire con escussione polizza"  FONTE .
Questa era la situazione al 5 giugno 2015.

Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1546
Marino
20/08/16

Un po' di storia.

A questo  LINK  la delibera con cui il Consiglio comunale di Ponte chiede alla Regione di esercitare l’iniziativa legislativa volta alla istituzione di un nuovo comune a seguito della fusione dei comuni di Vigolzone e Ponte dell'Olio.
.A questo  LINK  la delibera con cui anche il Consiglio comunale di Vigolzone chiede l'avvio dell'iter di fusione (a completamento della delibera, a questo  LINK , le ulteriori dichiarazioni presentate dal consigliere Lucia Serena per il proprio Gruppo consigliare).

Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1545
Marino
19/08/16

Gioco d'azzardo

L'Agenzia dei Monopoli ha pubblicato l'elenco aggiornato degli esercizi pubblici detentori di apparecchi per il gioco d'azzardo  FONTE .
I dati ci rendono consapevoli che l'offerta nel Comune di Ponte è molto superiore a quella dei comuni limitrofi.

ResidentiEserciziRes / Eser
Ponte 479414342
Carpaneto771520386
Rivergaro700515467
San Giorgio579212483
Vigolzone42978537
Podenzano916712764

E' cosa nota che le amministrazioni attente al problema stanno inserendo nei propri regolamenti il divieto di installare slot machine, video poker o altri apparecchi con vincita di denaro, nei locali pubblici e privati a vocazione aggregativa (palestre, palazzetti dello sport, sedi di associazioni, ecc.).
Inoltre, una sentenza del Consiglio di Stato ribadisce i Comuni sono autorizzati a stabilire distanze minime dei luoghi di gioco d'azzardo rispetto ai “luoghi sensibili” (scuole, luoghi di culto, ecc.) per finalità inerenti la tutela della salute. E tanto per non scordarcelo, a Ponte sono almeno cinque i casi conclamati di ludopatia grave in carico all'ASL  FONTE ..
Continuo a sperare che vengano aggiornati i regolamenti edilizi e in particolare che nelle concessioni che stanno andando a gara venga vietata l'installazione di apparecchi e terminali per il gioco d'azzardo.  Per fare queste scelte non servono soldi... 

Mi piace
tag: azzardo slot gioco    • Permalink    • Commenta    • Commenta con Facebook   
  Visualizza altro contenuto...  
1544
Marino
18/08/16

Sicurezza dei pedoni

.In queste settimane "gira voce" che alcune persone (tra cui due medici) che camminavano in paese, hanno subito danni dovuti a cadute per inciampo.
Alcuni nostri marciapiedi sono ben tenuti, ma altri hanno tratti che sono "percorsi ad ostacoli". Capire dove l'occasione di inciampo è un fatto straordinario (e quindi l'eventuale infortunio è protetto dal legislatore e il danno risarcibile) e dove invece è un fatto ordinario perché è noto che si sta percorrendo un tratto sconnesso (e quindi l'eventuale infortunio va ricondotto al cosiddetto principio di autoresponsabilità del cittadino) è la chiave del problema.
Una presa di posizione forte dei Consiglieri per chiedere alla Giunta la manutenzione a tappeto delle situazioni critiche è la soluzione migliore. In alternativa almeno impegnare la Giunta ad apporre l'opportuna cartellonistica che segnali le zone critiche.
E' infatti opportuno ricordare che l'assicurazione di responsabilità civile verso terzi stipulata dai nostri amministratori prevede una franchigia di 5.000 € (per ogni sinistro, la parte di indennizzo fino a 5.000 € deve pagarla il Comune, cioè tutti noi). Nel 2015 abbiamo risarcito direttamente danni almeno in questi tre casi:
- 77/2015 La Sig.ra ..., percorrendo il marciapiedi laterale di Via Veneto, inciampava a causa di una leggera irregolarità della pavimentazione € 5.000  FONTE ; - 124/2015 La Sig.ra ... percorrendo Via Veneto, inciampava a causa di una leggera irregolarità della pavimentazione € 3.082  FONTE ; - 531/2015 Il Sig. ..., ..., causa buca, danneggiava il proprio mezzo € 1.704  FONTE .

Mi piace
avatar
Rikk   Il tutto fa meno di 10 mila euro.... S'avessero rifatto la pavimentazione avrebbero ( noi ) speso molto molto di più...!! Un plauso all'amministrazione!!! Bravi.
Mi piace
avatar
Roberto V.   Salve, aggiungo un altro problema che riguarda la sicurezza dei pedoni: il semaforo non è funzionante, ma continua a lampeggiare come quando è attivo, quindi succede che le macchine non rispettino le striscie pedonali, pensando che i pedoni stiano passando con il rosso. Il rischio di incidenti è abbastanza elevato sia per i pedoni che per le macchine (es. tamponamenti). Il semaforo andrebbe riparato o spento del tutto.
Mi piace
avatar
Marino   E' almeno dall'inizio della primavera che la chiamata pedonale non funziona. Su evidenza di Marianna (che era già stata in Comune a segnalarlo), il 14 giugno 2016 ho formalizzato la segnalazione anche con Decoro Urbano  LINK  . Un paio di settimane fa sono stato in Comune a chiedere lo stato d'avanzamento ma mi è stato risposto che non erano disponibili i soldi per effettuare la riparazione. Questa mattina ho chiesto direttamente al Sindaco che mi ha ribadito che sul capitolo manutenzione non ci sono soldi per poter effettuare il consistente intervento di riparazione (4.000 €).
Mi piace
avatar
Roberto V.   Grazie mille per l'informazione, effettivamente è già molto tempo che è rotto, il problema è diventato evidente durante la fiera, con traffico pedonale e automobilistico molto superiore al normale. Comunque non potendolo riparare sarebbe meglio lasciarlo spento, perchè adesso lampeggia esattamente come quando era funzionante e chi viaggia in macchina crede di avere la precedenza sui pedoni, non avendo il rosso. Grazie ancora per l'impegno.
Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1543
MattiaPascal
17/08/16

Amici dell'uomo

E se il divieto ai cani di entrare al cimitero (vedi il cartello all'ingresso) fosse una norma sbagliata e ormai anacronistica? I tempi cambiano e i costumi si evolvono. Dunque anche i regolamenti dovrebbero adeguarsi. Naturalmente, solo in presenza di un comportamento cum grano salis dei possessori...

Mi piace
avatar
Mattiapascal   Ovviamente lo scrivo oggi non a caso: mancheranno a Ponte le passeggiate di Cico per le vie del paese, coi suoi due inseparabili cagnolini...
Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1542
Marino
17/08/16

Impianti sportivi: rifacciamo il punto

Campi da calcio
La convenzione, scaduta, era stata prorogata fino al 30 giugno 2016  FONTE . Non mi risulta sia stata indetta alcuna gara d'appalto.

Palazzetto dello sport
La convenzione del 2011 (scad.30/8/2013) è stata prorogata tre volte (al 30/8/2014, al 30/8/2015, al 30/3/2016). Non mi risulta sia stata indetta alcuna gara d'appalto  FONTE .

Piscina
La convenzione con Geosport scade alla fine della stagione balneare 2017  FONTE .

Piscina contenzioso
La Giunta ha incaricato un avvocato per la definizione stragiudiziale di una "controversia con la società Lombardia Nuoto per il rispetto degli obblighi contrattuali relativi alla gestione della piscina comunale"  FONTE   FONTE .

Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1541
Marino
16/08/16

Ci hanno tolto anche i sogni

Sono ormai anni che ogni azione della classe politica (in parte per cause esterne, certamente per incapacità, ma principalmente per volontà) ha avuto come conseguenza la cessione di quote di sovranità, di dignità, di libertà, di sicurezza, di conoscenza, di benessere, ecc. ecc. a favore delle élite (intese come ristretta cerchia di persone che ha un ruolo predominante rispetto al resto della popolazione). Specialmente negli ultimi anni il processo di promozione sociale è stato scientemente bloccato e il cittadino è trattato da suddito, al punto che a volte dubito di avere la stessa libertà e gli stessi diritti che avevo negli anni sessanta e che mi sembravano non sufficienti, e per l'ampliamento dei quali i giovani combattevano.
E purtroppo, se oggi al ceto medio hanno tolto sicurezza e benessere, ai giovani, hanno tolto molto di più: ai giovani hanno tolto la possibilità di sognare e di progettare la propria vita. Ecco perché diffido di ogni proposta di questa autoreferenziale classe politica. Ecco perché percepisco nella "spinta" alle fusioni l'ennesima fregatura.
.E mi fa paura il metodo del contentino del contributo decennale ai comuni (con risorse ottenute togliendole ai comuni stessi) perché, spero di sbagliarmi, questa carota è palesemente prodromica ad un'ulteriore, scientificamente studiata, bastonata.

Mi piace
avatar
Rikk   Anni sessanta? Meglio conosciuti come gli anni di piombo.....????
Mi piace
avatar
Wikipedia   A dire il vero, per anni di piombo si intendono gli anni '70 e l'inizio degli '80...
Mi piace
avatar
Rikk   Esatto, il frutto di ciò che gli anni 60 hanno generato. Una situazione del genere non è che nasce dal nulla ed in 2 giorni.....
Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  
1540
Marino
15/08/16

Stiamo fondendoci senza un progetto di sviluppo

Sto riflettendo sui contributi che vengono promessi per invogliare i comuni a fondersi. Innanzitutto sono infastidito dal fatto che chi ha il potere politico abbia "affamato" i comuni riducendo i trasferimenti per poi trasferire fondi solo a quelli che accolgono l'invito a fondersi (sa di ricatto).
.Ciò premesso, sarà poi vero che le sostanziose cifre sbandierate arriveranno? Oppure, grazie alle clausole spesso non divulgate al cittadino (fondo a ripartizione, ridefinizione annuale, ecc.), una volta raggiunto l'obiettivo delle fusioni, faranno in modo di... "passata la festa gabbato lu santu"?  LINK 
Ma, ammettiamo che i contributi, almeno nei primi anni, arrivino nelle entità promesse: io sono del parere che senza un progetto che ne vincoli la destinazione... saranno... come la droga: daranno un temporaneo senso di benessere ma poi... Ho già sperimentato come operano alcuni amministratori se non sono vincolati a un progetto di sviluppo e, a parer mio, la cosa più probabile che potrà succedere è che tali amministratori (*) assumeranno qualche dipendente/dirigente, delibereranno ai livelli massimi le proprie indennità, abbonderanno in consulenze agli amici di partito, faranno qualche opera pubblica che resti a memoria del loro passaggio su questa terra, dando nel contempo anche migliori servizi, per poi, terminato il loro ciclo, lasciare ad altri il compito di dire ai cittadini: "i contributi sono finiti, non solo ritornerete come eravate prima ma dobbiamo tassarvi più pesantemente a causa delle scelte fatte dagli amministratori che hanno goduto del periodo di vacche grasse.".
(*) Nessuno sa chi saranno gli amministratori che verranno eletti a inizio 2017. E' possibile, e lo spero, che vengano eletti amministratori che agiranno in modo migliore di quello descritto nel post.

Mi piace
avatar
Giuseppe.tacchini   Comunque in ogni caso caro Marino io sono convinto che, contributi o no ha poca importanza, la fusione di due Comuni con le caratteristiche territoriali, demografiche, di frequentazioni, ecc. come quelle che hanno i territori di Ponte e Vigo siano una visione lungimirante per il futuro. L'esempio della fusione di Bettola e San Bernardino alla fine dell'ottocento (che peraltro non conoscevo) sono stati sicuramente una scelta lungimirante di persone che guardavano alle perospettive delle future generazioni e non, come succede purtroppo troppo spesso oggi, chiuse nella difesa del proprio guscio per la paura del futuro. Comunque come sceglieranno i cittadini nel referendum x me andrà sempre bene anche se penso che un NO difenderà la triste tendenza a rinchiudersi nel proprio guscio senza alcuna prospettiva nel futuro. Anche perché penso che in ogni caso il dibattito sul sito fra quattro/cinque persone incentrato solo sugli eventuali sussidi regionali o meno sia molto fuorinviante e non discuta invece delle vere opportunità di migliore pianificazione in tutti i sensi che potrebbero aprirsi
Mi piace
avatar
Marino   Giuseppe, non ho ancora scelto se votare SI o se votare NO. Non ho le idee chiare e, siccome la scelta del SI è irreversibile mentre la scelta del NO permette di riproporre in un momento successivo un nuovo progetto di fusione, fin che non avrò capito bene continuerò a mantenere una posizione "prudente". Un contributo a modificare la mia posizione potrebbe derivare dal capire quale sia il progetto di sviluppo successivo alla fusione, con indicazioni concrete e con discreto approfondimento. Se così sarà, sarò aiutato a capire quali siano queste opportunità di migliore pianificazione che potrebbero aprirsi. Quali potrebbero essere i concreti favorevoli scenari futuri possibili se ci si fonde. O non possibili se non ci si fonde. Ma, ancor più importante, potrei riuscire a capire, tra le opportunità, quali sono quelle che le attuali maggioranze (che saranno probabilmente anche quelle di domani visti gli straordinari favori elettorali che hanno raccolto) intendono perseguire (non è detto infatti che quella che per te è un'opportunità lo sia anche per me). Io spero che quando le autorità decideranno di comunicare con i cittadini, tutta questa partita non verrà giocata solo sulla "propaganda" ma spero che i proponenti vorranno (sapranno) "fare politica". Ho fiducia e speranza che Rolleri e Copelli si mantengano sopra le parti. Vedremo... anche il loro comportamento peserà sulla mia scelta, uno di 9.000 ;-)
Mi piace
avatar
Rikk   Marino non hai ancora deciso per il si piuttosto che il no???? Ahaaaa che bufala che fa luce.... L'ho riconosciuta pure io ..... 😊😊😊😊
Mi piace
avatar
Giuseppe Tacchini   Vabbè Marino ma la tua mi sembra una scelta classica dal benaltrismo che purtroppo impera al giorno d'oggi. Scelta naturalmente lecita ma che io non condivido. Saluti
Mi piace
avatar
Gigetto   Dopo l esperienza vissuta a livello di fusione calcistica(ahimè io sono stato uno dei promotori) non avrò alcun dubbio dove tracciare la X !!!
Mi piace
  Visualizza altro contenuto...  

Pagina 1 di 100

Posiziona la pagina alla fine del mese di:

Ci ha lasciati
Rita Vercesi
Funerale Lunedí ore 9.30

 + 

Commenti

avatar
Ruud - Si limiteranno ai consigli o andranno a frugare nella spazzatura per cogliere in fallo (e magari...
avatar
Candido - E allora sarebbe cosa buona e giusta se i consiglieri comunali dicessero prima del referendum come...
avatar
Roberto V. - Grazie mille per l'informazione, effettivamente è già molto tempo che è rotto, il problema è...
avatar
Marino - E' almeno dall'inizio della primavera che la chiamata pedonale non funziona. Su evidenza di...
avatar
Roberto V. - Salve, aggiungo un altro problema che riguarda la sicurezza dei pedoni: il semaforo non è...
avatar
Rikk - Il tutto fa meno di 10 mila euro.... S'avessero rifatto la pavimentazione avrebbero ( noi ) speso...
avatar
Mattiapascal - Ovviamente lo scrivo oggi non a caso: mancheranno a Ponte le passeggiate di Cico per le vie del...
avatar
Rikk - Esatto, il frutto di ciò che gli anni 60 hanno generato. Una situazione del genere non è che...
avatar
Wikipedia - A dire il vero, per anni di piombo si intendono gli anni '70 e l'inizio degli '80...
avatar
Rikk - Anni sessanta? Meglio conosciuti come gli anni di piombo.....????
avatar
Gigetto - Dopo l esperienza vissuta a livello di fusione calcistica(ahimè io sono stato uno dei promotori)...
avatar
Giuseppe Tacchini - Vabbè Marino ma la tua mi sembra una scelta classica dal benaltrismo che purtroppo impera al...
avatar
Rikk - Marino non hai ancora deciso per il si piuttosto che il no???? Ahaaaa che bufala che fa luce.......
avatar
Marino - Giuseppe, non ho ancora scelto se votare SI o se votare NO. Non ho le idee chiare e, siccome la...
avatar
Giuseppe.tacchini - Comunque in ogni caso caro Marino io sono convinto che, contributi o no ha poca importanza, la...
 + 

Commenti gruppo Fusione Facebook

FPV - Fusione Attiva - per Ponte dell'Olio e Vigolzone insieme
Andrea - Analisi accurata e...
Mauro - Credo che un sindaco non...

FPV - Fusione: gli amministratori diventano meno "avvicinabili"?

FPV - Fusione: meno amministratori, più indennità
Marco - Ancora con questi conti...
Giulio - Continuano a maretellare con...
Tacchini - Fine anni '70 - anni 2000. A...
Andrea - Vedo che si parla spesso di...
Fabio - È il primo Ragionamento che...

FPV - Di che entità sono le indennità nei comuni già fusi?
Giulio - Chi se ne frega..............
Giulio - I sindaci e assessori dei...

FPV - Stiamo fondendoci senza un progetto di sviluppo

 + 

News dai siti

Piazza delle Fornaci ospita le tappa pontolliese del festival teatrale "L`ultima provincia" organizzato dalla compagnia Manicomics
Riceviamo dall`Amministrazione Comunale di Vigolzone, la lettera del Sindaco Francesco Rolleri, che è in fase di distribuzione in questi giorni su...
Trasporto Cure Termali 2016

Servizio di trasporto per Cure Termali a Tabiano e Salsomaggiore Terme L`Unione Valnure e Valchero, in collaborazione con l`Agenzia VALNURE VIAGGI...

Riunione Volontari Servizio Pedibus Anno Scolastico 2016/2017

Sabato 3 settembre alle ore 9.00 si terra` la consueta riunione dei volontari del servizio Pedibus, al fine di predisporre l`organizzazione...

Ricordo stasera la tappa del festival "L`ultima Provincia" sullo sfondo delle Fornaci
la "nostra" Mariuccia a fare torte all`ANSPI di Costa Anspi Costa Curletti ricordati di NOI!!!!!!
Equilibrio di bilancio - Cos`è e come funziona - A decorrere dal 1 gennaio 2016, tutte le norme relative al Patto di Stabilità interno degli enti locali sono state abolite e, di...
Referendum Regionale Consultivo Per La Fusione Di Comuni Di Domenica 16 Ottobre 2016

il Sindaco rende noto: referendum regionale consultivo per la fusione di Comuni di domenica 16 ottobre 2016 - Esercizio di diritto di voto per i...

Sisma Centro Italia: Raccolta Fondi

La Regione Emilia-Romagna ha attivato l’IBAN “Emilia Romagna per sisma Centro Italia” con numero: IT 69G0200802435000104428964 ...

Il Sindaco in qualità di Presidente dell`Unione Alta Valnure a Morfasso per un incontro sul piano di forestazione regionale
Da Giordano Sa te at riv al pontdaloli E at vo gustè dal vei A ghè un post che al gà un rusoli Ca al sa spusa cui cudghei Cul sid che l’e a...
"Intrecci in Armonia", a sostegno della Onlus il lavoro delle donne Nato dall`idea di una appassionata dell`uncinetto, Intrecci in Armonia è un...
Al via domani sera le assemblee di frazione. Ecco il calendario completo: Mercoledì 24 agosto, ore 21:00, ristorante Lo Zingaro (Folignano) per le...
Musical DEZZAMORE, Spettacolo Teatrale E Musicale Scritto E Diretto Dai Lucky Fella

Sabato 27 agosto alle ore 21 in piazza Castello l`estate culturale a Vigolzone continua con il musical Dezzamore, uno spettacolo teatrale e musicale...

L`Ultimaprovincia, Festival Di Teatro E Circo 2016

Tre gli appuntamenti in programma nel territorio comunale, a Carmiano domenica 21 agosto e a Vigolzone il 30 agosto e il 6 settembre

I Comuni (senza la fusione) non hanno soldi? FALSO - Premessa normativa: ai sensi dell`art. 187, Testo Unico Enti Locali, il risultato di amministrazione deve essere sufficiente a comprendere le...
Bando Regionale Per Piccole E Medie Imprese

È stato pubblicato il  bando   Progetti di innovazione e diversificazione di prodotto o servizio  per le Pmi che, con una dotazione di  8...

130° Anniversario Società Operaia Di Mutuo Soccorso

Sabato 17 e Domenica 18 Settembre 2016 (in allegato programma)

La signora Rosella Taschieri vince la seconda tombola della serata, e si godrà una bellissima vacanza nel resort Borgo il Poggiaccio! Chi si...
 + 

Decoro Urbano

21/08 Segnalo che la chiamata pedonale del semaforo in Via Circonvallazione...
21/08 Ho incontrato una signora furibonda perche' per attraversare la...
05/08 Rifiuti abbandonati sulla sponda destra del torrente Nure...
05/08 Rifiuti ingombranti abbandonati sulla sponda destra del torrente Nure...
27/07 Per conto della signora D. segnalo la necessità di fare manutenzione...
28/06 La sbarra che regola (autorizza) l'accesso al Centro raccolta rifiuti...
28/06 La bilancia pesatrice dei rifiuti conferiti presso il Centro raccolta...
14/06 La chiamata pedonale del semaforo non funziona.
11/03 Discarica abusiva in corrispondenza dell'incrocio tra via Provinciale...
21/01 In mancanza di un luogo d'aggregazione strutturato all'aperto, i...
28/07 Il marciapiede presso il Bar Parigina verso la COOP è fortemente...
22/06 La vegetazione ha invaso la sede stradale della ex provinciale per...
24/05 Carcassa d'auto senza targa in evidente stato di abbandono a circa 10...
25/03 Cavo alimentazione elettrica pompa per irrigazione campo sportivo non...
25/03 Parcheggio centro sportivo, angolo sud est. Pozzetto senza idonea...
21/03 Provenendo da Bettola verso Ponte dell'Olio, percorrendo la...
07/03 La scala di sicurezza del palazzetto dello sport ha spigoli...
05/02 questa è una panchina sulla strada ex ferrovia di solito vicino a...
01/02 Sarebbe opportuno riposizionare i "panettoni" in via San Bono,...
05/01 In via Vaccari, segnaletica da ripristinare

Scarica l'APP di Decoro Urbano e contribuisci a segnalare le situazioni di degrado . Decoro Urbano è un'iniziativa dell'Amministrazione Comunale di Ponte dell'Olio.