PonteWeb

Menu
Meteo
Scrivi un post utilizzando credenziali Ponteweb
Scrivi un post utilizzando credenziali Facebook
Scrivi un post in modalità anonima
Ponte in un click
Visualizza solo i post che contengono la frase
o la parola:
I nostri amministratori
Presenze in Consiglio
Statistiche demografiche
PonteTV Consigli comunali
Albo pretorio
News
dai comuni
News dalla provincia
PonteVigo
Rischio idrogeologico
Decoro Urbano
Per contatti
Vendo scooter
Chiudi Menu
Fonte: meteo.ansa.it
Marino 1352
Marino
29/04/16

Rifiuti: sono io che non capisco o è uno spreco ?

Nel 2012 il quantitativo di plastica raccolta era di 108 tonnellate e le svuotature delle campane di raccolta erano 2.132 (41 campane con svuotatura quindicinale).
Quest'anno, a fronte di una previsione di plastica raccolta di 73 tonnellate, sono previste (e pagheremo) 2.444 svuotature (47 campane con svuotatura quindicinale).
Dal 2012 a oggi sono cambiate alcune cose tra cui:
- sono state aggiunte 6 campane (capienza totale aumentata del + 8%)
- la popolazione è diminuita da 5.053 a 4.805 abitanti -5%
- è andato a regime il conferimento presso l'isola ecologica per beneficiare degli sconti
- è stata installata la casetta dell'acqua che ha ridotto la plastica da conferire -33%.
Ritengo di non essere lontano dalla realtà stimando che il conferito in campana oggi sia più che dimezzato rispetto al 2012..
Ma allora, perché la Giunta Copelli non adegua la frequenza di svuotatura ai nuovi bisogni, portandola a cadenza mensile?
La svuotatura delle campane mezze vuote ci costa 30.000 euro/anno, l'adeguamento della frequenza di svuotatura ci farebbe risparmiare 15.000 euro/anno.
Se c'è un motivo tecnico qualcuno me lo dica.
Altrimenti cosa altro pensare se non che si stiano sprecando i nostri soldi?

• Modifica
 + 
avatar
Sergio   29/04   Ottima idea, perché non mettiamo campane più grosse cosi anziché svuotarle una volta al mese lo facciamo ogni 2 mesi, risparmieremmo ancora di più!!!! Tra l'altro germi, batteri, topi, ed insetti vari non potrebbero che ringraziarci ed in particolar modo d'estate godremmo di un'ottima brezza.... 😂😂😂.
Se poi fatto anche con l'indifferenziato il risultato è al top!!
 + 
avatar
Marino   29/04   E se invece i nostri amministratori pretendessero il rispetto del Regolamento di Gestione dei Rifiuti Urbani e Assimilabili?
Articolo 14. Competenze del soggetto gestore del servizio: Il soggetto Gestore del Servizio, in accordo con il Comune ... assicura l'igienicità dei contenitori posti stabilmente su aree pubbliche, ovvero ad uso pubblico, e la loro tutela igienico sanitaria attraverso periodici interventi di lavaggio e disinfezione dei cassonetti e relative piazzole di sedime....
Articolo 15. Collocazione dei contenitori per le raccolte stradali: ... I contenitori devono essere idonei a proteggere i rifiuti dagli agenti atmosferici e dagli animali e ad impedire esalazioni moleste. I contenitori e le relative piazzole devono essere sottoposti a periodici e adeguati lavaggi e disinfezioni al fine di impedire l’insorgere di pericoli di natura igienico - sanitaria. Il Gestore provvede alla pulizia delle piazzole ove sono collocati i contenitori anche rimuovendo materiali eventualmente abbandonati – esclusi materiali ingombranti - esternamente ai contenitori stessi. La pulizia avverrà con le frequenze e le tempistiche previste per i relativi servizi di raccolta...
Fonte  LINK  (NB: è un servizio per cui paghiamo 700.000 euro/anno di TARI!!!)
Marino 1351
Marino
29/04/16

Rifiuti: previste riduzioni sulla TARI per alcune tipologie di utenza

.Nel Consiglio di ieri sera sono state approvate importanti modifiche al regolamento che disciplina la tassa sui rifiuti: la TARI.
Innanzitutto è stato introdotto un incentivo all'adozione della buona pratica del compostaggio domestico riconoscendo uno sconto del 20% una tantum quale contributo per l'acquisto della compostiera.
Poi è stato stabilito che il contribuente che si trova in determinate condizioni possa fare domanda per beneficiare di riduzioni.
Potranno chiedere la riduzione, o addirittura l'esenzione, della TARI:
- le famiglie in cui è presente una o più persone con disabilità o handicap e che hanno un ISEE inferiore o pari a 15.000 €
- le famiglie che ospitano minori in affido
- le famiglie che abbiano mutui in corso per acquisto o ristrutturazione prima casa
- gli anziani e i disabili che risiedono permanentemente presso istituti
- le famiglie che utilizzano i pannolini lavabili
- i bar e le tabaccherie che non hanno slot-machine nei propri locali
- le famiglie che abitano all’estero per la maggior parte dell'anno
- le famiglie che adottano un cane in carico al Comune.
Attendiamo la pubblicazione sull'Albo pretorio del nuovo regolamento per vedere in dettaglio quanto sopra elencato.

• Modifica
Marino 1350
Marino
28/04/16

Albo beneficiari di provvidenze di natura economica

Il documento in cui sono riportati i contributi, le sovvenzioni, i crediti, i sussidi e i benefici di natura economica erogati dall'Amministrazione comunale nell'anno 2015 (così come prescritto dall'Art. 1, DPR 118/2000) è consultabile a questo link  LINK  . Ne abbiamo già parlato qui  LINK  e qui  LINK .
La somma erogata nel 2015 ammonta a € 37.877.
La somma erogata nel 2014 ammonta a € 35.677.

• Modifica
MattiaPascal 1349
MattiaPascal
26/04/16

Citazione pontolliese

Presentato oggi a Palazzo Galli il libro "Felice Trabacchi. Vita civile e politica" di Mauro Molinaroli, edito da Scritture. Che oltre a ricordare l'ex sindaco di Piacenza (dal '75 all''80), ricostruisce anche le vicende della città dal dopoguerra ai primi anni '90.
Un capitolo del libro è dedicato allo scontro che ci fu negli anni '80 fra l'allora procuratore della Repubblica Angelo Milana da una parte e il mondo politico e l'avvocatura dall'altra. Con questi ultimi che contestavano indagini e metodi del primo.
Lo scontro finì col trasferimento (per incompatibilità ambientale) di Milana a Trieste, deciso dal Csm.

Qui entro in presa diretta col libro, dove a pag. 107 si legge:
Anziché accettare il trasferimento, Angelo Milana annuncia nel corso di una riunione presso un Circolo privato piacentino a Pontedellolio l'interruzione della propria carriera con alcuni mesi d'anticipo sulla data prevista per la pensione e di essersi appellato alla Corte Europea contro i provvedimenti assunti dal ministro Martinazzoli e dal Csm. Dice al giornalista di Libertà, di non riconoscersi più "nel modo attuale di amministrare la Giustizia, perché a mio parere sono venute a mancare le basi per l'esercizio delle funzioni giurisdizionali".
Con questa conferenza pubblica finisce una stagione molto amara e gonfia di tensioni e rancori per la comunità piacentina in cui tutti hanno perduto qualcosa.

E' il risvolto pontolliese che mi ha spinto a scrivere questo post...

• Modifica
Marino 1348
Marino
25/04/16

Fusione e Ufficio postale

.Nell'incontro del 21/4 organizzato da Futuro Valnure, l'ospite tecnico ha evidenziato tra le criticità il servizio postale. E più precisamente il rischio che possa venir meno l'apertura per tutti i giorni della settimana degli uffici postali in entrambe le frazioni (Ponte e Vigolzone) del nuovo comune.
La mia memoria è andata ai tempi in cui vi erano gli uffici postali nelle frazioni di Carmiano, di Villò, di Biana per arrivare ad oggi con un solo ufficio postale per ogni comune. Dopo aver fatto qualche ricerca sull'argomento, ho capito che l'eventualità di apertura a giorni alterni non si può escludere.
Ecco cosa dice il contratto di servizio relativamente ai "punti di accesso alla rete postale".
Il criterio guida per la distribuzione degli uffici postali è costituito dalla distanza massima di accessibilità al servizio, espressa in km percorsi dall'utente per recarsi al presidio più vicino.
Il fornitore del servizio universale assicura un punto di accesso
- entro la distanza massima di 3 km dal luogo di residenza per il 75% della popolazione;
- entro la distanza massima di 5 km dal luogo di residenza per il 92,5% della popolazione;
- entro la distanza massima di 6 km dal luogo di residenza per il 97,5% della popolazione.
E' prescritta inoltre l’operatività di “almeno un ufficio postale nel 96% dei Comuni italiani” e, nei Comuni con un unico presidio postale, in cui non è consentita la soppressione di uffici, si impone un’apertura al pubblico degli uffici non inferiore a tre giorni e a diciotto ore settimanali.

 + 
avatar
Mario   25/04   Ma la posta a cosa serve? Personalmente è da più di un lustro che non metto il piede in un ufficio postale. Le bollette sono domiciliare in banca , le lettere sono state sostituite dalle mail e le raccomandate dalla posta certificata. L'ufficio postale è diventato un ufficio inutile tanto vale sopprimerlo.
 + 
avatar
Tafazzi   26/04   Visto che alle Poste pare non sia mai accaduto ciò che si è visto in Etruria o a Vicenza, magari c'è chi rimpiange di non aver fatto il contrario di Mario...
Marino 1347
Marino
25/04/16

PonteVigo: Comune sparso

Se Ponte e Vigolzone saranno fusi tra loro, il nuovo comune diventerà un "comune sparso" e cioè un comune la cui denominazione è diversa da quella della frazione in cui ha sede l'ente locale  FONTE .
Il "comune sparso" ha la caratteristica di essere formato solo da frazioni.
Abiteremo quindi nel Comune di PonteVigo (o come si deciderà di chiamarlo): chi in frazione Veggiola, chi in frazione Chiulano, chi in frazione Ponte dell'Olio, chi in frazione Vigolzone, chi in frazione Albrona, ecc. ecc.

Marino 1346
Marino
25/04/16

Proposte di legge di iniziativa popolare

.Presso l'Ufficio Anagrafe del Comune, dalle 08.30 alle 12.30 di tutti i giorni feriali, puoi firmare per le proposte di legge di iniziativa popolare:
- Misure urgenti per la massima tutela del domicilio e per la difesa legittima
- Carta dei diritti universali del lavoro
- Nuovo Statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori.
E per i quesiti referendari per l'abrogazione:
- del lavoro accessorio (voucher)
- delle norme che limitano la responsabilità solidale negli appalti
- delle norme che limitano le sanzioni e il reintegro in caso di licenziamenti illegittimo.

 + 
avatar
La vedova scaltra   26/04   Oh Signore, vi prego, lasciatemi vedere il nostro Parlamento prendere sul serio e approvare una proposta di legge di iniziativa popolare. Poi raccoglietemi pure in cielo accanto all'anima benedetta del mio povero marito...
MattiaPascal 1345
MattiaPascal
24/04/16

Italia libera

Come strillone segnalo che "Libertà" di oggi dedica un ampio servizio (per la penna di Nadia Plucani) alla cerimonia svoltasi ieri mattina nella sala consiliare di Ponte, per ricordare la festa del 25 aprile. Con la presenza del prefetto Anna Palombi e dei sindaci dei comuni interessati. Che ha visto la consegna della medaglia della Liberazione (istituita quest'anno dal ministero della Difesa) a 13 partigiani della Valnure e della Valchero. Fra loro, due pontolliesi (complimenti per il meritato riconoscimento): Luigi Romani e Mario Rossi.
Ricerche storiche sui partigiani locali sono state presentate da Stefano Pronti (nella veste di presidente dell'Anpi) e dai ragazzi delle terze medie di Ponte.

Marino 1344
Marino
24/04/16

Indennità mensile assessori comunali

Sempre riferendomi alla pronuncia della Corte dei Conti, ho calcolato l'indennità mensile spettante agli assessori. Oggi questa indennità è stata fissata dalle due amministrazioni in: - Ponte 239,6 € - Vigolzone 249,7 €; ma poteva essere legittimamente definita in (2169,12 ind.sindaco 3-5000 abitanti L.119/2000 - 10% L.56/2014 -10% D.L.210/2015) x 15% coefficiente L.119/2000 = 263,6 €. Quando saremo fusi in un unico comune, a causa del venir meno della riduzione prevista dal D.L.210/2015, e a causa della nuova dimensione demografica, l'indennità degli assessori passerà a: (2788,87 ind.sindaco 5-10000 abitanti L.119/2000 - 10% L.56/2014) x 45% coefficiente L.119/2000 = 1.130 € (più del quadruplo rispetto ad oggi).

 + 
avatar
Cetto la qualunque   24/04   E allora piatto ricco mi ci ficco: quasi quasi mi trasferisco da voi...
Marino 1343
Marino
23/04/16

Gettoni di presenza consiglieri comunali

A mio parere stanno girando informazioni errate relativamente al valore del gettone di presenza spettante ai nostri amministratori. I nostri amministratori (di Ponte e di Vigolzone) hanno deliberato:
Ponte: 7,32 € a seduta (delibera 10 del 21/03/2016)
Vigolzone: 8,80 € a seduta (delibera 4 del 22/2/2016).
Però...
A fine 2015 la Corte dei Conti ha fatto chiarezza sulle modalità di calcolo di tali indennità stabilendo che per il calcolo dell'invarianza della spesa disposto dall’art. 1, comma 136, della Legge n. 56/2014, si deve fare riferimento all’indennità massima teorica prevista dal DM 119/2000, applicando la riduzione del 10% ex art. 1, comma 54, della Legge n. 266/2005. Successivamente a questa pronuncia è stato emanato il D.L.210/2015 che ripristina una precedente riduzione del 10%.
Ciò significa che il calcolo dovrebbe essere questo: 18,08 L.119/2000 - 10% L.56/2014 -10% D.L.210/2015 = 14,64 €
I Consigli comunali avrebbero quindi potuto deliberare:
Ponte: 14,64 € anziché 7,32 € ... Vigolzone: 14,64 € anziché 8,80 €.

 Fonti: Deliberazione n. 208 del 21 dicembre 2015 della Corte dei Conti  FONTE .
Nota dell'ANCI  FONTE . Delibere dei due comuni  FONTE   FONTE  

Marino 1342
Marino
23/04/16

Rifiuti: incidere sulle scelte di ATERSIR si può... ma bisogna essere "presenti con competenza"

Libertà di oggi segnala alcuni interventi fatti ieri dai rappresentanti dei comuni di Rottofreno, di Piacenza, di Podenzano, di Carpaneto e di Vigolzone, durante il Consiglio locale di ATERSIR:
- impegno a trovare soluzioni alla piaga dell'evasione della TARI che si ripercuote sui cittadini onesti
- premiare maggiormente i comuni virtuosi, per esempio quelli che hanno attivato i centri per il riuso o che hanno attivato progetti comunali di riduzione dei rifiuti
- dare più possibilità ai comuni di verificare i servizi resi da Iren (pesature, ecc.).
Ieri ho constatato di persona che se i sindaci partecipano, se sono presenti e con competenza portano in consiglio i bisogni delle proprie comunità, ATERSIR ascolta e accetta i suggerimenti.
In merito alla gara per il Servizio idrico, il giornalista ha ottimamente sintetizzato uno degli interventi del sindaco di Rottofreno: "Annuncio già da ora un atteggiamento belligerante e battagliero su qualsiasi scelta che non passi da questo consiglio".
Dal 1 gennaio 2015 a oggi si sono tenuti 9 Consigli di ATERSIR.
L'Amministrazione Copelli ha partecipato a un solo Consiglio (1 su 9).
L'Amministrazione Rolleri ha partecipato a tutti i Consigli (9 su 9)..
 FONTE 
Poter contare sulla maturità civica degli amministratori vigolzonesi è un bollino di merito che io metto dalla parte del SI alla fusione.

 + 
avatar
Don Chisciotte   24/04   A questo punto, non ci resta che sperare in Alessandro Chiesa. A mani nude, solo contro tutti. Chissà se si tratta di battersi coi mulini a vento anche stavolta...
 + 
avatar
Lao(p)oonte   24/04   Sul Sole 24 Ore di ieri si consigliava la lettura di un libro ormai introvabile, "La nobiltà della sconfitta" di Ivan Morris. Magari (in vista del referendum) potrebbe fare al caso nostro...
 + 
avatar
Luca   24/04   Pontevigo, un nuovo comune, un grande comune!! Per contare di più, per vivere meglio !! Largo ai giovani, evvivia il nuovo che avanza!!!
Marino 1341
Marino
23/04/16

Fusione e municipi

Nella riunione del 21/4 l'ospite tecnico ha portato la propria esperienza relativamente ai Consigli di Municipio e, per fare una mia sintesi del suo intervento, li ha "stroncati".
I consiglieri del municipio non hanno indennità e hanno solo potere propositivo e consultivo per cui, quando i cittadini hanno capito il loro (ininfluente) ruolo, dopo qualche tornata diventa perfino improbo trovare chi voglia accettare l'incarico.
La mia personale opinione (in corso di maturazione, quindi modificabile a fronte di argomentazioni) è che i Consigli di Municipio potrebbero essere un ottimo strumento partecipativo ma che in pratica essi sono percepiti come una carota per far sembrare che le frazioni (perché così saranno chiamati i nuclei abitati diversi da quello in cui avrà sede istituzionale il Comune) abbiano ancora un minimo di sovranità.
E' una situazione che ognuno di noi può ritenere come ininfluente sulla propria vita e considerarla marginale nella propria valutazione, importante però è saperlo prima per non cadere dal pero tra qualche anno.

MattiaPascal 1340
MattiaPascal
22/04/16

Per un punto Martin perse la cappa

Nei mesi scorsi è uscito il libro "Ho giocato in serie A (una volta sola)" di Roberto Condio, edito da Ultra Sport. Dedicato a illustrare le storie di tutti i ragazzi con una sola presenza nel nostro massimo campionato di calcio (a partire dalla stagione '94-'95).
Un peccato per il pontolliese che fece il suo esordio proprio in questa data sedici anni fa (ancora complimenti): di presenze ne ha due (con la maglia del Piacenza) e così non figura nel libro...

SOMS Ponte 1339
SOMS Ponte
22/04/16

Società Operaia di Mutuo Soccorso

E' stato pubblicato online lo Statuto della Società Operaia di Mutuo Soccorso (in breve SOMS) (il documento è disponibile qui  FONTE ).

Lo scopo della Società Operaia di Mutuo Soccorso è quello di:
- favorire l'aggregazione, la socializzazione, la solidarietà e il sostegno tra persone, con particolare attenzione agli anziani e alle persone sole
- promuovere attività culturali e ricreative per l’arricchimento personale dei Soci: visite a musei e città d’arte, gite, soggiorni turistici, incontri, dibattiti, presentazione di libri
- promuovere attività informative e ludico/sportive tese al miglioramento degli stili di vita.

Marino 1338
Marino
22/04/16

Il Consiglio di ATERSIR ha deliberato i costi 2016 della gestione rifiuti

Oggi il Consiglio locale di ATERSIR ha approvato i PEF Piani Economici Finanziari del servizio rifiuti, in sostanza quello che ci costerà il servizio rifiuti nel 2016. Molto interessante l'illustrazione dei contenuti del PEF fatta dai tecnici di ATERSIR. Pertinenti (e sostanzialmente accolti) gli interventi dei rappresentanti dei comuni di Rottofreno, Piacenza, Podenzano, Carpaneto e Vigolzone. Per Vigolzone è intervenuto il vicesindaco Loris Caragnano. In particolare ho apprezzato la valenza dell'intervento del sindaco di Rottofreno Raffaele Veneziani: intervento fatto, a mio parere, con competenza e con estrema lucidità. Oltre all'importanza dei temi che ha sollevato, ho anche capito che tutta la sua amministrazione ha "padronanza" sul tema e che vi si sta dedicando con passione e con la dovuta "tecnica". Il mio "bravi" conta poco ma... mi sento di esprimerlo pubblicamente.
Mentre ascoltavo gli interventi, mi chiedevo: come cambieranno le tariffe TARI quando Ponte e Vigolzone saranno fusi? Attualmente a Ponte si paga 140 €/ab. A Vigolzone si paga 148 €/ab. Che ipotesi operativa concreta avranno in mente i due sindaci Francesco Rolleri e Sergio Copelli per portare anche Vigolzone sui livelli di Ponte?


Pagina 1 di 87

Posiziona la pagina alla fine del mese di:
 + 

Commenti

avatar
Marino - E se invece i nostri amministratori pretendessero il rispetto del Regolamento di Gestione dei...
avatar
Sergio - Ottima idea, perché non mettiamo campane più grosse cosi anziché svuotarle una volta al mese lo...
avatar
Tafazzi - Visto che alle Poste pare non sia mai accaduto ciò che si è visto in Etruria o a Vicenza, magari...
avatar
La vedova scaltra - Oh Signore, vi prego, lasciatemi vedere il nostro Parlamento prendere sul serio e approvare una...
avatar
Mario - Ma la posta a cosa serve? Personalmente è da più di un lustro che non metto il piede in un...
avatar
Cetto la qualunque - E allora piatto ricco mi ci ficco: quasi quasi mi trasferisco da voi...
avatar
Luca - Pontevigo, un nuovo comune, un grande comune!! Per contare di più, per vivere meglio !! Largo ai...
avatar
Lao(p)oonte - Sul Sole 24 Ore di ieri si consigliava la lettura di un libro ormai introvabile, "La nobiltà della...
avatar
Don Chisciotte - A questo punto, non ci resta che sperare in Alessandro Chiesa. A mani nude, solo contro tutti....
 + 

News dai siti

La campagna di sensibilizzazione promossa da #LaMiaOmbraHa6Zampe
GRECIA: Quand’è che basta?

Ancora Grecia. Qualche mese fa. Oggi. Tra qualche mese ri-accadrà. Quand'è che basta Gordon? Quand'è che questa...

#FieraPancetta2016 #FieraPancetta2016
Spettacolo di fine anno del laboratorio di teatro dei Manicomics. Si è tenuto ieri sera ore 21 e stamattina due repliche per i ragazzi della...
Variazione Orario Di Ricevimento

Si avvisa che il Consigliere Federico Ratti nella settimana corrente non svolgerà il consueto servizio di ricevimento, inoltre la settimana seguente...

Ponte Dell`Olio e futuro - Ragionamento sul paese che verrà - Fino ad una decina di anni fa, Ponte Dell`Olio era un paese in crescita demografica ed economicamente in salute. Si stava bene, insomma (diciamola...
$ Liberation Day $

Festa della Liberazione. Liberazione dell'Italia dall'occupazione nazista e dal regime fascista. Celebrazione della resistenza....

Il Sindaco a Piacenza alla celebrazione delle Guardie Particolari Giurate, quest`anno in memoria di Luigi Albertelli, deceduto in servizio durante...
Restauro Della Cappella Del Rosario Nella Chiesa Di Castione

CASTIONE CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA DOMENICA 8 Maggio 2016 alle ore 16  Nella chiesa di Castione saranno presentati gli affreschi restaurati...